Le migliori poesie di Franco Mastroianni

Artigiano, nato martedì 2 dicembre 1958 a Valenza Po (AL) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Franco Mastroianni

Alla deriva

Fluttuando nello spazio
che mi abbraccia e mi circonda
cerco di stare a te vicino
ma sono onda

Emozioni agitate mi spingono alla deriva
trascinato indietro nella corrente
in questi intrecci di cuore e mente

Trattengo il fiato chiudo gli occhi
non voglio più pensare a niente

Ma il vento mi prende mi alza
mi sposta mi gira

Mi sento freccia scoccata
senza prendere la mira.
Franco Mastroianni
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Franco Mastroianni

    Dolce crema

    Così vicini ma così lontani
    respiro il tuo respiro
    mi sento accarezzar dalle tue mani

    Dietro una porta
    nel suono stridulo del campanello
    nello scroscio dell'acqua del lavello

    Nella sorpresa del mattino
    o nella dolce crema
    di un sostanzioso pasticcino

    Solo per noi un orchestra naturale
    la pioggia... che fa suonare i vetri
    in questo meraviglioso temporale

    Ampie son le vetrate aperte
    a un mondo che non ci appartiene

    Il nostro mondo e qui... adesso

    Insieme.
    Franco Mastroianni
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Franco Mastroianni
      Siamo parole accatastate
      sopra le scrivanie
      siamo
      le
      pecore
      di
      un gregge
      siamo
      a
      norma di legge.

      Siamo timbrati
      come le date
      di
      scadenza
      sul tappo della confettura

      siamo
      gli schiavi
      di
      questa dittatura.

      Sbalzati dalle onde
      di
      questo bel paese
      sopra una barca
      che fa acqua
      e
      affonda
      ogni
      fine del mese.

      Siamo rinchiusi
      dentro una libertà
      vetrata
      che appanna
      ogni diritto
      ma
      illumina
      il
      dovere.

      E
      ci chiediamo ancora
      perché
      ci
      brucia
      il
      buco del sedere.
      Franco Mastroianni
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Franco Mastroianni
        Buon giorno amore mio
        colorato di dolcezza
        buon giorno
        ai
        tuoi pensieri
        senza veli di tristezza

        buon giorno al mondo intero

        buon giorno
        a
        chi ama per davvero
        a
        tutte le persone
        che ancora
        sanno viver l'emozione

        buon giorno a questa vita
        sempre piena di sorprese
        a
        chi sta bene con la gente
        senza aver mille pretese

        buon giorno
        a
        tutti i bimbi
        e
        al loro cuore
        che
        non fa distinzione di colore

        buon giorno alla natura
        con
        i suoi colpi di testa
        che alle volte fan paura

        buon giorno alle montagne
        al
        vento
        ai
        monti al mare ai boschi
        ai
        prati i fiori
        i
        fiumi
        i
        fossi di campagna
        la piccola radura

        buon giorno agli animali
        dal piu piccolo al piu grande
        ed
        ai minuziosi insetti
        laboriosi o fastidiosi
        ma
        perfetti

        buon giorno alle parole
        che mi fanno immaginare tutto questo
        mentre guardo un foglio bianco
        che man mano si colora

        buon giorno
        a
        questo
        mio vostro
        momento
        che viviamo insieme
        ora.
        Franco Mastroianni
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Franco Mastroianni

          Il mio sole

          Il candido silenzio della neve nasconde i miei segreti
          amore che si veste di passione
          e sfocia nei miei mari d'emozione più irrequieti

          La fantasia lì pronta... non mi cerca
          mi sente vivo e ascolta il mio pensare
          si accorge che di lei non ho bisogno
          per poterti amare

          Ma resta accanto a me... mi tiene compagnia
          nel caso io dovessi perdere la via

          Guardo con gioia la nascita del nuovo giorno
          fa freddo ma il mio pensare a te
          mi scalda il cuore... ed è calore intorno

          Le luci naturali si vestono di te
          del tuo sorriso
          io guardo ad est
          e attendo il comparire... del tuo viso.
          Franco Mastroianni
          Vota la poesia: Commenta