Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Silvia Nelli
Sono come l'accento sull'ultima lettera di una parola. Quel qualcosa che dà un tono più marcato e netto alla tua vita. Però sono anche il punto interrogativo alla fine di una frase, quel qualcosa che ti farà sempre avere un punto di domanda su chi hai di fronte. Sono una perenne scoperta, una ventata inaspettata e mai prevedibile. È sì, sono un'anima strana, contorta. Un'anima nella quale in pochi hanno avuto il privilegio di entrare. Forse non mi conoscerai mai veramente o forse sono io stessa che non voglio farmi conoscere mai fino in fondo.
Silvia Nelli
Composto sabato 15 aprile 2017
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Non una di quelle che il suo dolore lo manifesta al mondo. Amo, odio, piango, rido, non importa, ogni cosa la condivido solo con chi decido io. Non sono fredda e nemmeno mielosa. Non sono un genio, ma nemmeno una stupida. Non sono una "prima della classe", ma nemmeno l'asino della scuola. State calmi e rilassati. Paragonatevi pure, giudicatemi pure, sminuitemi pure, non importa. Riempitemi di storie che non mi appartengono, di colpe che non ho e di mille volti falsi, non fa niente. Credetemi con la mia anima e con la mia coscienza sono io a farci i conti ogni singolo giorno e vi posso assicurare che mi posso permettere di camminare a testa alta... sempre! Voi?
    Silvia Nelli
    Composto venerdì 14 aprile 2017
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      A tutti quelli che anche con il cuore a pezzi non si arrendono, a quelli che hanno visto più notti buie che giorni splendidi, a tutti quelli che sanno cosa significa "Correre" per non fermarsi, che possa arrivare il mio abbraccio. A voi che come me, della vita ne fate comunque tesoro prezioso anche quando prova ad affondarvi. A voi che non ricambiate il male ricevuto, ma curate con le vostre lacrime le ferite, sì... a voi io mando il mio abbraccio. Che possa scaldarvi il cuore e donarvi nei momenti peggiori quella forza che viene a mancare.
      Silvia Nelli
      Composto giovedì 13 aprile 2017
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Ti lasci scorrere tutto sulla pelle come se non fosse niente. Lasci che ogni cosa scivoli via e non lasci tracce o residui nel cuore e nell'anima. Sei forte e ne sei consapevole, quindi piangerti addosso non è da te. Hai imparato a restare in piedi, a sorridere e a dire: "io non ho bisogno di niente e di nessuno"! Quante volte avrai mentito a te stessa per arrivare veramente a questa consapevolezza. Quante volte te lo sei ripetuto per arrivare ad essere una grandissima guerriera... troppe! Oggi cammini distante da tutto ciò che non ti appartiene, ne prendi le distanze e ti stringi al cuore di pochi. Oggi riconosci la differenza tra "ciò che conta" e ciò che "lascia il tempo che trova"! Oggi hai veramente capito che l'unica persona di cui non potrai mai fare a meno sei proprio tu.
        Silvia Nelli
        Composto martedì 11 aprile 2017
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Oggi voglio gridarlo forte un "grazie" alla vita. Grazie per aver sanato ogni lacrima con infiniti sorrisi. Grazie per avermi fatto percorrere l'inferno, solo così ho potuto capire quanto valga un "angolo di paradiso". Grazie vita, per avermi fatto inciampare ed avermi dato la possibilità di rialzarmi e continuare a camminare verso le mie mete. Grazie, perché hai finalmente capito che ero pronta a ricevere quel premio che da un po di tempo aspettavo. Oggi voglio guardare il cielo, vederlo limpido, ma leggermente appannato se visto da dietro due occhi lucidi di felicità. Voglio respirare a pieno quell'aria pulita che ha invaso la mia vita e dare corpo, voce e pensieri ad ogni emozione che ne deriva. Sai, vita? A volte ti ho quasi odiata, ma guardandoti oggi non immagini quanto io riesca a sentirti esplodere nel petto. Non immagini quanto siano importanti i fallimenti che mi hai regalato, i dolori che mi hai inciso sulla pelle e quei momenti in cui ho pensato di non farcela. Vita mia che adesso esplodi sei uno splendore e io mi sento bella, forte e viva come non mai. Finalmente cammino allo stesso passo tuo, finalmente ce la giochiamo alla pari e non devo più morire per starti dietro. È si, lo so... mi farai ancora male, mi farai ancora cadere, ma sappi che sono prontissima! E soprattutto non sono più sola.
          Silvia Nelli
          Composto venerdì 7 aprile 2017
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Silvia Nelli
            Chiamatemi pure "testa di cavolo"! Figuriamoci se per me è un problema, anzi è un onore... lo sono! Lo sono quando mi incavolo di fronte a meccanismi di spudorata convenienza. Lo sono quando noto prepotenti movimenti di opportunismo. Lo sono quando mi trovo a scontrarmi con un'ipocrisia fuori dai limiti... ecco, li esco fuori dai "gangheri" e voilà come per magia si attiva la modalità "testa di cavolo"! Che ci volete fare sono ingestibile, non manovrabile e se provi a comprarmi, non solo non ci riesci, ma aumento il prezzo e chiedo pure gli interessi!
            Silvia Nelli
            Composto giovedì 6 aprile 2017
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: Silvia Nelli
              Quell'atmosfera magica che lega i colori di un tramonto al profumo dell'aria quando cala il sole, io la amo. Lasciate stare l'amore e tutto il resto, ma quella sensazione di stare soli con se stessi, in mezzo al niente e sentirsi in pace con il mondo non ha prezzo. Ascoltarsi e sapersi leggere dentro fino in fondo. Non aver paura di scavare, l'ho fatto altre volte... in fondo è così che mi sono ritrovata, salvata e migliorata per arrivare ad accettarmi, amarmi e rispettarmi. La pace interiore, quella magia e quel grande amore che lega noi al nostro "io" è qualcosa che tutti dovrebbero cercare, trovare e conquistare. Quella è l'unica e vera strada per la serenità.
              Silvia Nelli
              Composto giovedì 6 aprile 2017
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: Silvia Nelli
                Sai quando sai di essere davvero innamorato? Quando invece di sentirti morire, ti senti vivo come non mai. Quando non ricordi cosa siano le lacrime, ma vai fiera dei tuoi sorrisi. Sei veramente innamorato, quando tuteli l'altra persona e hai verso di lei quel senso di protezione. Quando solo il pensiero che qualcuno possa fargli del male ti manda in "bestia". Sei veramente innamorato quando i suoi difetti e i suoi modi buffi diventano poesia. Quando le sue paure assurde ti fanno sorridere per poi lasciarti andare in un abbraccio rassicurante. Sei davvero innamorato quando vicino a qualcuno senti di non aver bisogno di altro, perché anche una semplice televisione e un divano a due posti diventano "l'Opéra de Paris"!
                Silvia Nelli
                Composto mercoledì 5 aprile 2017
                Vota il post: Commenta
                  Scritto da: Silvia Nelli
                  Hai mai visto due persone veramente complici!? Che siano amici, amanti, fratelli o sorelle non conta. La complicità se regna dentro unisce e spacca. Spacca la falsità e le bugie. Spacca i muri dell'ipocrisia e dell'opportunismo. Spacca la cattiveria e l'invidia. La complicità che parte da due menti che si trovano e si capiscono e da due cuori che si amano e si stimano abbatte muri impensabili. La complicità fatta di fiducia e rispetto, non conta dove la trovi, ma se la trovi spaventa. Spaventa anche il diavolo perché non esistono "carte false" che siano in grado di distruggerla.
                  Silvia Nelli
                  Composto martedì 4 aprile 2017
                  Vota il post: Commenta
                    Scritto da: Silvia Nelli
                    Per ogni passo che ho condotto su strade sbagliate, per ogni sguardo puntato verso il niente, per ogni cielo stellato non goduto e per ogni sentimento sprecato invano, io rinasco. Rinasco dai miei errori, dalle mie esperienze e da tutto ciò che mi hanno insegnato. Per ogni parola non detta, per ogni parola di troppo, per ogni silenzio incompreso e per ogni grido non ascoltato io rinasco! Rinasco dalle emozioni che ancora sento, da quelle delusioni che non mi hanno spenta/o completamente e dalla forza che non mi ha mai abbandonato. Rinasco per me stessa/o, rinasco per coloro che hanno creduto in me e soprattutto rinasco per tutti quelli che si erano giocati il culo dando per certo che io fossi "Spacciata/o"!
                    Silvia Nelli
                    Composto martedì 4 aprile 2017
                    Vota il post: Commenta