Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Francesca Genna

Impiegata, nato venerdì 26 maggio 1967 a Trapani (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Fragolosa67
Il reato più grande che possiamo commettere nella vita e calunniare il nostro prossimo. Per calunnia e spergiuro Gesù ha indossato la corona di spine ed è stato tradito da molti. In piazza alcuni si avvicinavano alle orecchie dei curiosi e li convincevano a dire che Gesù doveva essere giustiziato... [continua a leggere »]
Francesca Genna
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Fragolosa67
    Vorrei per i vedovi e gli orfani più attenzione da parte dello Stato. Credo che dovremmo tassarci tutti di 5 euro in busta, una tassa fissa automatica, per creare borse di studio e opportunità a fondo perso per questa fetta di società. Spesso i vedovi perdono risorse economiche di origine perché... [continua a leggere »]
    Francesca Genna
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Fragolosa67
      Hai del fegato di vitello o di vitellone e i ragazzi non lo gradiscono?
      Prendi i seguenti ingredienti:

      6 fettine il fegato cotto senza olio in padella
      due uova
      una cipolla
      una mela sbucciata
      mezzo bicchiere di latte
      50 g di formaggio pecorino e poco di parmigiano reggiano.
      Prezzemolo pepe q. B... [continua a leggere »]
      Francesca Genna
      Composto sabato 10 maggio 2014
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Fragolosa67
        Moriamo. Tutti. Inesorabilmente. In un tempo che non arriva e può essere domani. Ci sono due modi per non esistere: Spegnendosi per sempre o lasciandosi vivere senza esserci. Basta la firma di chi è preposto a decidere. Solitamente costui guarda a strategie di convenienza, senza tenere conto dell... [continua a leggere »]
        Francesca Genna
        Composto martedì 29 aprile 2014
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Fragolosa67
          Anelito di speranza si respira da ogni dove. Primi spiragli di luce dove prima l'illuminazione fioca della sera risvegliava solo le giovani menti. Ticchettio di tasti su un pc per scrivere cose che altri non dicono. Una lacrima mi sorprende commossa e guardo il volto offuscato di chi lascia per... [continua a leggere »]
          Francesca Genna
          Composto martedì 8 aprile 2014
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Fragolosa67
            Penso ad una Italia unita, forte e solidale cosciente di essere figlia di Roma e dei barbari senza più atti di ignoranza che sfociano in un inutile razzismo perché siamo un unico popolo che calpesta un grande suolo. Credo nella nostra libertà fatta di giustizia e di considerazione del diverso... [continua a leggere »]
            Francesca Genna
            Composto sabato 5 aprile 2014
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Fragolosa67
              A volte ci penso a noi. A cosa siamo oggi. Qual è il destino a cui andiamo incontro e chi sono coloro che muovono i fili di tutto. Chi decide cosa è meglio per noi e perché è il meglio. Ma soprattutto perché decide al posto nostro. Colpa dei media? No, i media sono un vettore di tutto. Allora... [continua a leggere »]
              Francesca Genna
              Composto domenica 30 marzo 2014
              Vota il racconto: Commenta