Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Daniela Cesta

Attimi di un tramonto

Io vivo nel tramonto
tra sensazioni
e stati d'animo
mentre il cielo chiama me
e io scrivo
voglio scrivere
fino alla morte.
Chi non riesce a sentire
il canto dell'universo
lo può ascoltare nel mare
e nei nostri cuori.
attimi di vita,
di dolore,
di gioia
mentre tutto fugge
e noi non ce ne accorgiamo
malinconia di un tramonto
e dell'esistenza.
Daniela Cesta
Composta mercoledì 12 giugno 2019
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Daniela Cesta

    Io vivo

    Io vivo tra le tempeste...
    nel pensiero del vento,
    tra il battito dei
    rami di un albero,
    nell'emozione del cuore,
    nella gioia di farfalla,
    nelle nubi che veloci
    corrono nel cielo,
    nelle onde spumose che
    accarezzano gli scogli,
    nel gorgoglio tranquillo,
    di un ruscello nascosto,
    nel mistero di un sentiero
    impervio e umbratile...
    senza tutto questo...
    io morirei.
    Daniela Cesta
    Composta lunedì 20 febbraio 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Daniela Cesta

      Io volerò

      Voglio volare sulle ali
      di un gabbiano
      solcare cieli blu,
      baciare il filo del mare,
      perdermi nel turbinio
      del maestrale,
      seguire le nuvole grigie,
      scendere in picchiata,
      rotolare tra le onde,
      per poi risalire
      verso il sole che illumina
      i miei occhi,
      io volerò...
      perché io sono
      uno spirito libero.
      e io sono fiera di questo!
      Daniela Cesta
      Composta giovedì 23 febbraio 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Daniela Cesta

        Infinito

        E le stelle osservano noi,
        dall'alto del firmamento,
        noi piccoli puntini
        nell'universo, dove Dio
        ci ha deposto...
        la terra è per noi...
        Dio l'ha messa a nostra
        disposizione, con gli alberi
        gli animali, le acque,
        e tutto ciò che contiene.
        Ma l'universo non è per l'uomo,
        l'infinito è suo e per
        i suoi angeli.
        Solo loro riescono a vagare tra
        le infinite e misteriose galassie.
        Daniela Cesta
        Composta giovedì 16 febbraio 2012
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Daniela Cesta

          Basta

          Io voglio la primavera...
          desidero ascoltare
          il cinguettio degli uccelli
          la mattina luccicante di sole,
          nell'aria che frizza,
          di splendido calore...
          tra le gemme degli alberi
          che rinascono a nuova vita...
          il profumo del bosco,
          che avvolge me con amore,
          il cielo azzurro che
          accompagna i miei passi.
          Voglio la primavera e
          il mio interminabile
          vagabondare tra i boschi.
          Basta neve.
          Daniela Cesta
          Composta giovedì 16 febbraio 2012
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Daniela Cesta

            Nel bosco

            Nel bosco io volo...
            gli alberi ascoltano l'universo...
            e io ascolto gli alberi.
            una armonia perfetta,
            che lega noi in un
            trepidante amore...
            i miei pensieri entrano
            nell'infinito mistero
            delle galassie.
            Una solitudine gioiosa,
            che prende l'anima,
            e spazia in una spirale
            radiosa di colori...
            dove tutto è perfetto
            e pieno di calore.
            Alla fine della spirale,
            c'è tutta la grandiosa
            bellezza di Dio...
            lui
            aspetta.
            Daniela Cesta
            Composta giovedì 16 febbraio 2012
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Daniela Cesta

              Nella notte

              Nella notte buia e silenziosa
              nella notte quando le cose
              sembrano andare per il verso sbagliato
              Non prendere paura,
              perché attraverso le tenebre
              della disperazione una luce inizia a brillare,
              intorno a voi e sopra tutte le cose
              andranno meglio ora,
              perche la luce che vedi
              è tutto il mio amore per te.
              Daniela Cesta
              Composta domenica 12 febbraio 2012
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Daniela Cesta

                La neve

                Neve... neve...
                Non vedo la luna...
                ma al di là delle nuvole...
                C'è, guarda e sorride...
                geniale...
                dolce...
                maliziosa.
                velata...
                Le stelle sono suo contorni...
                Io gli mando i miei pensieri...
                Lei avvolge sotto la sua
                luce d'argento...
                lo spirito si acquieta,
                mentre il linguaggio dell'amore,
                arriva dal cuore.
                Daniela Cesta
                Composta lunedì 6 febbraio 2012
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Daniela Cesta

                  Benvenuta sera

                  Benvenuta oh sera...
                  dea scura del
                  cuore che piange...
                  amica di chiunque...
                  lieto o infelice,
                  quando sorridi
                  è la luna che
                  con la sua luce
                  arriva sulla terra
                  e allieta i miseri.
                  Salve o notte,
                  muovi lo spirito
                  di ognuno di noi,
                  sulle acque del mare
                  accarezzate da voi,
                  non piangere anima bella.
                  L'alba arriverà di nuovo.
                  risplenderà agli occhi di tutti,
                  e le ombre fuggiranno inorridite.
                  Salve luce di stelle,
                  che risplendi da lontano,
                  gioia del mio cuore,
                  copri me con il tuo manto.
                  Daniela Cesta
                  Composta lunedì 6 febbraio 2012
                  Vota la poesia: Commenta