Scritta da: CINELLA MICCIANI

Anima brillante

Non voglio vivere
come un automa
spenta dentro
vuota nell'anima
priva d'ogni luce.
Solo l'amore
ha il potere magico
di cambiarmi dentro.
Io vivo di emozioni
mi nutro di sentimenti.
Una parola dolce
è cibo sopraffino
una carezza tenera
lenisce ogni pena
allontana il dolore
ti dona slanci persi.
Vivere è già duro
lo provi ogni giorno.
Hai un solo rimedio.
Imparare ad amare.
L'amore è forza
è dono immenso
è incanto infinito.
Non serve niente
di straordinario.
Bastano affetti veri
tenerezza profusa
a piene mani
sorrisi radiosi
ad illuminarti
anima e cuore.
Come per magia
tutto s'irradia intorno.
Torno pensiero dolce
moina per il cuore
c'anela solo amore.
Eccomi pronta.
Come sempre
ho ricucito l'anima
ch'ora brilla radiosa.
E mi ritrovo splendente
eco di vita ritrovata
abbraccio d'immenso.
Cinella Micciani
Composta martedì 13 febbraio 2018
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: CINELLA MICCIANI

    Il respiro dell'anima

    Ogni volta
    che mi perdo col pensiero
    vedo te.
    ... Sei sempre lì
    impresso nella mente
    scolpito nel mio cuore
    così tangibile
    da sentire il bisogno
    di sfiorarti.
    Un grande ha detto
    che il Pensiero
    è il respiro dell'anima.
    Ecco io respiro
    parlo
    vivo
    attraverso te.
    Tu sei il respiro della mia anima.
    Cinella Micciani
    Composta venerdì 29 ottobre 2010
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: CINELLA MICCIANI

      I silenzi dell'indifferenza

      Ci sono silenzi
      che t'arrivano
      addosso
      come una valanga.
      Svuotano il cuore
      ti schiaffeggiano
      in pieno volto
      violentano l'anima
      ti portano via
      ogni sorriso
      ogni emozione
      ogni certezza.
      Sono i silenzi
      dell'indifferenza.
      Lame
      conficcate nella carne.
      Ferite
      che dilaniano lo spirito
      lasciando solchi
      di indicibile sofferenza.
      Cinella Micciani
      Composta mercoledì 3 novembre 2010
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: CINELLA MICCIANI

        Mille voci

        Il pensiero di te
        non mi lascia mai.
        Ha la tenerezza
        d'un bacio rubato,
        d'una carezza
        appena sfiorata.
        S'insinua nell'anima
        e diffonde la melodia
        di campane in festa
        che spandono nell'etere
        un profumo d'eternità.
        Con gli occhi lucidi
        colmi d'amore,
        bevo le tue tenerezze,
        mi nutro d'abbracci,
        volo come libellula
        nell'azzurro infinito,
        colorando l'anima
        di sprazzi di luce
        che s'insinuano
        tra nuvole bianche
        d'un cielo spruzzato
        da infiniti colori.
        Nell'anima mille voci,
        cori angelici,
        una quiete immensa.
        In un istante sono
        alba e tramonto,
        spuma marina,
        prato fiorito.
        Tutto è musica.
        Mille voci squillanti
        mi parlano di te.
        Sei orchestra e coro
        dell'anima mia.
        Cinella Micciani
        Composta martedì 23 maggio 2017
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di