Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie d'amore


Scritta da: Luca Sartori
in Poesie (Poesie d'amore)

Dimenticami

Dimmi di no
Se ti verrò a cercare
Fingi di non conoscermi
Lasciami affogare

Se chiamerò il tuo nome
Non ti voltare indietro
Rinchiudi la mia voce
Dentro una campana di vetro

Calpesta i nostri ricordi
Distruggi ogni momento
Ogni attimo passato insieme
Disperdono nel vento

Scorda il mio sguardo
Dimentica la mia faccia
Lascia che il tempo
Cancelli ogni nostra traccia

Buttami via
Come un vuoto a perdere
Solo così
Potrò tornare a vivere.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Luca Sartori
    in Poesie (Poesie d'amore)

    In silenzio

    Ti amerò in silenzio
    Senza far rumore
    Restando in equilibrio tra cervello e cuore
    Camminando sul ciglio del precipizio

    I miei sguardi indiscreti saranno carezze
    Ti bacerò facendo nascere sorrisi
    Ti avrò sognandoti ad occhi chiusi
    Ti offrirò abbracci per le tue incertezze

    Me ne starti disparte restandoti accanto
    Così da non disturbarti
    Per continuare ad amarti
    Senza seguire di una sirena il canto
    Vota la poesia: Commenta
      in Poesie (Poesie d'amore)

      La speranza ci unisce

      Quando senti
      forte il freddo
      Pensami, chiamami
      Io ci sono
      Lo farò anch'io
      Oggi il freddo invade spesso i nostri cuori
      Non temere
      tornerà il sole a riscaldarci
      Non avere paura
      Io dico a te
      Tu ripetilo spesso
      Anche a me
      È la speranza
      che ci unisce
      ci porta lontani
      ci raggiunge
      Scalda.
      Composta sabato 28 marzo 2020
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Tonino
        in Poesie (Poesie d'amore)

        La mia meta nell'universo

        In ogni pensiero,
        e fai volare in cielo anche il mio cuore bravo, capace e
        competente con un intreccio di rose a questo umile
        povero uomo rendi di nuovo la pace bella e santa,
        avevo tanto bisogno di risentirti scorrere in me,
        da te dipendono i miei sogni,
        tu sei la testimonianza dell'amore,
        tu sei il mio sogno più bello.
        Vita mia tanto necessaria, ora, aiutami a riscoprire
        la mia meta nell'universo.
        Composta giovedì 2 aprile 2020
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Tonino
          in Poesie (Poesie d'amore)

          Ma mia meta nell'universo

          Vita mia, lodevole e necessaria, usata come compenso,
          sei un bastimento d'affetto che mi liberi rapidamente
          tutto il contenuto delle amare sofferenze del cuore
          per lasciarmi libero di ospitare scenari naturali da sogno,
          emozioni nascoste dai quotidiani itinerari
          ancora mi accogli tranquilla disposta ad offrirmi
          incantevoli sogni nel tuo divertente paradiso!
          Vita mia, ancora mi apparecchi con amore le cose da
          amare in ogni stagione dell'anno, nell'ottima tavola
          tutti i giorni, porti la primavera.
          Composta giovedì 2 aprile 2020
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Alessio Fabretti
            in Poesie (Poesie d'amore)

            Risveglio

            Cammino nella valle del pianto,
            mentre oscure ombre allungano
            braccia adunche per ghermirmi.
            Lontano un raggio di luce avvolge
            i miei passi una voce:
            "Il percorso è stato sofferenza,
            ma ecco raggiunta è la meta,
            la vita riprende e la consapevolezza
            che nulla è come prima,
            vivi e respira nella gioia
            di vivere in un nuovo orizzonte.
            Pensa che la vita è con te stesso,
            con tutti coloro che seguiranno
            per sempre.
            Infine stringiamo le braccia
            Tutti insieme
            con un sorriso".
            Composta mercoledì 1 aprile 2020
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Cristina Metta
              in Poesie (Poesie d'amore)

              Angeli sopra l'asfalto

              Un torrente di emozioni qui a infrangersi contro la diga di casa
              libero libero libero ecco il mio volo
              sopra l'asfalto
              in fondo siamo angeli
              perché fissare le nuvole senza volere le stelle
              eccomi amore
              un viaggio nel cosmo – solo per portarti la loro luce
              sei nel mio costante abbraccio
              in ogni sogno
              non avere paura
              se tremi ti coprirò con piume
              c'è un paradiso che si nasconde nell'immaginario
              chiudi gli occhi e raggiungimi
              ... mio sole.
              Composta giovedì 2 aprile 2020
              Vota la poesia: Commenta