Questo sito contribuisce alla audience di

L'ipocrisia che si annida nell'animo delle persone nell'esprimersi sono nel dire senza alcuna convinzione "ti voglio bene", "sei stupenda". Queste parole si pronunciano soltanto se si dicono con il cuore e non ci si scherza: le menzogne vengono a galla e poi ci si deve sentire davvero un individuo meschino e senza onore. Dite quello che vi pare, ma ditelo con convinzione.
Antonio Carmelo Graziano Caricati
Composto sabato 17 novembre 2018
Vota il post: Commenta
    La gelosia è continuare a fare paragoni. Ci hanno insegnato a fare confronti, siamo stati condizionati a paragonare, a paragonare sempre. Qualcuno ha una casa più bella, qualcuno ha un corpo più bello, qualcun altro ha più soldi, qualcun altro ancora ha una personalità più carismatica. Continua a fare confronti con tutti quelli che incontri, e il risultato sarà una grande invidia. È un prodotto del condizionamento del paragonare. Se smetti di paragonarti, la gelosia scompare. Allora sai che tu sei tu, e nessun altro, e che non occorre che tu sia diverso. È un bene che non ti paragoni con gli alberi, altrimenti cominceresti a sentirti davvero invidioso: perché non sei così verde? Perché il divino è stato così cattivo con te, e non ti ha dato i fiori? È un bene che non ti paragoni con gli uccelli, con i fiumi, con le montagne, altrimenti soffriresti troppo. Ti paragoni solo con altri esseri umani, perché sei stato condizionato così; non ti paragoni con i pavoni o con i pappagalli. In caso contrario, la tua gelosia arriverebbe a un punto tale da non permetterti di vivere. Il paragonarsi è un atteggiamento molto sciocco: ogni persona è unica e incomparabile. Quando arrivi a questa comprensione, l'invidia scompare. Ogni persona è unica e incomparabile. Sei te stesso: nessuno è mai stato uguale a te, e nessuno lo sarà mai. E non hai alcun bisogno di essere uguale a qualcun altro. Sii sempre te stesso e vivi con parsimonia ed orgoglioso in quanto sei unico e nessun altro è come te.
    Antonio Carmelo Graziano Caricati
    Composto venerdì 23 marzo 2018
    Vota il post: Commenta
      Sussurra l'amore... solo nella quiete del tuo cuore trovo, mi sento, mi ha amato, e so che mi piace e vivere in te... ma se guardo nella tua mente non mi troverete, percepisco, perché nella vostra mente c'è solo il suono della tua voce e le parole i vostri pensieri... si deve sempre ricordare che l'amore può solo sentire il cuore e vivere il silenzio dell'anima.
      Antonio Carmelo Graziano Caricati
      Composto mercoledì 28 febbraio 2018
      Vota il post: Commenta