Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Franco Mastroianni

Artigiano, nato martedì 2 dicembre 1958 a Valenza Po (AL) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Franco Mastroianni

La città della speranza

C'è una città nella città
dove i bimbi lottano per dover giocare

No... non è la lotta per il gioco
da doversi accaparrare
lottano contro un'ingiustizia che non possono capire
e noi grandi... ai loro perché
non troviamo spiegazione

Tra Cuore e Mente
raccoglie sentimenti ed emozioni
che potrai fare tue
immaginare vivere sentire ed apprezzare

oppure regalare.

La cosa che ha più importanza
è che acquistando questo libro
farai entrar più luce in ogni stanza
e aiutando la ricerca
tanti bimbi
potranno guardar da fuori

La città della speranza.
Franco Mastroianni
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Franco Mastroianni

    Tutti i fiori

    Ritorno lentamente verso casa
    giornata di lavoro duro
    il fisico... è distrutto
    ma
    nella cesta delle soddisfazioni
    trovo sempre qualche frutto

    cerco di tramutare in musica
    la nenia rumorosa dell'asfalto
    ma fortunatamente ci sei tu
    ti penso... e volo in alto

    faccio l'ultimo pieno di colori
    che mi regala la natura
    prima che resti solo il nero
    nello stupendo quadro dela notte scura

    anche se... sono sicuro
    di non restare mai
    senza colori

    ti penso
    e il cielo su di me
    diventa prato
    e tu
    sei tutti i fiori.
    Franco Mastroianni
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Franco Mastroianni
      C'è un armadio
      in
      ogni noi

      che portiamo
      sempre appresso

      il
      suo interno
      è
      molto grande

      rivestito da uno specchio
      che
      puo crear
      falso riflesso.

      Gli indumenti
      sono sparsi
      senza un ordine preciso

      sopra
      stecche di pensieri
      e
      ripiani di parole.

      C'è un armadio
      in ogni noi
      e
      ogni volta
      che si apre

      non scegliamo
      noi
      il vestito
      o
      il suo colore.

      Ogni volta che si apre
      l'armadio
      dell'umore.
      Franco Mastroianni
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Franco Mastroianni

        Insieme alle altre

        Prima ancora
        che
        suonasse la mia sveglia

        per
        scrollarmi via di dosso
        le
        coperte della notte.

        Un lamento
        sofferente

        come voce di bambino
        chiuso
        dentro ad una botte

        continuava a lamentarsi
        e
        il
        lamento proveniva
        dalle mie vecchie ciabatte.

        Nella notte
        mi è caduta una parola
        e
        per proteggersi
        dal buio
        si è nascosta
        proprio



        sotto la suola.

        Dolcemente
        l'ho
        raccolta
        e
        l'ho scritta
        qui di botto

        ora
        lei
        non è più sola.

        Ora
        è
        qui
        insieme alle altre

        e
        vola.
        Franco Mastroianni
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Franco Mastroianni

          Lo sfumare dei colori

          Le parole dei poeti sono nuvole di vento
          sono calendari vuoti dove non è scritto il tempo

          le parole dei poeti sono labbra di bambini
          sono fiumi senza sponde quando annientano confini

          le parole dei poeti sono quadri in movimento
          lo sfumare dei colori l'orizzonte il firmamento

          le parole dei poeti sono gocce di colore nella fretta della gente
          sono sedie dove ti puoi riposar tranquillamente

          le parole dei poeti sono angoli di vita
          son prigioni senza sbarre la curiosità infinita

          le parole dei poeti sono strade di silenzi lastricate di dolore
          un continuo girotondo intorno al cuore.

          Le parole dei poeti
          sono semi che germogliano... come quando nasce un fiore.
          Franco Mastroianni
          Vota la poesia: Commenta