Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Silvia Nelli
Non impormi il tuo modo di pensare, il tuo modo di essere, perché sarà solo il primo passo per farmi allontanare. Le imposizioni rendono il mio "essere" non mutabile, ma ancora più deciso, solido e stabile. E se questo ti innervosisce, ti irrita e ti infastidisce, voltati e vai. Perché la sicurezza di me stessa è il frutto di gente "sbagliata" e "convinta" come te. Ma alla fine dopo essermi sentita a lungo "in errore" ho capito che l'errore era proprio diventare ciò che non sentivo di essere.
Silvia Nelli
Composto martedì 17 novembre 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    "Grazie" è quella parola che si usa per ricompensare qualcuno che ci ha aiutati, capito e ascoltati. Io invece oggi questa parola la voglio dire a me stessa. Mi voglio ringraziare per tutte le volte che ho avuto la forza di ascoltare la testa e non il cuore. Per le volte che ho scelto di chiudere delle porte senza ripensamenti, evitando di trascinare a lungo persone sbagliate nella mia vita. Mi ringrazio per essere stata sempre l'unica vera alleata di "me stessa" ed aver capito che nessuno poteva proteggermi meglio di me.
    Silvia Nelli
    Composto lunedì 16 novembre 2015
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Ho quasi fermato il tempo per non perderti. Ho quasi ignorato la verità e quello che era evidente. Non ho pianto per averti perso, ma perché la verità all'improvviso si è presentata a me mostrandomi il tuo volto. Non ho provato rabbia perché ho "perso" qualcuno a cui tenevo, ma perché i fatti hanno parlato al posto tuo cancellando ogni parola espressa, detta e promessa. Non ho deciso di voltare le mie spalle per codardia o vigliaccheria solo perché non potevo più averti, ma perché la mia intelligenza, ragione e dignità hanno gridato forte al cuore: "amati"!
      Silvia Nelli
      Composto mercoledì 4 novembre 2015
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Ci sono guerre interiori che non hanno precedenti o paragoni. Si scatenano dentro e puoi non ascoltare, non seguire l'istinto e lo stato d'animo che portano, ma sapranno farsi comunque sentire. Arrivano dopo periodi durissimi, quelli fatti dei fatidici: "non mollare"! Arrivano quando anche la mente cede e si arrende. Quando il cuore è stanco di trovare un angolo di pace dentro un enorme casino. Quando l'anima non ha più voglia di cercare la forza e sembra annegare nella rassegnazione. Quelle sono le guerre più pericolose, sono quelle che o ti uccidono o ti renderanno un vero e proprio "guerriero" sul campo della vita!
        Silvia Nelli
        Composto mercoledì 4 novembre 2015
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Non reagisco di fronte a chi, con gesti e modi forti, tenta di dimostrare di essere più forte. La forza a volte sta proprio nel non farsi trascinare in assurdi giochi di parole gettate al vento! La vera forza a volte è quella che ti guida dalla parte opposta a chi, puntandoti il dito contro, tenta il tutto e per tutto di attirare la tua attenzione. La vera forza sta in una "coscienza pulita" che ti permette di sorridere di fronte all'ipocrisia di chi si finge "genio del sapere"!
          Silvia Nelli
          Composto martedì 27 ottobre 2015
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Silvia Nelli
            Perché la sintonia che lega due persone non ha regole. Esse possono essere legate da una pace interiore che li accomuna. Che li rende sereni nella loro quotidianità. Oppure da caratteri dannatamente opposti, che nella loro diversità li rende un incastro perfetto. Una bomba pronta ad esplodere in malo modo per arrivare a sentirsi più uniti di prima. La complicità, l'affinità mentale, l'attrazione e l'amore non hanno regole, ma solo chimica, istinto e sensazioni a pelle guidate da un sentimento vero.
            Silvia Nelli
            Composto giovedì 22 ottobre 2015
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: Silvia Nelli
              Cara vita, adesso mi hai fatto proprio arrabbiare! Te la prendi troppo comoda a restituire i favori a chi ci regala cattiveria! Te ne freghi troppo di chi soffre e non trova pace. Ti vedo aggredire e dare addosso troppo spesso ai "buoni"! Oh si. Non sta a me decidere chi è meritevole e chi no, ma sappi che ti ho puntato dritta in faccia tanto quanto tu hai puntato me da troppo tempo ormai! Facile prendersela con i buoni, oppure come li vuoi chiamare tu... "i deboli"! Ma sappi che di debole non abbiamo niente! Preparati, perché a terra non finiremo, affronteremo ogni sfida, combatteremo ogni male, ogni prova e la supereremo. E tu... ci vedrai avanzare a testa alta e senza più paura. Ci vedrai sfilare di fronte a chi ci ha ferito, ci vedrai brindare alla faccia di chi chi ha svuotati di ogni forza. Ci vedrai ridere alla faccia di chi ci ha fatto piangere e ci vedrai vincitori di una guerra ingiusta che non intendiamo perdere! Perché i deboli quando si arrabbiano diventano i più forti!
              Silvia Nelli
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: Silvia Nelli
                "Perdona e sarai perdonato". "Fai del bene e riceverai del bene". "La sincerità paga sempre". Non so se queste frasi siano una delle più grandi prese in giro che la vita ci riserva. Perché sarà anche vero e giusto che si deve far del bene, si deve comprendere, perdonare, ecc... Ma io ho vissuto troppo spesso sulla mia pelle: "perdona chi, quando sbaglierai, non si ricorderà dei suoi errori e condannerà i tuoi". "Fai del bene, che quando avrai bisogno tu saranno tutti troppo impegnati anche per ricordarsi quello ricevuto". "La sincerità paga sempre, perché alla fine paghi il conto per essere una di quelle persone che dice sempre ciò che pensa anche a costo di rimetterci".
                Silvia Nelli
                Composto lunedì 19 ottobre 2015
                Vota il post: Commenta