Le migliori poesie di Gaetano Toffali

Responsabile commerciale - Formatore, nato domenica 24 ottobre 1954 a Verona (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Gaetano Toffali
Le tue braccia questa sera
Erano ancore
Per i pensieri sbagliati

Luce nella gloria
Di un giorno triste
Passato da nascere
a vita ancora.

Le tue labbra
In questa sera
Sarebbero se fosse
Un istante di voluttà

Nel vivere il minuto
Che ricorderò domani
Come gioia di vita

e tu come lei
Che ho amato e
Mi ama
Per come sono
Non come vorrei
Ma come vita
Mi ha fatto
Io imperfetto di me
Io lusinga di te.
Gaetano Toffali
Composta nel dicembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gaetano Toffali

    Iu' Marè

    Quando ricordo è battito
    È perché tu sei piccolo

    Il mondo è un sogno
    Che inizi a sfiorare

    A sentire l'odore
    nell'aria diversa
    in fondo a Marradi
    a ghe'Iù'Marè

    Ti piangono gli occhi
    ma è buono il sapore

    lo senti negli anni
    che ti lasciano solo
    con quell'incontro
    di tuffi nel fiume

    quando paura
    ancora non c'era

    e puoi tutto
    e hai futuro
    e hai nel cuore
    la purezza di te

    è bello tornare
    per mano ai ricordi
    sfiorarne il tepore
    con te'Iù'Marè.
    Gaetano Toffali
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Gaetano Toffali

      Non dire che mi ami

      Non dire che mi ami
      Se non ti batte il cuore
      Che passa un'ora vuota
      Quando non sei con me

      Non dirmi amore amore
      Con il cuore che ti piange
      Da troppo che è felice
      Di finalmente ho

      Un battito che batte
      Un tempo per sognare
      Un volo nella mente
      Un giorno che sarà

      Un unico respiro
      Nel nome dolce al suono
      La mano che si stringe
      a ricordare che

      Sei stata l'entusiasmo
      Il grido nell'orgasmo
      La cuccia dentro il letto
      Il fiore nel cassetto

      l'utopia sognata
      La sera a fare amore
      La prima alla mattina
      La rosa mai comprata

      La voce sussultata
      Il solo col sorriso
      Un bacio senza tempo
      Un angolo di vita

      Un peso lieve al petto
      Capelli dolci al tatto
      Le ore a stare bene
      e amore un poco tu.

      Che quanto sia davvero
      Nel cuore c'è paura
      Più facile da fare
      Che dire il vero noi
      Bruciati dal passato
      a dire niente bravi
      Ma con quel prato aperto
      Che corre verso noi.
      Gaetano Toffali
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di