Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie d'amore


Scritta da: Simone Morana Cyla
in Poesie (Poesie d'amore)

Armonia dell'Universo

Sei nella mia mente
più di quanto immagini
perché incantevole risplendi
in ogni morbido pensiero

che danzando mi accarezza
fra le nuvole di un sogno
nel quale ci libriamo
in un volo senza fine

pura gioia e immensità
destini astrali che si incontrano
fra meteore, luci e stelle
in questo viaggio incandescente

siamo anime prescelte
per colorare il mondo
con sfumature intense
di felicità assoluta

sei armonia dell'universo
ed io ti aspetterei in eterno
per vivere quell'attimo
che insieme a te sarà infinito.
Composta giovedì 23 gennaio 2020
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Michele
    in Poesie (Poesie d'amore)
    Quasi riuscivo a sentire il profumo dei tuoi bruni capelli avvicinarsi a me distinguendosi fra tutti come il più dolce e armonioso. Immerso in un pomeriggio invernale dove tu eri seduta accanto a me davanti al camino di casa tua, la tua testa poggiata sulla mia spalla, il mio braccio istintivamente protettivo avvolto attorno a te, il tuo respiro caldo che mi assicurava che fossi lì, che tutto fosse reale. Un dolce quadro che non vedrà mai pennellate atte a completarlo.
    Sei sempre stata nei miei desideri, fin da quando avevo 14 anni e ancora non sapevo cosa fosse l'amore. Tu eri bellissima, e io vedevo in ogni tua piccola sfaccettatura la ragazza perfetta, perché semplicemente avevi tutto ciò che mi faceva stare bene. Quello stesso ragazzo non sapeva ancora di amarti ed ora che è cresciuto un po' di più sa per certo che quei sentimenti non sono cambiati. Ho cercato di avvicinarmi a te ma sembrava solo che fossi più lontana, ci ho provato diverse volte ma sono arrivato sempre in ritardo. Già ti avevano portato via, lasciandomi in un'angoscia degna del più giovane Kierkegaard, a chiedermi se fossi degno di realizzare ciò che anche lontanamente potesse avvicinarsi al mio personale nirvana. Rassegnato a conservare quel dolce ma tanto triste ricordo nell'ormai, da quando ci sei tu, non più piccolo cassetto delle occasioni perdute.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Asianne Merisi
      in Poesie (Poesie d'amore)
      Chi dice che la parola crea sempre. Chi ha detto che i gesti sono fatti solo per avere un seguito. Chi stabilisce che una relazione deve avere uno schema. Noi creiamo, noi determiniamo le nostre esigenze, se tutto diviene una galera sottile allora tutto diviene pericoloso. Una sterile vita dove, nulla è bellezza ma tutto è pronto a essere futuro pericoloso. La libertà spesso rimane un diritto mancato per eccellenza.
      Composta mercoledì 4 marzo 2020
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Gaetano Percuoco
        in Poesie (Poesie d'amore)

        Il tempo del tempo

        Il tempo?
        Non si trova.
        S'inventa!

        Il tempo inventato?
        Va donato!

        Ma sappiate che
        il tempo inventato
        mai e poi mai
        sarà apprezzato
        da chi il tempo
        lo ha sempre e solo
        rubato.

        Il tempo inventato
        è un attimo
        un ora
        un giorno
        e dev'essere sempre meritato
        solo così
        non sarà mai sprecato.

        Gaetano percuoco.
        Composta giovedì 20 febbraio 2020
        Vota la poesia: Commenta
          in Poesie (Poesie d'amore)
          Amore non potrei farti del male perché ti amo più della mia vita
          tu mi hai fatto innamorare della tua dolcezza mi manchi come l'aria mi manca la tua allegria e il tuo sorriso
          vorrei essere fra le braccia e riempirti di baci mi manchi ogni istante mentre le mie lacrime
          amare scorrono nel mio viso e brucia il mio cuore.
          Composta sabato 30 novembre 1918
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Asianne Merisi
            in Poesie (Poesie d'amore)
            Si tessono liriche,
            si guardano tramonti,
            si martellano le dita su tasti,
            e ti scopri a corpo nudo.

            E poi un bacio,
            quello che avverti su ogni vertebra
            mentre annegano gli occhi ribelli.

            Il sogno è la tua vita,
            il peggior incubo è la tua morte.
            Non negarti nulla,
            il fascino dell'amore
            sa vestire con eleganza ogni cuore.
            Composta martedì 11 febbraio 2020
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Asianne Merisi
              in Poesie (Poesie d'amore)
              Una crisalide diventa farfalla.
              Un bocciolo rosa.
              Una bambina donna.
              Un evolversi della vita, un cammino già scritto.
              Un non lo faccio più perché è giusto farlo,
              ma lo faccio perché lo voglio fare.
              Sei fango e poi acqua chiara.
              Sei vento e poi sole cocente.
              Guardi e sorridi a questa metamorfosi
              che si chiama vita che in tutta la sua grandezza si è palesata.
              Composta lunedì 24 febbraio 2020
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Asianne Merisi
                in Poesie (Poesie d'amore)
                Il virus dei nostri peccati
                un Dio ci insegno che di immortale esiste solo la luce che si ripercuote nel cuore. Ma un cuore illuso gioisce inutilmente, e una mente furba uccide la follia. Solo la notte consola questo corpo. Rende l'uomo mansueto, risana le anime fragili e vigila su questo mondo quasi morto. Ma sempre quel Dio ci insegnò che nei cuori duri può nasce il fiore dei sentimenti umani, e in quelli puri può crearsi terreno arido. Che la luce di un giorno nuovo ci perdoni.
                Composta lunedì 24 febbraio 2020
                Vota la poesia: Commenta