Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie personali


Scritta da: Luigi Berti
in Poesie (Poesie personali)

Siamo solo noi

Siamo l'attimo
siamo il cuore,
di una terra
che lentamente muore.

Siamo sogni
legati ad un ricordo,
che il tempo
ha impresso su una foto.

Siamo stelle che si spengono
nell'immenso,
abbattuti tra le guerre
e il cemento.

Siamo sabbia,
che si sposta
insieme al vento,
deviando il momento.

A volte siamo soli,
cosparsi di ricordi,
che la mente ha celato
dentro il passato.
Composta giovedì 26 settembre 2019
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Luigi Berti
    in Poesie (Poesie personali)

    Buonanotte

    Buonanotte all'Italia
    che chiude le porte,
    lasciando le stelle
    fuori la notte.

    Stringo il cuscino
    forte nel letto,
    escono i sogni
    dal mio cassetto.

    Inseguo la luce
    che spiana il cammino
    e lungo il percorso
    ti tengo la mano.

    Buonanotte a te
    che sei lontano,
    a te che sei
    volato nel cielo.

    Buonanotte piccola
    dentro al mio letto,
    che dormi tranquilla
    abbracciata al mio petto.
    Composta giovedì 26 settembre 2019
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Michele Gentile
      in Poesie (Poesie personali)

      Semprevisa

      Passo dopo passo
      viandante d'anima e pietra,
      guadagno la tua cima
      di cielo intrisa.
      E la bruma e i faggi
      compagni di viaggio,
      lungo il sentiero
      intrecciano alloro
      mentre sorgi, Semprevisa,
      per raccontarmi chi sono.
      Una promessa di pace
      tra dio e gli uomini
      tra i nembi e il vento
      governa le ali di questo Tempo.
      Da quassù finalmente
      guardo in faccia al mio cuore,
      su questa croce
      incido l'eco del mare.
      Rispondi alla sera
      quando verrà a chiederti
      delle mie impronte
      che ero solo il frutto
      di un'acerba primavera,
      l'impercettibile respiro
      di una poesia
      che ancora dorme.
      Composta giovedì 26 settembre 2019
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Antonio Belsito
        in Poesie (Poesie personali)
        Repubblica
        in un abbraccio
        di patria

        Italia

        e di morti
        - tanti -
        a conquistare
        la libertà
        di essere cittadini
        - persone -
        con dignità
        di arti e di scienze
        di emigranti
        per un pezzo di pane
        lasciando il cuore
        battere
        nelle case natie

        Italiani

        per non dimenticare

        giammai
        - e pure oggi -

        che il tempo passa
        e l'orgoglio
        di una patria

        - che sia diritto
        e che sia dovere -

        è essere
        davvero
        cittadini
        e non chimere.

        È ora.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Giuliano 49
          in Poesie (Poesie personali)
          Dolcemente settembre
          nella buona terra bagnata,
          rigogliosa nei muschi,
          estenuante la malinconia si riversa
          nei viali,
          una pioggia sottile
          lascia deserte le vie, gaia compagna di un respiro che tace,
          sussurra sommessa una segreta melodia,
          tenace soffia il vento tra rami di salice,
          rimane un sogno l'estate.
          Composta mercoledì 25 settembre 2019
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Giuliano 49
            in Poesie (Poesie personali)
            Ci culla la fantasia come un chicco d'uva
            di settembre nel dolce tepore che ancora
            seduce la terra nell'abbraccio del sole,
            già foglie magiche
            si riducono in frantumi,
            le vedi sparire nella voglia di rinascere
            comunque,
            si cerca il cielo sereno,
            che ritrova adolescente l'estate
            nel tempo che ha già cambiato i colori.
            Composta mercoledì 25 settembre 2019
            Vota la poesia: Commenta