Questo sito contribuisce alla audience di

Delusioni


in Diario (Delusioni)
Alcuni definiscono il tradimento "incidente di percorso" o, peggio, "lezione di vita", usando tali definizioni per assolvere il loro amato bene. Peccato solo che tradire sia frutto di una scelta personale e non una cosa capitata al di sopra della propria volontà. Perciò mi sento di dire a sti soggetti di smettere di difendere l'indifendibile e di aprire finalmente gli occhi, ché fingere di non avere le corna non vi farà riacquistare dignità. Tutt'altro, prendersela col tappeto perché il cane ci ha pisciato sopra, vi relega automaticamente al ruolo scontato di soprammobili. Decorativo finché si vuole, ma non immune a nuovi e più fantasiosi incidenti.
Composto venerdì 16 agosto 2019
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Antonio Cuomo
    in Diario (Delusioni)
    Abbiamo perduto il calore di un abbraccio, la bellezza di una stretta di mano, ma rimane comunque nel cuore, il nostro incancellabile bene, negli occhi viviamo quei momenti vissuti, attraversando ancora quelle emozioni. Ciò che questo tempo ci ha negato è ben vivo nei nostri cuori, dobbiamo solo avere la pazienza di sopportare ancora questa quarantena, per poter ritornare domani più forti di prima.
    Composto martedì 7 aprile 2020
    Vota il post: Commenta
      in Diario (Delusioni)
      Ed ora che tutto sta scomparendo, mi rendo conto di quante lacrime versate e ne verserò per aver anche solo creduto di poter avvicinarmi a te che rappresentavi la luce. La mia gioia rinasceva con te. Poterti amare mi riempiva il cuore. Tutto sembra così lontano, ogni sguardo, carezza, abbraccio, bacio. Sembra che non sia bastato per creare un legame. Non era sufficiente per te che cercavi solo di poter avere un sorriso. Non so come sia potuto finire così. Era inevitabile... si costruisce condividendo. A te non bastava che fossi sempre pronta ad aiutarti. Non bastava. Pensavo di poter parlare a cuore aperto e invece ho solo rovinato tutto. La delusione è talmente profonda che sarà dura passi presto. Mi sento così stupida e inutile.
      Composto martedì 24 marzo 2020
      Vota il post: Commenta