Questo sito contribuisce alla audience di

La parola amore è certamente fra le più abusate tanto che può significare alternativamente affetto, desiderio sessuale, voglia di un legame solido, attrazione. Quando qualcuno esprime le parole ti amo ha un codice interiore che non necessariamente corrisponde alla decodifica dell'interlocutore. Può significare alternativamente: "voglio fare sesso con te", "desidero condividere il tuo denaro", "mi piace pensare di passare una parte della vita assieme", "ho bisogno di te". Se poi aggiungiamo la possibilità che la parola amore venga proferita ingannevolmente per ottenere uno scopo o per circuire l'interlocutore ci troveremo di fronte a una sorta di babele per cui diviene difficile capirsi. L'amore esiste. Si tratta di un fenomeno fisiologico, una situazione esistenziale fatta di emozioni, desideri, pulsioni fisiche e ragionamenti che investe la nostra vita ponendoci nella situazione di non avere un controllo completo su noi stessi. Nessuno sa di preciso cosa sia l'amore. Si conoscono alcuni elementi singoli che mischiati possono dare origine a questa situazione esistenziale. Il modo però in cui questi elementi mischiandosi diano origine a un elemento armonico sono sconosciuti (per fortuna altrimenti sarebbero manipolabili). Per fare un esempio ognuno conosce cosa siano le note però definire come mai alcune sequenze di note diano origine a un'armonia e altre a un semplice suono è parzialmente misterioso. Se Dio vuole però fortunatamente le armonie sono tante. Occorre distinguere fra innamoramento ed amore. L'innamoramento è una fase iniziale in cui si determina la produzione cerebrale di certi neuro mediatori (dopamina e in parte serotonina) che spiegano come mai per un certo periodo si veda il compagno/a come perfetto o la soluzione a tutti i nostri problemi esistenziali. Questa fase dura di solito da sei mesi a due anni poi tende fisiologicamente a cessare. Se nel frattempo le due persone avranno costruito uno spazio emotivo comparirà quello che definiamo come amore e secodo un mio punto di vista il rapporto sarà duraturo. Comunque vada viva l'amore e coloro che lo vivono con intensità.
Antonio Carmelo Graziano Caricati
Composto venerdì 10 gennaio 2020
Vota il post: Commenta
    Voglio essere: voglio solo essere me, l'uomo che ama, quello che ride, quello che piange. Voglio solo amare e guardare nello specchio della vita il riflesso del mio amore. Forse voglio solo sentirmi una fiaba, anche se non è una principessa, voglio solo essere me, avvolto in un mondo di carezze e prendere le delizie dell'amore. Voglio viaggiare con sorrisi con versi e carezze, essere chi ama, chi vive, chi vede più di un viso, guarda oltre uno sguardo, guarda bei cuori. Sii consapevole del privilegio della vita, dell'amore. Avere il coraggio di continuare a sentirsi liberi dal pensiero e dall'anima. Essere me stesso, scegliere le mie azioni e assumerne le conseguenze, trascendere il mio silenzio, le mie parole, i miei pensieri, le mie azioni. Lascia che la primavera che scorre e trasmetta la mia gioia cresca, voglio solo sentire l'amore, sapere come alzarmi ancora e ancora per più volte che cado, alzarmi e camminare sempre dritto verso quella luce eterna e luminosa che è nella mia vita. Per rinascere ogni giorno, in ogni nuova alba e oltre le parole, i sensi e le idee che sono nascoste nella mia pelle, voglio solo esistere per amore nelle mani del tempo. Voglio solo essere e dire grazie per il sentimento, per essere, per dare, per ora e in questo momento per dare il massimo. E oggi, essendo solo quello che sono.
    Antonio Carmelo Graziano Caricati
    Composto giovedì 19 dicembre 2019
    Vota il post: Commenta
      Viva tutti i papà figura immensa e insostituibile in tutte le famiglie. Auguro a tutti di avere accanto a un papà con cui colloquiare ed essere sostenuti in qualsiasi momento della vita e a chi non ha avuto modo di averlo accanto per futili motivi non deve mai demordere ma confidare nell'aiuto immenso del padre santo.
      Antonio Carmelo Graziano Caricati
      Composto sabato 25 gennaio 2020
      Vota il post: Commenta