Poesie di Francesca Genna

Impiegata, nato venerdì 26 maggio 1967 a Trapani (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Fragolosa67

Pace dopo di te

Silenzio.
Non lasciare che il rumore della vita entri nei tuoi pensieri.

Fai che le tue orecchie ascoltino il vibrare della foglia
quando vi cade una goccia.

Soffermati a vegliare mentre la terra imita
i piccoli rintocchi del tuo cuore.

Posa i tuoi piedi sul suolo che ti accoglie e
ad ogni passo lascia un'orma.

La tua pace sarà germoglio che dà frutto per chi
dopo di te giungerà.
Francesca Genna
Composta venerdì 12 settembre 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Fragolosa67

    Il vento

    L'alitar del vento fra frasche e fronde sinuoso aleggia e mi par che esso nasconda un ombra d'anima dolcemente accarezzata.
    Racchiuse ha le zampe e aspetta una madre.
    Vellutato è il pelo e dolci i suoi occhi.
    Il vento con destrezza di movenza lo adombra e lo protegge da curiosi.
    Sicuramente è cervo mi dico allungando il collo poi desisto e il fruscio lento e rumoroso ascolto...
    È il vento questa dolce brezza che mi scompiglia i lunghi capelli e li sventola come fossero bandiera.
    Chiudo gli occhi per immaginarmi altrove dove ho udito questo suono.
    Esso Mi ricorda il fragore dell'onde e l'animo mio in tumulto.
    Sbattono i cavallucci sugli scogli mentre il fogliame continua il suo agitar.
    Ovunque vado l'ascolto.
    Mi sento in pace se apro gli occhi e a lungo osservo l'immobilità dell'acqua o la fissità dei monti.
    È solo il mio cuore che si muove. Null'altro.
    È pace allor e quiete d'animo.
    Serenità ricevuta nello spirito che diventa vento di natura e non più soffre e si ferma come tutto il creato.
    Che importa donde andiamo? Sempre in noi restiamo. Non possiamo allontanarci dal nostro io ma ascoltarlo raccontar di essere parte di questo cosmo piccolo mondo che racchiude l'emozione di essere vita.
    È questo che vedo, odo e sento! Io porto in seno l'agitar di fronde che a ritmo si flemmano o il fragor di frasche che turbinose muovono pensieri.
    Sono il semplice alitar di un dolce venticello o il silenzio che incombe in un orizzonte muto e incantevole.
    Anche su di me cade il giorno e volgo al tramonto senza che alcun scorga il mio conscio.
    Chi sono mi vien da chiedermi al volgersi del tempo e non mi rispondo. Allargo le mie braccia e colpita dal vento nella mia immobilità sono anche io acqua, monte e alberi irraggiata dal sole.
    Figlia di natura ascolto la mia pace.
    Francesca Genna
    Composta domenica 7 settembre 2014
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Fragolosa67

      Verità

      La verità è dentro i tuoi occhi
      in quello sguardo che abbassando la testa nascondi.
      Consolante bugia che si confonde in un abbraccio
      mi protegge dai fantasmi della vita.
      Non potrai farlo a lungo.
      A tradirti sarà il tempo.
      La verità è scritta nel destino.
      Non siamo nati per stare qui per sempre
      dovrai armarti di coraggio per dirmi addio.
      Francesca Genna
      Composta lunedì 21 luglio 2014
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Fragolosa67

        Coscienza

        Coscienza ti ho perduta nella polvere
        sparsa dal tempo trafitto dai ricordi.

        Librata e poi caduta si è specchiata dentro me.

        Colpita sono da nefaste verità d'ipocrisia.
        Ardire di tradimenti per l'umane genti.

        Fra avvoltoi e mandriani per vacche da macello
        mi aggiro e spero giorni di democrazia.

        Popolo sovrano rifuggi dai barbari professori di saggezza
        dalle ampie tasche colme di destini derubati.

        Vite spese a costruire castelli per ricchi di guerra
        e giovane speranze senza verità.

        Qual è il futuro che oggi giace ma
        domani prepotente molti assale?

        Solo Giuda risponde aggirando le regole dell'infinito tempo.
        Francesca Genna
        Composta mercoledì 18 giugno 2014
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di