Scritta da: Renzo Mazzetti
in Poesie (Poesie personali)

Senso unico

Il senso unico è simile al pensiero unico
che assomiglia tanto al punto di vista unico
che è alleato al tornaconto che non contrasta mai
quelli come te o che la pensano come te.
Il senso unico è l'indifferenza per tutto quello
che non ti mette in discussione
e mai va contro a coloro
che appartengono alla tua classe
o al tuo credo politico o religioso.
Il senso unico appartiene all'ipocrisia
delle lacrime per un verso
e all'indifferenza per un altro verso.
Il senso unico è sempre con il più forte
ma, se non influisce sul proprio privilegio,
può stare anche con il più debole,
purché non intacchi gli interessi di appartenenza,
di storia e geografia, di filosofia e di economia,
del saper vivere con intelligenza,
tanto buon senso relativo all'agio personale.
L'indifferenza, in questi casi,
è l'alleata ideale del privilegio nella bassezza dell'ipocrisia.
Composta martedì 3 luglio 2018
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Aurora Cantini
    in Poesie (Poesie personali)

    Inverno all'alpeggio

    È del bucaneve
    fronda e mirto
    il pungitopo maraschino
    nello stormir di foglia
    che copre il niveo manto,
    come occhio birichino
    in un ceruleo lampo.
    È il crepitar di coccio
    accanto al dimesso scranno
    che solitario attende
    le fiaccate spalle
    chine sui mesti desinari,
    tacito compagno
    di rosari e litanie.
    Sul limitar del bosco
    una malga
    illumina alla sera.
    Composta sabato 31 dicembre 1994
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di