in Diario (Sentimenti)
Chiudersi, mettersi sotto chiave, celarsi dietro una, cento, mille, infinite mandate. Erigere torri d'avorio in sterminati deserti di rovi o tra irti e intricati roseti, fra pungenti sassi aguzzi. Elevare barricate culminanti in guglie affilate, frapporre milioni di impedimenti e altri, altri ancora. Non si abbia il timore di rendersi preziosi. Ciò che è di tutti non ha valore. Aspettare è l'arte paziente di chi non s'accontenta, di chi non si svende al primo venuto. Per ogni cuore esiste un cuore capace di spalancare, abbattere, demolire, minare, con il più semplice e naturale soffio, anche il più assurdo degli ostacoli posti a guardia dell'amore.
Composto mercoledì 4 aprile 2018
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Deste
    in Diario (Sentimenti)
    Se mai ti venisse voglia di cercarmi non farlo, lasciamo che il destino faccia il suo corso e che la nostra testa rimetta la cose a posto. Tu di la, io di qua, e al centro il cuore per il quale la ragione non si dà pace. E vedrai che tutto si sistemerà.
    Composto venerdì 6 aprile 2018
    Vota il post: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di