Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie anonime migliori


Scritta da: Federico
in Poesie (Poesie anonime)

Messaggio di tenerezza

Ho sognato che camminavo
in riva al mare con il Signore
e rivedevo sullo schermo del cielo
tutti i giorni della mia vita passata.
E per ogni giorno trascorso
apparivano sulla sabbia due orme:
le mie e quelle del Signore.
Ma in alcuni tratti ho visto una sola orma,
proprio nei giorni
più difficili della mia vita.
Allora ho detto: "Signore
io ho scelto di vivere con te
e tu mi avevi promesso
che saresti stato sempre con me.
Perché mi hai lasciato solo
proprio nei momenti più difficili? "
E lui mi ha risposto:
"Figlio, tu lo sai che io ti amo
e non ti ho abbandonato mai:
i giorni nei quali
c'è soltanto un'orma sulla sabbia
sono proprio quelli
in cui ti ho portato in braccio".
Vota la poesia: Commenta
    in Poesie (Poesie anonime)
    Un sorriso non costa nulla,
    ma vale molto.
    Arricchisce chi lo riceve e chi lo dona.
    Non dura che un istante, ma il suo
    valore è a volte eterno.
    Nessuno è tanto ricco da poterne
    fare a meno, e nessuno è talmente
    povero da non poterlo dare.
    In casa porta felicità,
    nella fatica infonde coraggio.
    Un sorriso è un segno di amicizia,
    un bene che non si può comprare,
    ma solo donare.
    Se voi incontrerete chi
    un sorriso non sa dare,
    donatelo voi.
    Perché nessuno ha tanto bisogno
    di un sorriso come colui
    che ad altri darlo non sa.

    Quando avrai forza.
    Vota la poesia: Commenta
      in Poesie (Poesie anonime)

      Eravamo giovani nuvole leggere

      Eravamo giovani nuvole leggere,
      quando ci incontrammo io e te.
      Creammo vivaci vortici di vita,
      nelle stanze infinite del nostro amore.
      Un giorno aprimmo poi una porta sul mondo,
      da nuvole fummo pioggia e non senza dolor
      toccammo cemento, alberi e terra.
      Realtà provò a separare corpi già uniti,
      anime mescolate come tempere,
      senza più confini.
      Ma nulla fu in grado di scorgere,
      nel turbine dei nostri colori
      vide solo un sorriso di luce.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Silvana Stremiz
        in Poesie (Poesie anonime)
        Tieni stretto ciò che è buono,
        anche se è un pugno di terra.
        Tieni stretto ciò in cui credi,
        anche se è un albero solitario.
        Tieni stretto ciò che devi fare,
        anche se è molto lontano da qui.
        Tieni stretta la vita,
        anche se è più facile lasciarsi andare.
        Tieni stretta la mia mano,
        anche quando mi sono allontanato da te.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: DoLcEsSenZa .....
          in Poesie (Poesie anonime)
          Se un giorno ti venisse voglia di piangere,
          chiamami...
          Non prometto di farti ridere,
          ma potrei piangere con te....
          Se un giorno tu decidessi di scappare,
          chiamami...
          Non prometto di chiederti di restare,
          ma potrei scappare con te...
          Se un giorno ti venisse voglia di non parlare con nessuno
          chiamami...
          In quel momento prometto di starmene zitta.
          Ma, se un giorno tu mi chiamassi
          e io non rispondessi...
          Vienimi incontro di corsa...
          ... forse ho bisogno di te!
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Assia & Niki
            in Poesie (Poesie anonime)
            Ho fatto un patto col vento,
            la mia voce gli ho donato perché arrivi a te in ogni momento.
            Ho fatto un patto con il sole,
            il mio amore gli ho donato perché ti scaldi in ogni istante.
            Ho fatto un patto con Dio,
            Il mio cuore gli ho donato perché mai ti faccia dubitare
            Dell'immenso amore che provo per te.
            Composta giovedì 3 maggio 2012
            Vota la poesia: Commenta