Questo sito contribuisce alla audience di

Esperienze


Scritto da: Mataurs
in Diario (Esperienze)
Quando nella vita trovi un ostacolo non è detto che tu possa aggirarlo quindi devi per forza oltrepassarlo saltandolo e di conseguenza fare una serie di calcoli matematici per far si che il risultato sia positivo e che il salto ti porti dall'altra parte senza subire danni irrimediabili ma a volte uno strascico di sofferenza l'intralcio lo lascia sempre quando avrai saltato l'impiccio e sarai dall'altra parte a sua volta dovrai fare una piccola ispezione per controllare che tutto sia a posto ma ti accorgerai che hai lasciato qualcosa di te dalla parte opposta di dove sei arrivato ma nonostante questa perdita noterai con gran vigore è soddisfazione che la perdita è stata necessaria per aver arricchito lo zaino che porti sulle spalle sarà più pesante però di una ricchezza: l'esperienza dell'imprevisto negativo ti ha donato una nota di saggezza.
Composto martedì 3 marzo 2020
Vota il post: Commenta
    Scritto da: MaryRosa Amico
    in Diario (Esperienze)
    Le generazioni future ci leggeranno tra le pagine dei libri di scuola e so cosa verrà scritto: che gli Italiani sono stati forti, coraggiosi e uniti nel sconfiggere un nemico, subdolo, sconosciuto a tutto il mondo. Ricorderà con onore, tutti quelli che non hanno potuto fermarsi, neanche volendo, medici, infermieri, oss, forze dell'ordine, vigili del fuoco, farmacisti e parafarmacisti. Dei commercianti e dei professionisti che hanno deciso di chiudere solo per coscienza civica, rischiando di non sopravvivere economicamente e di tutti gli insegnanti che cercavano di orientare e orientarsi in questo caos epocale. Ci ricorderemo soprattutto, dei nostri morti e della generosità di chi ha donato in favore degli ospedali e chissà, se nel libro della storia Italiana, scriveranno la vigliaccheria dell'Europa e dei tagli che hanno fatto alle colonne portanti del nostro paese; "la sanità". Per ingrassare le casse di quei paesi che ci hanno letteralmente devastato col debito pubblico. Quando tutto sarà passato, perché passerà, ricordiamocelo tutti quanti che ci siamo rialzati a testa alta. Sempre, nonostante gli sgambetti. Agli altri, non mi resta che dire: ammirate il nostro stivale brillare nel suo "tricolore".
    Composto domenica 15 marzo 2020
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: ELIO BLANCATO
      in Diario (Esperienze)
      Tutto attorno a noi cambia e muta sempre, poiché viviamo in un universo in continua e incessante trasformazione. Natura, mondo e vita cambiano in continuazione, e altrettanto facciamo noi, sia nel Corpo, che si modifica inesorabilmente con l'avanzare degli anni; sia nella Mente, che fa' tesoro di tutte le esperienze vissute variando le proprie connessioni neurali, sia nello Spirito, che non smette mai di esortarci ad acquisire nuove e più elevate sensibilità.
      Composto sabato 14 marzo 2020
      Vota il post: Commenta