Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritto da: Silvia Nelli
Mi fanno "arrabbiare" terribilmente quei concetti esposti in modo generico, ma che di generico non hanno niente. Parlano del "marcio" che c'è in te e non pensano a spalare via un po di quello che hanno nella loro di vita. Come mi fanno arrabbiare quando guardano la "virgola" negli altri quando poi della loro hanno sbagliato l'intera punteggiatura. A volte farsi i fatti propri aiuta e soprattutto rilassatevi perché se io non sono nessuno sappiate che voi non siete comunque al mio pari e fidatevi... per vedervi non dovrei guardare verso l'alto!
Silvia Nelli
Composto venerdì 6 gennaio 2017
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Per quanto tu possa essere intelligente e razionale non capirai mai il profondo valore della vita fin quando non la vedrai sfuggirti dalle mani. Per quanto tu possa amarla, non capirai mai il valore delle piccole cose, se non nell'esatto momento in cui proverai il timore di non goderne più. Restare in silenzio a fissare un cielo stellato vale molto di più di tutto il tempo speso a piangere per persone stupide e di poco valore. Di alcune cose ci sfugge la loro importanza, fino a quando non le vediamo così lontane da non riuscire nemmeno più a sfiorarle. La mia vita è cambiata molto nell'ultimo anno e negli ultimi giorni è cambiata ancora e in modo molto profondo. Troppo valore a cose e persone che non hanno dato valore a me stessa, a ciò che sono e a ciò che ho dato. Un nuovo anno è appena cominciato e una nuova me è pronta per quelle mete che da tempo aspettano invano, rallentate da persone, avvenimenti e delusioni che hanno solo saputo togliermi energia, forza e buon umore. Non sprecherò più niente di ciò che conta. Apprezzerò di più quelle piccole cose che spesso mi sono passate inosservate e chi davvero tiene a me saprà seguire la mia corsa con serenità... Rincorrere non è più qualcosa che mi appartiene e chi lo pretende può anche andare a quel paese da subito.
    Silvia Nelli
    Composto mercoledì 4 gennaio 2017
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Ho pianto molto quando mi hanno detto che non ero corretta, non ero adeguata o non all'altezza. Ho sofferto tanto nel vedere che fin quando servivo ero al primo posto, ma poi... ero solo il niente, qualcosa che era là in quell'angolo. Oggi sorrido serena a coloro che pensano che io sia "sbagliata" perché anche per me il loro "giusto" è "sbaglio". Sorrido senza provare più inadeguatezza, perché so che vicino a loro io non devo restare... sono diversa dentro. Sorrido davanti a chi mi fa la morale per la mia "correttezza" pensando che per questi "elementi" di "corretto" c'è solo ciò che conviene loro.
      Silvia Nelli
      Composto martedì 3 gennaio 2017
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Quanta ipocrisia vedo. Vedo persone chiamarsi "fratello" o "sorella", ma poi si sparlano alle spalle. Si sostengono facendo gli indivisibili, ma è solo apparenza perché il loro è solo un "bisogno". È solo una fottutissima paura di restare soli e affogare nella solitudine. Pensano di conoscere il mondo, ma in realtà non hanno la conoscenza nemmeno di se stessi. Dichiarano di avere "carattere" e "personalità", ma in verità quello che hanno è solo un accumulo di egoismo e finta comprensione verso il prossimo. Malati di protagonismo che va a mascherare una mente ottusa e priva di intelligenza. Non serve spargere miele laddove nel profondo regna un animo cattivo che guarda solo al proprio "io"!
        Silvia Nelli
        Composto lunedì 2 gennaio 2017
        Vota il post: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di