Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie d'amore


Scritta da: Maurizio Ruscigno
in Poesie (Poesie d'amore)

Ninfa

Destreggiami le carte della mente
ad una ad una.
La tua voce tra le dita del vento
ballerina di una sera
fin quando una luce tenta il cuore
mi guardi e ti respiro
mentre semini un sole dolce
che penetra un luogo nascosto
ai limite del mondo.
E sei rapida velina
tra i suoi riflessi
che dalla tua danza succhiano nettare
Si addormentano poi placidi in questa notte di primavera
Diventa benedetto il silenzio assordante
ricoperto da fresche note
come pioggia dalle corde del cielo
ricade senza peso su di te dolce come non mai.
E smuovi quel viso di mille foto fra colori di un arcobaleno
accorso dal nulla fin nella nostra anima che viaggia che viaggia
sottofondo a maschere di cera: siti non ancora rivelati.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Erika Baini
    in Poesie (Poesie d'amore)

    Caro Poeta

    Poeta mio
    da quando per la prima volta
    il sole tramontò all'alba del mio presente
    io ti amai

    e ti amerò ancora
    fino a quando la luna sorgerà
    agli albori della mia giovinezza;

    quel tuo radioso sorridere
    per sempre custodirò in seno
    palpitante
    senza tregua

    questo mio cuore quando smetterà di fremere
    si ricongiungerà finalmente al tuo
    immortale.

    Piango ora,
    nulla mi resta al di fuori di ciò.

    Forse almeno questo mi rimane:
    un foglio bianco, la mia anima dipinta dal ricordo di te.

    Se è vero che ti ritrovo
    mentre con l'inchiostro delineo i tuoi contorni,
    allora il mio scrivere non sarà vano.

    Calore,
    spirito celeste,
    amore,
    non abbandonarmi più.

    Io ti ho trovato
    e assieme percorreremo
    ciò che l'esistenza non ha potuto
    e non potrà mai tracciare.
    Composta lunedì 6 dicembre 2010
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Maurizio Ruscigno
      in Poesie (Poesie d'amore)

      Altomare

      Ti prendo in aquilone e ti poso sui pensieri più nascosti
      allacciandoti la cintura del cuore per tenerlo ben saldo nel volo
      fra musiche stonate che tentano deviarci da quella luce
      che vediamo lampeggiare fino al punto di succhiarci,
      rubandoci come flash di entità sconosciute
      sconosciute al destino che ci vorrebbe con sé,
      ma noi lo rifuggiamo nascondendoci nel nostro nido.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Maurizio Ruscigno
        in Poesie (Poesie d'amore)

        Amore comodo

        Amore comodo amore che non si vede
        Amore in controluce da mordere fra i pensieri
        Più nascosti
        Più nascosti di questo cuore che si trincera
        non trovandosi più nemmeno allo specchio
        Vorrebbe essere gettato fuori,
        sbattuto come straccio sull'asfalto
        per ripulirsi da tutte le scorie
        Scorie che fanno male
        perché la vita è un gioco d'addii
        Ma perché?
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Erika Baini
          in Poesie (Poesie d'amore)
          Amore.
          Quante frasi cominciano
          con la parola amore.
          Ma dietro è il vuoto
          il desiderio di colmare
          la mancanza di un sentimento
          sperduto tra le selve degli anni.
          Un tonfo sordo sul palco
          del petto e il seno, senti
          come si stringe nel pianto
          inascoltato della solitudine;
          muti spettatori sono le lacrime.
          Eclissa lo sguardo fisso
          nel perenne succedersi delle stagioni.
          Composta lunedì 28 maggio 2012
          Vota la poesia: Commenta