Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Gaetano Toffali

Responsabile commerciale - Formatore, nato domenica 24 ottobre 1954 a Verona (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Gaetano Toffali

Ho il pigiama addosso

Ho il mio pigiama addosso
Il tuo di ieri sera
Ci sento dentro il caldo
Di quando l'hai levato
(Usato così poco
Di meglio nudi noi)
Ma stasera
Chi ieri non è
c'è nel letto
Ancora il piacere
Che di corsa
Nel lento respiro
Ti ha fatto urlare
Di me
Ma stasera
Che ieri eri tu
Nella sola
Mancanza di te
c'è il respiro
Che resta nell'aria
De i ti amo
Che mi hai regalato ma
Stasera
Che manchi davvero
è la mano
Che cerca nel foglio
Il disegno di come
Ci siamo scambiati
Qualcosa
Dentro il sonno
Passato abbarcciati
Come fosse notte
Mai l'ultima no
Da lasciare il ricordo
Dell'amore di noi

(e scende il mattino
Nella mancanza di te)
Gaetano Toffali
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gaetano Toffali
    Ho scritto a una ragazza
    Una lettera d'amore
    Ho scritto a una ragazza
    Due lettere d'amore
    Che bello che è stato
    Ho scritto a una ragazza
    tre lettere d'amore
    Che bello che è stato
    Ho scritto a una ragazza
    Cinque lettere d'amore
    Che bello che è stato
    Ho scritto a una ragazza
    Tante lettere d'amore
    Che bella, che bella che era.
    Gaetano Toffali
    Composta domenica 24 ottobre 1971
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Gaetano Toffali

      Bambina deliziosa

      Ho preso il cavallo bianco
      Impugnato durlindana
      Tre orchi ho accoppato
      Prima del caffè

      La coppa di Giuseppe
      Nel tempio maledetto
      Ho messo dentro l'Arca
      Per raccontare a te

      La sera di stasera
      Qualcosa da stupire
      Così quando ti chiamo
      Non me lo dici più

      "non mi racconti nulla
      Come hai vissuto amore
      Se io ero lontana
      Cosa è successo a te?
      Dai dimmi cosa hai fatto
      Per quanto mi hai pensato
      Sei sempre innamorato
      O guardi che ora è?"

      Bambina deliziosa
      Dovizia del mio cuore
      Ai trentadue minuti
      Lo sai che cosa c'è?
      Che non ho più invenzioni
      Che il lavoro è quasi uguale
      Deh lasciami ora andare
      Al momento mio di me

      L'orchite forse passa
      Se l'acqua è bella fredda
      Poi torno e ti racconto
      Di quella volta che...
      Gaetano Toffali
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Gaetano Toffali

        Ho bisogno assoluto di te

        Ho chiamato amore nell'aria
        Mi ha risposto il silenzio di te.
        Dove sei amore dove sei?
        Ho bisogno
        Assoluto bisogno di te.
        Come faccio adesso
        Come posso fare io
        da solo?
        Non mi resta che urlare:
        Amore è finita.
        Amore è finita.
        Amore la carta igienica è finita!
        Dove cazzo sei?
        Gaetano Toffali
        Composta venerdì 11 settembre 2009
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Gaetano Toffali

          È stato bello stasera

          È stato bello stasera
          Sotto un soffio di luna
          Fare l'amore per strada
          Camminando con te

          Con la musica addosso
          Fare a baci un concerto
          Stare lievi nel mondo
          Ricordarci di noi

          Poi passare le mani
          Tra le pieghe del giorno
          Rivestire i pensieri
          Farci dolci nel cuore

          è stato bello stamani
          Lo svegliarmi con te
          Senza altro domani
          Che il sapere che c'è.
          Gaetano Toffali
          Composta nel 2009
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Gaetano Toffali

            Troppe donne stuprate

            Troppe donne stuprate
            Nella mente o nel corpo
            Troppo sangue nel cielo
            Di carezze nessuna

            La bocca chiusa piange
            In un male che sgorga
            Dentro nell'anima
            Dolore per sempre

            Ti amo donna
            Che vuoi volere
            Il tuo diritto
            a non essere sesso

            Ti amo donna
            Che bruci il ricordo
            e sai ripartire
            Sopra il dolore

            Perché ha perso
            l'uomo che prende
            Solo con forza
            e non per un dono

            Perché muore
            l'uomo che vince
            Solo perdendo
            La sua umanità.
            Gaetano Toffali
            Composta mercoledì 24 febbraio 2010
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Gaetano Toffali

              Siamo calamite inverse

              Siamo calamite inverse
              Distanti per volerci bene
              Brilla il cielo di lampi
              Quando ci si guarda noi

              Siamo fragole aperte
              Con nettare al succo
              Da affogarci bocca
              Quand'è il volersi bene

              Ma poi andare a te
              Ma poi venire a me
              è passo invero doppio
              Che non ci parte mai

              Bella
              Tra tutte tu lo sai lo sei
              Uomo
              Decisamente tuo se mi vuoi
              Noi
              Fosse giusto lo sarebbe sempre
              Oggi
              è giorno buono per il nostro fuoco

              Accendi ti prego
              Briciola di fiamma agli occhi
              Pretendi il sale
              Che ti ami fino a piangere di te
              Voglia fenice
              Prendi e dai senza passato
              Rendi al vuoto
              Il barattolo di troppo pieno

              Siamo amanti incalliti
              Nel volerci lasciare
              Siamo cieli spariti
              Fioca luce nel mare
              Siamo dubbio del fatto
              Che ci si ama ancora
              Noi la mesta condanna
              Di un orgogliosa parola.
              Gaetano Toffali
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Gaetano Toffali

                Nell'aria c'è

                Nell'aria c'è
                Una canzone
                e il tuo odore
                Inconfondibile
                Dopo fatto l'amore

                Che sfugge
                Mi circonda di nuovo
                Mi nutre
                e ti guardo davvero

                Sei bella
                e non solo per dire
                Sei luce
                Negli occhi bagnati
                Sul collo
                c'è una vena che brilla
                c'è aria
                Di qualcosa stasera
                Del genere
                a volerlo spiegare
                Di donna
                Che mi è entrata nel cuore.
                Gaetano Toffali
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Gaetano Toffali

                  Il viso di una donna

                  Il viso di una donna
                  Dopo fatto all'amore
                  è l'oasi perfetta
                  Per fermarsi a desinare
                  Tra la luce quella tenue
                  Che accarezza le parole
                  Ha il tepore percettibile
                  Della luna in riva al mare

                  Ha un viso la mia donna
                  Dopo fatto all'amore
                  Che bisbiglia respiri
                  Nel farsi baciare
                  Ha la pelle odorosa
                  i capelli incantati

                  Un sorriso nel sonno
                  è il ricordo di me.
                  Gaetano Toffali
                  Vota la poesia: Commenta