Le migliori frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Sono una persona buona, ma so difendermi. Non amo la cattiveria, ma volendo so usarla. Non amo la vendetta, ma so farne uso. Non dipende da me, io so chi sono. I miei cambiamenti dipendono da chi ho di fronte, i miei atteggiamenti variano in base a ciò che ricevo. Amo me stessa, ma amo anche difendermi e se serve uso il "peggio" di me.
Silvia Nelli
Composta giovedì 26 novembre 2015
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Quanti maschi si sentono uomini per aver spogliato mille donne e quante femmine si sentono donne per essere state svestite, desiderate e possedute in mille letti. Che tristezza vedere che non esistono quasi più uomini con quella voglia di spogliarti l'anima dalle paure, dalle insicurezze e farti sentire amata. Oppure donne che erano capaci di invadere la testa di un uomo di pensieri e fantasie anche senza spogliarsi. Oggi va di moda riempire scaffali di trofei e letti stra usati.
    Silvia Nelli
    Composta mercoledì 30 marzo 2016
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Sai amica mia, non ci sono giorni inutili. Ogni giorno ha il suo valore e il suo perché. Ogni attimo, ogni minuto lascia qualcosa nel bene e nel male. Amica mia, le lacrime che spesso versi non sono che la dimostrazione che in te batte un cuore, un'anima e una capacità di provare sentimenti oltre misura. La rabbia che ogni tanto sfoghi non è altro che la dimostrazione che in te ancora c'è la forza di lottare, di arrabbiarti e di pretendere di essere rispettata come ti è dovuto. Il sorriso che ogni tanto indossi è la sacrosanta dimostrazione che ogni volta che ti sei sentita "Spacciata" e "Finita" in realtà avevi "Vinto" un'altra guerra.
      Silvia Nelli
      Composta martedì 14 giugno 2016
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Conoscere il significato della parola "fregarsene" oggi è essenziale. Essa serve a spiegare pochi, ma importantissimi concetti a quelle persone che credono di padroneggiare nelle vite altrui. Quindi, fregarsene delle parole che arrivano da chi non "conta", dei gesti e delle pretese di chi non fa parte del nostro percorso e soprattutto fregarsene delle reazioni e delle conseguenze che questo procura in loro.
        Silvia Nelli
        Composta domenica 15 novembre 2015
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Silvia Nelli
          Quando una donna si mette da parte non lo fa per vigliaccheria, per senso di inferiorità o insicurezza. Ci sono casi dove andarsene, sparire e allontanarsi dalla vita di qualcuno è un atto dovuto a se stessa. Quando una donna dopo aver lottato piomba in un silenzio accompagnato da un senso di rassegnazione, non lo fa per debolezza, ma ciò ce la guida è una forza spaventosa che la riconduce verso la lucidità e la razionalità, perché dove non ci sono orecchie per capire non devono esserci più parole per spiegare.
          Silvia Nelli
          Composta lunedì 21 dicembre 2015
          Vota la frase: Commenta
            Scritta da: Silvia Nelli
            Sai quante persone ancora deluderanno le tue aspettative? Tantissime. Incredibile, ma è così. Inutile dirsi non lo permetterò mai più, finirai per crederci ancora. Quando due occhi ti faranno sgretolare i muri costruiti con tanta fatica, finirai per dare ancora priorità al cuore e non alla ragione. E se va male, finirai come sempre dicendo che non ce la farai, ma invece riuscirai a rialzarti ancora una volta. Cadiamo come fossimo polvere e ci rialziamo come fossimo rocce.
            Silvia Nelli
            Composta domenica 5 giugno 2016
            Vota la frase: Commenta
              Scritta da: Silvia Nelli
              Si dice spesso che ciò che rimane dietro non conta e ormai si vive con questa convinzione. Io invece credo che ciò che abbiamo dietro conta e tanto. È il tempo vissuto, emozioni provate, persone trovate, perse e a volte ritrovate. Ciò che è dietro è tutto ciò che siamo oggi. Non è vero che non si deve mai più guardare dietro, dobbiamo farlo, per ricordare il perché siamo passati oltre, ricordare i motivi, le ragioni e tutto ciò che ci ha condotto fino a dove siamo oggi. Guardare dietro dobbiamo, ma vivere per ciò che è rimasto dietro non va bene. Dietro c'è il vissuto e l'esperienza, ma davanti abbiamo il domani.
              Silvia Nelli
              Composta sabato 11 giugno 2016
              Vota la frase: Commenta