Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Silvia Nelli
Non tutte le vittorie hanno un trofeo. Non tutte le volte che si vince si riceve un premio. Ci sono vittorie che hanno un secondo posto, a volte un terzo e in alcuni casi nemmeno un posto sul podio. Sono le vittorie dell'anima, quelle che ci rendono migliori nella vita. Quelle dove non svendi la tua dignità per un primo posto. Perché potersi guardare allo specchio ha un'importanza ancor più grande. Ci sono vittorie che appendono un premio dentro al cuore rendendolo "valoroso" e lasciano negli altri quel qualcosa chiamato "esempio"!
Silvia Nelli
Composto mercoledì 18 novembre 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Attaccata, criticata e spesso giudicata per il mio essere diverso come donna. Solo perché il mio mondo non è fatto necessariamente di "un uomo", perché scelgo e non mi accontento, perché do un valore importante ai miei sentimenti, alle mie aspettative e non demordo. Io lontana da un mondo opportunista, consumista e spesso vigliacco. Io che ancora amo scegliere le persone con cui stare senza lasciarmi trasportare dalla convenienza o dalle occasioni. Io che sembro un "muro" e una "roccia" pronta a non far varcare nessuno dentro al cuore, in realtà sono solo una di quelle persone che ancora apre il suo mondo solo a chi ne è meritevole, a chi mi ha lasciato qualcosa, a chi mi ha insegnato e soprattutto a chi decido io. E vi posso assicurare che a volte ho sbagliato le mie valutazioni e non solo è crollato il muro delle mie sicurezze, ma quella roccia si è frantumata diventando polvere.
    Silvia Nelli
    Composto domenica 15 novembre 2015
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Potrei mostrare dolcezza e miele a tutti. Fare la femmina e lasciarmi accarezzare da dolci parole, lusingata dai più bei complimenti, avere non uno ma dieci uomini la fuori della porta ad aspettare. Perché se voglio li so tenere pure io in caldo ad aspettare. So anch'io fare in modo di essere notata, assillata e altro, ma mi dispiace io non sono così! Io non sarò mai così! Non ho bisogno di questo. Non mi completa questo, non mi fa sentire meglio. Sono complimenti vuoti, parole vuote e scopi che a me non interessano. Io sono per pochi, io sono per quei pochi che mi toccano dentro, nell'anima. Apro certi lati di me a chi decido io. La mia dolcezza, la mia femminilità, il mio esser donna, passionale lo mostro solo all'uomo che amo e che mi ha aperto il cuore. Il cuore mio non è un cuore comune e un uomo che si ferma a ciò che "sembra" non è un uomo meritevole di avere donne come me.
      Silvia Nelli
      Composto giovedì 12 novembre 2015
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Nella mia vita accetto persone che mi camminano a fianco nella piena sincerità. Accetto coloro che dietro me con armi leali mi sorpassano e avanzano. Accetto coloro che stanno avanti a me di poco, di tanto e anche di troppo se quel posto se lo sono guadagnato onestamente. Non accetto chi mi cammina a fianco comprandomi con finti affetti. Non accetto coloro che da dietro me tentano di passarmi avanti calpestandomi come persona. Tanto meno accetto chi ha preso un posto in prima fila senza un vero merito, perché l'unico merito che ha è quello di aver dimostrato di saper comprare il posto che occupa.
        Silvia Nelli
        Composto sabato 21 novembre 2015
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Quando ami qualcuno vai contro corrente, raggiungi, afferra e possiedi! Non valgono le parole, il tempo, le attese, i dubbi e le paure se davvero senti che è quella la tua "meta" usa anche la prepotenza, la testardaggine e raggiungila. Ad ogni costo, ad ogni rischio. Vale di più un "ho tentato, ma ho perso" di un triste: "avrei voluto, ma"...
          Silvia Nelli
          Composto venerdì 20 novembre 2015
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Silvia Nelli
            Mi piaccio così perché non credo nelle persone che "mutano" il loro essere per gli altri. Non si cambia, si migliora e ci si ammorbidisce nei lati più spigolosi per trovare punti d'incontro. Mi amo così perché sono quello che ho scelto di essere, nonostante questo mondo cammini opposto a me. Mi amo così perché ho amato di più i difetti che i pregi delle persone che mi piacciono veramente. Quindi chi vuole amare me dovrà fare altrettanto. Il naturale incastro delle imperfezioni rende perfettamente in sintonia due anime diverse.
            Silvia Nelli
            Composto domenica 15 novembre 2015
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: Silvia Nelli
              Alcune parole resteranno "non dette". Classificate come parole "scomode" o "proibite". Sono quelle parole che racchiudono pensieri che solo tu conosci, quei pensieri che non confidi a nessuno e a volte nemmeno a chi dovresti. Forse sono la parte migliore di ognuno di noi, perché in fondo sono le uniche e vere parole che ci rispecchiano al 100%.
              Silvia Nelli
              Composto domenica 15 novembre 2015
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: Silvia Nelli
                Non pretendere che una persona ti apra il suo mondo. Non sei la sola persona al mondo che è stata ferita, delusa e calpestata. Facile giudicare da una corazza apparente. Facile puntare il dito verso chi non ti dà ciò che vuoi. A me non dà ordini nessuno e non accetto imposizioni. Mi scivola via sulla pelle l'opinione di chi non conosce nulla di me. Mi scivola via come olio il giudizio di qualcuno che, per sentirsi uomo, ha bisogno di avere di fronte una persona più "debole" di lui. Ecco, è questo il momento invece in cui la mia testa si alza ancora di più. Fiera di ciò che sono e convinta che un uomo si sente perfettamente a posto nel suo ruolo di fronte a chiunque. Logico, se uomo lo è veramente!
                Silvia Nelli
                Composto giovedì 12 novembre 2015
                Vota il post: Commenta
                  Scritto da: Silvia Nelli
                  La mia testa si china di fronte ad un'umile conversazione, si abbassa per posare lo sguardo a terra se sento quella sensazione di imbarazzo ed emozione. Il mio sguardo perde sicurezza di fronte a due occhi che mi scrutano l'anima. La mia testa non si china di fronte all'ignoranza e alla prepotenza. La mia testa non si abbassa verso il pavimento di fronte all'arroganza, ma punta alta verso il cielo. Il mio sguardo non cede e non si sposta da occhi cattivi, che cercano di intimorirmi. I miei piedi sono "ali" di fronte a chi amo e mi emoziona. E "cemento" pesantissimo che non si sposta se sono di fronte a chi pensa di calpestare la mia persona.
                  Silvia Nelli
                  Composto martedì 10 novembre 2015
                  Vota il post: Commenta
                    Scritto da: Silvia Nelli
                    Potrei amarti all'infinito e non mi basterebbe una vita per stancare i miei occhi dal guardarti. Potrei prendere con cura tra le mani ogni tuo difetto e renderlo il miglior pregio di questo mondo. Potrei abbattere a suon di battiti quel maledetto muro di orgoglio che a volte ci divide. Potrei, quanti potrei. Non c'è un potrei che tenga, se in te non trova un "vorrei". Avrei dato attimi preziosi, dei giorni miei più belli per condividerli con te, avrei lasciato andare anche l'ultimo giorno di sole per cullare le tue paure e avrei trovato il coraggio anche in un cuore arido come il mio pur di non vederti andare via. Avrei.
                    Silvia Nelli
                    Composto lunedì 9 novembre 2015
                    Vota il post: Commenta