Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie d'amore


Scritta da: Patrizia Baglione
in Poesie (Poesie d'amore)

Ti porterei

Ti porterei lontano
magari dentro la mano,
stretta delicatamente
per non farti male
e non lasciarti andar via.
Ti porterei dentro la mia tasca,
dentro la mia anima.
Mi fermerei solo per farti riposare,
darti da bere o da mangiare,
per sentirti respirare.
Continuerei a camminare,
lasciando cadere la mano
per portarti solo dentro la tasca,
quella tasca cucita sopra il cuore.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Tonino
    in Poesie (Poesie d'amore)

    Soltanto ora capisco quanto mi ami

    Se il mio cuore potesse raccontarti
    le mille pagine della mia storia,
    non crederesti a come stai cambiando la mia vita
    tante volte rinchiuso tra diverse difficoltà
    Se il mio cuore potesse raccontarti,
    ma tu non mi lasci tregua
    in questa grande passione
    in questo grande amore,
    in pochi secondi mi riporti nella tua oasi
    risultato di una serie di situazioni,
    sai benissimo i miei bisogni, le mie necessità
    tu esaudisci con parole, e con i tuoi sentimenti
    e accetti e custodisci ogni mio pensiero
    soltanto ora, capisco, quanto mi ami.
    Composta martedì 15 ottobre 2019
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Tonino
      in Poesie (Poesie d'amore)

      Tutto quello che voglio darti è amore

      Amo la tua semplicità,
      non riesci a dire un si se non lo senti nel cuore,
      ti amo perché vieni ad aprirmi la porta con un bel sorriso
      e tra le tue braccia m'accogli
      la notte culli i miei sogni,
      e mi accarezzi al risveglio...
      Tu, ogni cosa fai con me,
      lo si vede in ogni espressione
      ed io non scordo mai le tue parole:
      "Tutto quello che voglio, è darti amore".
      Composta martedì 15 ottobre 2019
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Carla Vercelli
        in Poesie (Poesie d'amore)

        Farfalla

        Da tempo l'amore mi inseguiva
        senza prendermi, a mosca cieca
        in un vestito a balze s'annidava il vento
        coi suoi sibili di mondi semiperduti.

        In un giardino barocco ho sciolto
        i miei capelli all'ombra di un frassino
        e nella scollatura della guêpière
        ho accettato le tue avances
        come fossero quelle di un re
        alla conquista di se stesso.

        Non ti conosci, non conosci il mondo
        e ti sfuggo anch'io, farfalla multicolore
        senza terra e senza patria.
        Ma tu ricercami ancora e ancora
        e non avrai un confine
        se non quello dei miei occhi.

        L'amore mi tiene ora in un pugno aperto.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Tonino
          in Poesie (Poesie d'amore)

          La donna migliore del mondo

          Sei dentro l'anima
          sei in questo silenzio,
          sei tu, mia dolce creatura.
          Ti sento dentro
          ad ogni respiro grido più forte il mio ti amo
          perché hai lasciato una fetta della tua gioia
          a tenermi compagnia
          sei amore produci sentimento,
          cresci senza che io mi renda conto
          in queste parole il cuore vuole dirti
          che sei la donna migliore del mondo
          sei il passato, il presente
          sei l'amore con me stendi anche il futuro.
          Composta sabato 7 dicembre 2019
          Vota la poesia: Commenta
            in Poesie (Poesie d'amore)

            Crepuscolo mattutino

            Sai non voglio più parlare di sogni, li ho abbracciati tutti, ho dormito insieme ad essi, ho accarezzato il colore dei capelli, ho assaporato labbra rosa dolce, ho sentito col gusto del cuore vertigini di baci, ho nascosto le mani dietro il velo come brividi dolci sulla pelle, perciò vorrei toccarti, ma siamo già al crepuscolo dell'alba ora le stelle affogano nel cielo, non possiamo danzare con le carole tenere del sole.
            Vota la poesia: Commenta