Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie anonime migliori


Scritta da: Lucio Dusso
in Poesie (Poesie anonime)

Se...

Se sei stanco di tutto e di tutti,
se ti senti tradito e deluso,
se sei solo perché non trovi un amico...

se la malattia ti ha stroncato ogni sogno,
se il tuo vivere sa solo di morte,
se non sai più donare un sorriso...

se Dio non l'hai mai incontrato,
se Dio ti ha soltanto deluso,
se Dio per te ha il sapore di inganno...

se non sai più sopportare te stesso,
se nulla riesci a donare alle persone che ami,
se vuoi ritrovare la gioia di vivere...

un pensiero può diventare luce quando ti trovi al buio,
un pensiero può diventare sollievo quando ti senti stanco,
un pensiero può diventare carezza quando non trovi aiuto nella persona che speravi ti amasse
In un pensiero può nascondersi anche Dio che ti vuole offrire la forza per poter vivere, che ti sa infondere coraggio per poter amare.
Vota la poesia: Commenta
    in Poesie (Poesie anonime)

    Mia madre

    Ricordo quel giorno in cui sono partito,
    solo adesso ho capito che là ti ho perduto.
    Conto i giorni che ho passato senza di te
    in questo paese che adesso vedo triste come me,
    ti ho lasciato piangendo seduta in una sedia
    senza pensare che stavo andando in una gabbia,
    il tempo è passato senza pensare
    che mi sarebbe piaciuto vederti invecchiare.
    In questo passato avrei voluto starti più vicino
    per farmi abbracciare, baciare, e tenerti la mano,
    le stesse mani che quando ero bambino
    dal freddo mi coprivano, e dalle malattie mi curavano.
    Non esistono parole per raccontare la lontananza
    di una mamma che vive con la stessa speranza.
    Vota la poesia: Commenta
      in Poesie (Poesie anonime)
      All'improvviso sento un guizzo.
      Questo cuore, così a lungo silenzioso
      s'è mosso.
      L'ho sentito...
      Forse è stato uno spasmo?
      Forse una contrazione?
      Non so... ma mi basta per sapere
      che sono viva;
      che questo cuore
      è ancora capace di battere;
      che questo cuore
      non era morto
      ma solo assopito.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Assia & Niki
        in Poesie (Poesie anonime)

        All'improvviso...

        All'improvviso mi regali un sorriso,
        un tenero bacio e un caloroso abbraccio.
        Sono confusa credevo mi avessi dimenticata.
        Sei ritornato da me e non voglio sapere perché.
        Mi basta averti qui,
        stringerti fra le mie braccia,
        accoglierti dentro di me,
        fondere il mio corpo col tuo,
        in un interminabile abbraccio
        che profuma di un affetto sincero,
        che profuma di amore vero.
        Vota la poesia: Commenta