Le migliori frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
A tutti i treni giusti che sono passati e che non sono riuscita a prendere. A tutte le ore passate invano che non sono riuscita a vivere a pieno. A tutte le persone sbagliate in cui ho creduto. A tutti i castelli di cattiverie e bugie che mi hanno costruito sulla pelle. A tutti i convinti vincenti, i presuntuosi, gli egoisti e gli arroganti. A tutte le strade che non ho percorso, alle notti che non ho dormito e ai posti che mai ho visitato. A tutti i miei difetti, i miei sbagli e le mie sconfitte oggi dico: "Non ho perso niente, ho ancora tanta strada da fare davanti a me. Ho esperienza per riconoscere i treni giusti, intelligenza per non gettare più il mio tempo, astuzia per riconoscere i falsi e corazze indistruttibili grazie alle troppe ferite dei cattivi. Non sono diventata mai egoista, convinta, presuntuosa o arrogante, ma ho maturità per riconoscere i miei difetti, amare i miei sbagli e accettare le mie sconfitte e soprattutto gambe forti per vedere tutti i posti che ancora meritano di essere visti".
Silvia Nelli
Composta sabato 11 giugno 2016
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Guarda la vita e cerca di cogliere i suoi attimi, le sue piccole sfumature. Spesso si nascondono dietro i più grandi momenti bui. Giocatela con coraggio, perché non esiste strada priva di difficoltà. Non esiste una meta che non abbia soste durante il tragitto. Non esiste felicità che non sia stata bagnata da lacrime di percorso. Rischia, avanza, lotta, ma non morire mai ferma in un angolo di mondo. Soprattutto se quel mondo è un mondo che non senti tuo.
    Silvia Nelli
    Composta venerdì 23 ottobre 2015
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Si dice spesso che ciò che rimane dietro non conta e ormai si vive con questa convinzione. Io invece credo che ciò che abbiamo dietro conta e tanto. È il tempo vissuto, emozioni provate, persone trovate, perse e a volte ritrovate. Ciò che è dietro è tutto ciò che siamo oggi. Non è vero che non si deve mai più guardare dietro, dobbiamo farlo, per ricordare il perché siamo passati oltre, ricordare i motivi, le ragioni e tutto ciò che ci ha condotto fino a dove siamo oggi. Guardare dietro dobbiamo, ma vivere per ciò che è rimasto dietro non va bene. Dietro c'è il vissuto e l'esperienza, ma davanti abbiamo il domani.
      Silvia Nelli
      Composta sabato 11 giugno 2016
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di