Scritta da: CINELLA MICCIANI

Amicizia speciale

Ho sempre pensato
che l'amicizia vera
sia il sentimento
più vicino all'amore.
Ci sono amicizie
passeggere
che niente lasciano,
altre forti, speciali
che niente al mondo
dividere potrà.
Io ne ho una così.
È un'amicizia unica,
indissolubile, vera
seppure tormentata.
Appare controsenso
ma è pura verità.
Ci si può voler bene
in modo speciale
anche tra persone
diverse nel sentire.
La nostra amicizia
è nata per caso.
Ha avuto alti e bassi,
gioie infinite
risate a non finire
e lacrime a fiumi.
Io la sento viva
talmente rara
essenza stessa
della mia anima.
Non è un'amicizia
facile da vivere
ma è impossibile
da cancellare.
Assomiglia tanto
a quegli amori
che ti legano a vita
fatti di abbandoni
e continuo cercarsi.
Solo il tempo dirà.
Per me ha già detto.
La luce dell'amore
spegne ogni silenzio.
Cinella Micciani
Composta domenica 23 luglio 2017
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: CINELLA MICCIANI

    Arcobaleno d'emozioni

    Che splendido
    meraviglioso dono
    è la vita,
    un arcobaleno
    d'emozioni vere.
    Giro lo sguardo
    e m'illumino.
    Un sorriso di sole
    che irradia il buio,
    la fioca luce
    di lucciola notturna,
    il fiato di un sorriso
    che ritempra il cuore,
    tutto m'illumina.
    Sono emozioni vere,
    palpiti d'anima.
    Scintille di cielo
    respiri sussurrati.
    Meraviglioso dono
    è la vita, splendido
    magico arcobaleno,
    pennellato d'incanti
    che volteggiano
    fluttuano,
    s'inerpicano,
    s'adagiano lievi.
    Tappeto di sogni
    alcova di amanti
    uniti per sempre
    da quel miracolo,
    speciale ed unico
    chiamato amore.
    Vivo di sentimenti
    di attimi palpitanti,
    di aneliti infiniti.
    La mia anima
    è un arcobaleno
    d'emozioni vere.
    Cinella Micciani
    Composta domenica 23 luglio 2017
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: CINELLA MICCIANI

      Anima di luce

      Vestita
      di luce
      e di sole,
      mi muovo
      leggera,
      come farfalla
      in leggiadro
      armonico
      volo.
      Nell'anima
      colori dipinti,
      melodie
      armoniose,
      canti divini.
      Il cuore brilla
      scintilla,
      mille palpiti
      vibranti
      aprono squarci
      di cieli infiniti.
      Nell'aria
      un sapore diverso,
      un soffio leggero
      un afflato divino.
      Col cuore anelante
      traccio solchi
      dipingo speranze
      pennello sogni
      profumati di me.
      Sei il mio respiro,
      la voce del cuore.
      Ogni istante
      di vita vera
      è radioso brillio
      fiocco d'amore
      anima di luce.
      Cinella Micciani
      Composta domenica 23 luglio 2017
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: CINELLA MICCIANI

        Giace qui

        Avevo un'amicizia
        chiusa nel cuore
        bella, speciale,
        preziosa, rara.
        Un'amicizia
        straordinaria
        come poche
        nella mia vita.
        Mi dava forza,
        la spinta giusta
        per andare avanti
        la cullavo
        la pensavo eterna.
        Ora giace qui.
        In fondo al cuore.
        Se n'è andata,
        amareggiata
        delusa, oltraggiata
        da puerili ragioni.
        M'ha lasciato
        solo lacrime,
        un rimpianto
        che brucia dentro
        logora il cuore
        spegne l'anima.
        Era un'amicizia
        condivisa, reale.
        Due gabbiani
        due libellule
        due perle rare.
        Senza un motivo,
        senso logico
        o ragione valida
        s'è volatilizzata.
        Gioco di prestigio
        che non fa ridere.
        Lascia sgomento
        vuoto incolmabile
        una disperazione
        senza fine o perché.
        Cinella Micciani
        Composta domenica 23 luglio 2017
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: CINELLA MICCIANI

          Il mio mare

          Quando ti penso
          m'appare una distesa
          d'infinito azzurro,
          onde arpeggianti
          dalle mille melodie.
          Tu sei il mio mare
          la sinuosa sabbia
          m'avvolge,
          mi stropiccia,
          mi riscalda,
          s'attacca alla pelle.
          Diventa parte
          d'un corpo caldo,
          che brucia, arde
          s'accenda e geme.
          Quando ti penso
          davanti a me
          vedo cavalloni
          che si rotolano
          s'immergono
          mi trascinano via.
          Sento le tue mani
          sfiorarmi tenere
          in abbraccio forte
          che sa di poesia...
          tra me e te
          un oceano d'amore.
          Sono barca a vela,
          tu refolo di vento.
          Giochi con malizia
          sul mio corpo.
          Estasi pura,
          piacere intenso
          ebbrezza infinita.
          Arriva l'alba,
          dolce carezza,
          tocco sensuale.
          Sei il mio mare.
          Ti respiro
          nel profumo acre
          dei nostri aneliti.
          Tu vivi dentro me.
          Cinella Micciani
          Composta domenica 23 luglio 2017
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di