Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie d'amore


Scritta da: Alisia7
in Poesie (Poesie d'amore)
Ed io ti porto con me, perché sei nella mia anima.
Ed io ti porto con me, perché sei in qualche parte del mio cuore.
Ed io ti porto con me, perché sei nella mia testa.
Ed io ti porto con me, perché il destino così ha scritto.
Ed io ti porto con me, semplicemente perché sei parte di me.
Composta giovedì 28 marzo 2019
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Asianne Merisi
    in Poesie (Poesie d'amore)
    Adoro quelle donne con il rossetto sbavato
    e il cuore rubato dall'amore,
    quelle con i capelli spettinati il vestito stropicciato, e la fretta nelle tasche,
    ma che sorridono al giorno e alla notte.

    Adoro quelle donne con la forza nella mente e il coraggio nel corpo,
    quelle che vogliono cambiare il mondo
    e credono ancora ai sogni.

    Adoro le donne folli, le amiche del cuore
    quelle con i pensieri scritti nel diario,
    che nascono figlie e diventano mamme.

    Adoro le donne che non temono i giudizio
    che affrontano la vita,
    che combattono guerre e vincono battaglie
    ma se pur con le ferite sulla vita,
    amano, la vita.
    Composta mercoledì 20 marzo 2019
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Asianne Merisi
      in Poesie (Poesie d'amore)
      Una carezza fragile trema,
      come la figlia portata via dal vento
      e un dormiente sussulto
      scoppia come un tuono.
      E lì, sul suo corpo
      che io compio il mio vizio
      quello di amarla.
      Non morderti le labbra, ti prego
      perché in me accendi il desiderio,
      come acqua che infrange la diga.
      Non temere,
      per grande che sia... il mio impeto,
      perché in me tu troverai
      la giusta casa del tuo amore.
      Composta sabato 20 aprile 2019
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Asianne Merisi
        in Poesie (Poesie d'amore)
        Racconterò con quanto rispetto
        ti ho trattato, e quante volte ho rimproverato le tue lacrime
        cercando le tue risate.

        Racconterò del porto sicuro che per te sono stata,
        della vita che ti ho donato e della paura
        che delle tue ferite ho avuto.

        Racconterò di quello che per me sei stata
        la meta della mia femminilità,
        la paura che ho abbracciato,
        e il dolore che ti ho curato.

        Racconterò che la tua amicizia mi ha reso ricca,... ma tu?
        Tu cosa racconterai?
        Che gli amici per te sono in po' così,
        memoria vaga.
        Composta giovedì 28 marzo 2019
        Vota la poesia: Commenta
          in Poesie (Poesie d'amore)

          Gitana

          In questo caldo e fine giorno di primavera decido di afferrare la vita
          stringerla forte.
          Con garbo mi cambio
          mi vesto da gitana,
          voglio danzare
          e comincio ad andare
          ora che il passato è quasi assopito
          su questi capelli color grigio argento adagio una rosa
          riparto, nuova danza di vita
          voglio bere dal calice della vita un nuovo nettare
          danzare sulle note di un violino
          armoniosamente
          dolcemente
          fino a quando queste mie gambe ormai stanche
          mi diranno piano,
          fermati ora... riposa.
          Composta giovedì 28 marzo 2019
          Vota la poesia: Commenta