Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie d'amore


Scritta da: Emma Lamberti
in Poesie (Poesie d'amore)
Custodiva in sé
il segreto di un amore appena sfiorato.
Così, chi la guardava, non capiva perché, in fondo ai suoi occhi, leggesse tristezza e felicità.
E quel dolore non "sentito" da tutti
la rendeva
irraggiungibile
per coloro che l'avvicinavano
eterea
per chi voleva toccarla
sfuggente per chi voleva trattenerla.

Lei era di un altro mondo
di un altro cielo
di un'altra dimensione.

Lei era sua.
Composta mercoledì 3 gennaio 2018
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Asianne Merisi
    in Poesie (Poesie d'amore)
    Gli amori che iniziano
    rimangono fermi
    alla curva degli occhi,
    E vivono alla bocca dello stomaco.

    Quelli che osano,
    fanno la rivoluzione
    Inventano baci,
    Izzano rivolte.

    Gli amori che vogliono
    Sono quelli che esigono, lottano.
    Si ascoltano e si danno colore.

    Un amore che ruzzola,
    accartoccia parole,
    Vola tra le sponde del mare,
    Vende sorrisi a gli angoli della strada,
    Si premia con un sorriso,
    e con un verbo imperfetto,
    Ma che non usa mai quello al passato.
    Composta martedì 20 settembre 2016
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Asianne Merisi
      in Poesie (Poesie d'amore)
      Vedono le mani,
      dove gli occhi non sanno vedere,
      su baci di bocche socchiuse
      in carezze cieche e in mille dita
      che frugano sulla pelle.

      Cercano le mani,
      più di mille parole
      sotto sete che coprono ogni brivido
      in notti senza luna
      su strade d'estasi.

      sentono le man,
      i più di mille grida di piacere
      le tue... le mie.
      Composta giovedì 21 marzo 2019
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Asianne Merisi
        in Poesie (Poesie d'amore)
        Aleggia,
        canto di primavera
        sii audace pensiero di profumo e colore
        tramutando il grigiore in raggio di sole.
        Ritorna a migrare,
        vezzeggia nel cielo,
        ridisegna il sereno.
        Sii veste di prato
        verde di foglia,
        seme impollinato.
        Drappeggia i campi e danza lungo filari ancor spogli.
        Torna, primavera
        sorprendici
        facci innamorare,
        come solo tu sai fare.
        Composta giovedì 21 marzo 2019
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Asianne Merisi
          in Poesie (Poesie d'amore)
          Tu,
          spogliata di seta rossa
          profumo di fiori celesti
          Su pelle di papavero.

          Tu,
          incanto dei miei occhi
          Armoniosa danza
          e soffio di vento sul cuore.
          Ancora nei sogni mi accarezzi
          su respiri affannati d'amore.

          Tu,
          Venere d'amore
          mio desiderio
          carezza tempestosa,
          Annodami ancora nei tuoi piaceri,
          Non vedi che il mio cuore
          ti reclama ancora.
          Composta domenica 17 marzo 2019
          Vota la poesia: Commenta