Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Gaetano Toffali

Responsabile commerciale - Formatore, nato domenica 24 ottobre 1954 a Verona (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Gaetano Toffali

Arianna

Arianna non c'è più
Prima di esserci

Non c'è sole per Arianna
Mai stato

Non c'è baci per Arianna
Sole le carezze
e i sogni
Una cameretta
i vestiti piccini
Che fanno bimba
e il vuoto
Solo il niente

Arianna non c'è più
Ma c'è stata
e ci sarà

Nella parte bella di noi
Quella che ama

Anche i bambini
Nati mai.
Gaetano Toffali
Composta giovedì 8 ottobre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gaetano Toffali
    Mi prende il cuore l'aria
    Del respiro verso il sonno
    Che sfugge la tua bocca:
    un sorriso solo, tu.
    Quella mano che mi cerca
    Vuole stare con la mia
    Mentre lenta ti addormenti:
    certo, sono accanto a te.
    A giocare i pensieri
    Ripercorrere strade
    Lambire le attese
    Di me senza te.
    Si mescola immagine
    Si scioglie la mancanza
    Torna a dormire presto
    Nel bacio che c'è in me.
    Gaetano Toffali
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Gaetano Toffali

      Ti do quello che ho

      Ti do quello che ho
      I sentimenti di un uomo
      Una speranza bambina
      Il futuro che spaventa

      Oggi sono qui con te

      Ti do quello che ho
      Un cuore generoso
      Le paure di sbagliare
      Tanti graffi sotto il petto

      Oggi sono qui con te

      Ti do quello che ho
      Un sorriso se ti vedo
      Che mi manchi da lontano
      Stare bene stando insieme

      Oggi sono qui con te.
      Gaetano Toffali
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Gaetano Toffali

        Quando muori è per sempre

        Quando muori è per sempre
        Checché ne dica il ricordo
        Leopardi ha versi vivi
        Ma occhi turisti al colle

        Rinascere consola il dolore
        Di morte non più lontana
        Ma rana o cavallo selvaggio
        Rinato non fa per me.

        Tutti crescono e poi spengono
        La speranza di un eternità
        E le rughe non spariscono
        Di crema che ti mentirà
        La certezza suona libera
        Dai legacci che inventiamo
        Per poter pietare a noi
        "Forse storia cambierà"

        Muoiono gli altri
        Il mio papà
        Io scrivo tristezza
        E banalità.
        Gaetano Toffali
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Gaetano Toffali

          Scrivo di quel che so

          Scrivo di quel che so
          Non certo di me
          Scrivo perché mi amo
          Per certo di te

          Cento spazzole ogni sera
          Lucidano amore
          Non so starti vicino
          Senza baci scambiati

          Navigo a vista
          -A ragione ti perdi -
          Ho un miraggio di meta
          Con cui farci felici

          Mangio sogni e spariglio
          I tarocchi del cuore
          Dico al Bianconiglio
          Che sbagliare è un valore

          Occhi aperti ho nel bacio
          Chiuso dentro di noi
          Colmo di rughe io
          Mentre corro da te.
          Gaetano Toffali
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Gaetano Toffali

            Lento diletto

            Sono un diletto
            i movimenti lenti
            nell'alzarsi dal letto
            al primo mattino
            la calma dei passi
            tra bagno e cucina
            l'armadio e la gruccia
            tra sospiri lievi
            i passi felpati
            gli scalini pensati
            sedersi al volante
            e farne conquista

            Lentezza felice
            senza filosofia
            con due costole rotte
            come compagnia.
            Gaetano Toffali
            Composta martedì 24 maggio 2011
            Vota la poesia: Commenta