Questo sito contribuisce alla audience di

I tanti enigmi

Che vuoi che sia il tuo silenzio,
che vuoi che sia il tuo rancore,
che vuoi che sia la tua lontananza,
che potrei dirti di ciò che tu già sai,
che accade non ti riconosco più
che vorresti per non portarmi quel tuo broncio che fa tanto male.
Che posso dirti lo so dei tuoi capricci letali.
Che posso fare nulla solo dirti vola e sappi volare.
Antonio Carmelo Graziano Caricati
Composta martedì 19 maggio 2020
Vota la poesia: Commenta