Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Daniela Cesta

Luce che sfolgora

La luce dell'amore brilla attraverso le avversità a volte,
anche se siamo in uno stato di inquietudine,
e il nostro spirito gira come un turbine,
la luce dell'amore è sempre ferma e io la vedo
manda luccichii abbaglianti come quella di una folgore
una luce vivida e piena
i suoi riflessi sono bagliori sfolgoranti,
è la mia verità che splende
tra le stelle e negli occhi.
Daniela Cesta
Composta martedì 3 settembre 2013
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Daniela Cesta

    Dove poggio i miei piedi

    come è importante dove
    noi poggiamo i nostri piedi
    tenera e soffice
    la terra dona a noi sicurezza oltre che il cibo,
    piena d'amore e calore e l'acqua
    è il suo eterno amore
    l'acqua gonfia il suo ventre
    e la rende rigogliosa e spettacolare,
    che profondo mistero è la terra!
    galleggia nel vuoto riscaldata dal sole
    e noi piccoli esseri ci viviamo sopra,
    se la terra sta male,
    anche noi stiamo male
    noi dipendiamo da lei
    e l'essere umano ancora non vuole capire.
    Se la terra sprofonda, noi sprofondiamo con lei
    perche noi con l'intero universo
    siamo one!
    Daniela Cesta
    Composta giovedì 23 maggio 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Daniela Cesta

      le mie poesie

      Le mie poesie sono
      la storia della mia anima.
      Ogni parola viene da dentro
      racconto una storia semplice
      per alcuni, è un vero e proprio quadro
      di me per coloro che sanno
      come leggerli.
      altri osservano un dipinto
      e vedono una bella immagine
      altri guardano la stessa pittura
      e vedono una storia d'amore
      o di dolore...
      della vita stessa.
      Lo stesso con una poesia.
      Le parole sono la vernice
      e si raccontano belle storie
      dell'universo come io lo vedo
      io sono un elfo
      uno scoiattolo
      una donna
      un poeta...
      io condivido me stessa
      ma non tutti vedono me dentro
      chi ama me legge il mio profondo
      vede tutto il mio dolore
      la mia solitudine
      e tutte le mie risate
      e la mia gioia!
      si io sono un poeta.
      Daniela Cesta
      Composta sabato 25 maggio 2013
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Daniela Cesta

        Miracolo di vita

        Montagne boscose e verdeggianti
        immensi faggeti dove vivono
        con prepotenza: lupi, orsi,
        cinghiali, cerbiatti, daini,

        e la luce del mattino avvolge
        eterea, mentre la rugiada
        scivola accarezzando le foglie,
        donando forza, vitalità e frescura,

        melodia dolce del ruscello limpido
        che scorre tra le rocce veloce,
        scompare a valle come una meteora,
        cespugli di rose canine, allegre e profumate,

        narcisi, bocche di leone, margherite
        delicati e fragranti, le viole che
        riempiono l'anima, i papaveri che colorano di rosso
        ogni prato, ogni valle, ogni pendio,

        alberi di mele per gli orsi,
        padrone delle montagne,
        mentre il lupo controlla le foreste
        tutto è equilibrio, solennità,

        l'amore della terra, il cielo che bacia,
        il sole che riscalda e dona vita,
        l'acqua che parla e ordina di vivere!
        E lo spirito di Dio che aleggia silenzioso.
        Daniela Cesta
        Composta giovedì 23 maggio 2013
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Daniela Cesta

          Come vorrei essere

          Come la bellezza di un veliero che
          scivola sulle acque degli oceani
          con maestose vibrazioni,
          egli vuole conquistare le onde,
          e lo spazio di cielo che bacia l'acqua,
          come la schiumosa onda del mare
          che avvolge gli scogli con fragore e dolcezza,
          come la luce che tocca l'acqua facendola sua,
          e la scia della luna sulle acque notturne,
          così io vorrei essere!
          Avere questa bellezza.
          Daniela Cesta
          Composta giovedì 23 maggio 2013
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Daniela Cesta

            l'ora del tramonto

            Nell'ora del tramonto
            le acque immobili tacciono
            gli uccelli osservano
            il magico momento che
            avvolge gli animi,
            rosso il cielo, vorrei toccarlo
            vorrei raggiungere l'orizzonte
            sotto la carezza del cielo
            sotto il crepuscolo di primavera
            le anime scintillano d'amore
            come l'acqua cheta che pare dormire
            but riposa silenziosa
            affascinata anche lei
            dal momento melodioso
            che il cielo offre alla terra.
            Daniela Cesta
            Composta giovedì 23 maggio 2013
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Daniela Cesta

              La poesia

              La poesia fa volare
              innalza lo spirito
              fa sognare l'immenso,
              illumina l'anima,
              la poesia è verità interiore,
              è la mia verità,
              del mio cuore,
              della mia mente,
              conduce me in alto,
              tra lo spazio di luce
              teneramente con dolcezza,
              tra stelle e galassie
              nell'infinito spirito di ogni essere vivente,
              nell'essenza del profondo universo.
              Daniela Cesta
              Composta giovedì 23 maggio 2013
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Daniela Cesta

                io penso

                io penso che nel mio cuore
                e nella mia anima
                c'è il mio essere completo
                che Dio ha donato a me,
                e le vibrazioni troppo forti
                escono dalle mie lacrime,
                perché io sono sempre me stessa
                il mio spirito trasparente come il vetro
                no riesce a nascondere nulla,
                e i miei dolori
                come le mie gioie
                io li trasmetto a tutti coloro che
                sono intorno a me.
                Io sono senza tempo
                nel tempo,
                in un tempo lontano,
                tra lo spazio siderale
                e il frusciare delle foglie del bosco,
                tra l'infrangersi delle onde sugli scogli,
                nel battito delle ciglia dei miei occhi.
                Daniela Cesta
                Composta giovedì 23 maggio 2013
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Daniela Cesta

                  Pensiero

                  Piove,
                  ticchetta la pioggia sui vetri,
                  uggiosa la giornata
                  malinconica quiete,

                  nello spazio e nel tempo
                  il mio spirito ribelle,
                  tutti a questo mondo
                  vogliono essere amati,

                  ma nessuno sa amare,
                  e nessuno ama nessuno.
                  Siamo capaci a criticare molto,
                  ognuno di noi pensa di avere

                  la ragione dalla sua parte,
                  nessuno rispetta
                  le scelte
                  dell'altro
                  c'è solo insofferenza e malizia

                  il mio cuore è così colmo d'amore...
                  ma io sono un incompresa,
                  perché sono un poeta.
                  Daniela Cesta
                  Composta lunedì 25 marzo 2013
                  Vota la poesia: Commenta