Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Claudio Visconti De Padua

Dipendente Regione Campania, nato venerdì 25 aprile 1969 a avellino (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

M'incuriosisce l'attimo che precede il sonno, nessuno ricorda quel processo minuzioso e fantastico che ci accompagna, è un ponte misterioso del tempo e della ragione, un irriconoscibile viandante della memoria che fluttua tempestivo nell'attimo arcano da cui poi nascono i nostri sogni o per i più sfortunati gli incubi.
Claudio Visconti De Padua
Composto sabato 9 settembre 2017
Vota il post: Commenta
    Mi chiedi se ti penso! In verità ti penso spesso, o di più sei l'epicentro dei miei pensieri, dei miei sogni, dei miei desideri, delle mie passioni, sei la mia ossessione la mia meta, la mia metà, la mia vita il mio dono e il tuo nome risuona come eco dei miei silenzi. Mi chiedi se ti penso: in realtà non smetto mai, quando è accaduto sei tu che prepotentemente mi sei venuta in mente!
    Claudio Visconti De Padua
    Composto mercoledì 6 settembre 2017
    Vota il post: Commenta
      Mi piaccio così: Incomprensibile dolore regia dei miei stati d'animo, mentre scorre l'inchiostro sulla carta ingiallita come il sangue nelle vene, io mi diletto in questo dispensare amore a muse che hanno tracciato nell'anima ricordi indelebili. Si mi piaccio così dove gomitoli di sentimenti si intrecciano senza sfilarsi dove tristezza e gioia si sfiorano con gaia partecipazione, sono propio così l'uomo del dolore e del canto della gioia e della scrittura, indecifrabile nel sentimento amore strutturato sul cemento in questo edificio del caos io ci costruisco l'amore!
      Claudio Visconti De Padua
      Composto sabato 10 giugno 2017
      Vota il post: Commenta
        (Il rimpianto del tempo trascorso in tua assenza mi logora l'anima!) Io riposerò dalle tempeste dell'anima solo quando sarò certo di invecchiare e lasciare questo corpo al tuo fianco! Riposerò qualora avrò consumato gli istanti più belli avendo le tue mani intrecciate nelle mie. Dopotutto il cuore gli ordini non della ragione non li esegue, quando è in festa all'amore che brama! Travolto hai ogni mio progetto, che io ripudio per il tuo affetto, tanto amore sei in me! Io non ho conosciuto amore più bello di questo e non potrei desiderarne altro! Tu sei per me rivoluzione, m'inondi cuore anima con tremore, l'amore che mai ebbi l'ho consacrato con il nostro primo bacio! Aperto il tuo cuore al mio cuore in questo tempo di scuri orizzonti, luce nei tuoi occhi lampade ai miei passi! Mi sento amato e amo te come mai ho osato, provato! Lungo il tragitto della vita sei la sosta a cui depongo la mi anima nell'anima tua. L'amore è questo: rivoluzione, emozione, tentazione; e tu per me sei devozione, dea che adoro e a cui sacrifico ogni vanità!
        Claudio Visconti De Padua
        Composto venerdì 12 maggio 2017
        Vota il post: Commenta