Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Silvia Nelli
La donna che sono oggi è talmente forte che fa paura anche a se stessa, lei osserva... Capisce, sorride e tace! È una donna che si ama, lei è quell'assenza che il tempo tramuterà in rimpianto.
In passato molto spesso, per la sua intelligenza e personalità le è stato detto: "Fai quasi paura"...
Determinati percorsi cambiano... e la donna che sono oggi è davvero una di quelle donne di cui si deve aver paura.
Silvia Nelli
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Chiamami scontrosa se mi acciglio di fronte ai tuoi comportamenti stupidi e da bambino. Chiamami incapace quando sbaglio e infantile quando piango. Feriscimi e umiliami pure se non sai su chi scaricare le tue frustrazioni e dammi anche della possessiva se osservo che tutto hai, tranne l'aria di qualcuno che ha occhi per una sola donna. Prova a distruggermi se mi difendo e calpestami pure se ti serve per sentirti migliore. Sono piccola e inutile se vuoi, trasparente e insensata se ti fa comodo, ottusa e capricciosa se credi...
    sappi però che di fronte a tutto questo, agli occhi miei tu appari tutto tranne che uomo.
    Silvia Nelli
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      - Stupida -
      Non lo sono stata quando ho creduto nelle persone sbagliate, quando ho perso il mio tempo a rincorrere qualcuno o quando ho dato l'anima per essere capita, creduta e ascoltata. Non sono stata stupida quando ho amato in modo totale qualcuno che l'amore non sa nemmeno cosa sia, quando fidandomi sono stata tradita o quando di fronte all'evidenza ho continuato a credere alla buona fede di qualcuno. No... In quei casi non ero stupida, ma una persona che amava e viveva nel nome della verità, che ascoltava con il cuore e non con subdoli interessi, io ero solo una una persona trasparente ed estremamente pulita!
      Però...
      c'è stato un caso in cui sono stata stupida.
      Quando mi sono sentita sbagliata solo perché qualcuno non mi accettava per come ero. Per ogni persona che non mi accetta, da qualche parte ce n'è sicuramente una pronta a farlo ed io l'ho dimenticato! Perché una sola persona che non mi accetta, una a cui non vado bene come sono e mi "scarta" per altro non può e non deve cancellarne 10, 100, 1000 che invece mi amano per quello che sono, che mi rispettano e mi apprezzano... Persone che non mi scarterebbero mai e non mi cambierebbero con nessuno altro al mondo! Lì sono stata stupida, quando piangendo per chi non mi apprezzava, ho dimenticato chi mi voleva bene senza "se" e senza "ma", senza "Forse" e "chissà"...
      esattamente lì sta il mio errore ed è esattamente in quel momento che sono stata stupida!
      Silvia Nelli
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Resti qualcosa che non cancellerò mai, nemmeno il tempo potrà sbiadire quello che sei stato. Resti dentro come la cosa più dolce che ho sfiorato e allo stesso tempo come il pugno più forte che il cuore ha ricevuto e sarai nell'anima come la pagina più intensa. Resti dentro i sogni mancati, dentro il rumore del silenzio, dentro il caos della mente e dentro il frastuono del cuore. Resti alba e tramonto del periodo più bello, il giorno e la notte del giorno migliore. Semplicemente tu resti... punto!
        Silvia Nelli
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Non c'è più niente che mi fa paura, quando ne hai sopportate, subite e superate tante sono poche le cose che ti spaventano. Non c'è più nessuno che possa impedirmi di procedere, solo la morte, ma quella quando ti sceglie non ti da possibilità di appello. Tutto cambia prospettiva quando capisci che tu sei la sola possibilità che hai e la vita la sola strada su cui camminare. Lei ti mostrerà le possibilità, spetta a te scegliere se e come sfruttarle e chi portare con te.
          Silvia Nelli
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Silvia Nelli
            Per molti "vincere" è fondamentale, arrivare primi ovunque, a qualunque costo... ma cosa è veramente vincere!?
            Sembra che per molti vincere sia veder cadere gli altri, vederli soffrire, morire, soccombere distrutti e sfiniti. Purtroppo invece, per me vincere è fregarmene di cosa fanno le persone che non contano, di come stanno quelle che vorrebbero vedermi morire e di cosa dicono su di me quelle che "pensano" di conoscermi! Sappiate che vincere è camminare con fierezza sulla strada che vi siete scelti, con la coscienza pulita e la serenità che vi invade dentro!
            Silvia Nelli
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: Silvia Nelli
              Ho ancora molte cose da vivere, non le cerco, ma vivendo le attendo. Vivo la vita con estrema semplicità, mi lascio guidare dai sentimenti, dall'istinto e non ho più paura di voltare le spalle a chi non è degno di guardarmi negli occhi. Lascio correre parole e gesti senza fondamento, non le alimento e non dono risposte, credo nel fare più che nel dire. Amo circondarmi di pochissime persone di cui ciecamente mi fido e mentre le tante conoscenze mi girano attorno, vanno e vengono, restano e passano, io proseguo. Regalo sorrisi pieni di affetto solo a coloro che mi hanno lasciato qualcosa nell'anima, perché in me c'è molte cose belle che non sprecherò mai più!
              Silvia Nelli
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: Silvia Nelli
                Determinate scelte arrivavano perché la ragione si ribellava, non ce la faceva più a passare da stupida. Così ogni tanto, anche se io ero in balia del cuore e di quel maledetto sentimento che sentivo per te, lei con impeto mi urlava dentro: "Svegliati! Apri gli occhi cazzo"!
                Ecco cosa era a portarmi a fare delle scelte!
                Quelle scelte che duravano pochissimo perché quel tuo modo di giustificarti, mi portava a pensare di essere io ad aver nuovamente sbagliato e di conseguenza a dirmi: "Vedi... non avevo capito. Ho sbagliato un'altra volta"... e tornavo sui miei passi dimenticando quanto ormai fosse chiara e ampiamente dimostrata la tua capacità di essere bugiardo.
                Grazie a tutti i tuoi "Lo hai voluto tu" sono caduta così in basso da non sapere più nemmeno io dove mi trovassi e quale strada prendere per tornare a casa...
                Perché io credimi... Volevo solo tornare a "casa".
                Silvia Nelli
                Vota il post: Commenta
                  Scritto da: Silvia Nelli
                  Allora vai Ale, vai libero ovunque tu voglia e sii per sempre, malgrado i tuoi difetti, quella meravigliosa creatura che nel vento guarda la strada e la percorre senza conoscerne la meta. Dormi sotto milioni di cieli stellati e non trascinarti dietro catene che non senti tue. Sii ciò che vuoi essere, io ti lascio andare e quando ti sfiorerò i pensieri è nei ricordi che mi troverai perché li ci sarò sempre esattamente come tu sarai nei miei.
                  Però...
                  Lascia a me il diritto di essere la donna che ho scelto di essere e di non accettare più i tuoi modi di pensare e il tuo egoismo che talvolta sfiora la cattiveria. Lascia che io voli libera sulle ali della dignità e della verità e anche se so che il mio volo non potrà mai incrociarsi con il tuo non importa siamo comunque sotto lo stesso cielo.
                  Se puoi andar fiero tu di ciò che sei io merito sicuramente una medaglia d'onore!
                  Silvia Nelli
                  Vota il post: Commenta
                    Scritto da: Silvia Nelli
                    Oggi mi definisco una persona "Incapace di amare". Privata di ogni risorsa e di quei dolci modi che mi distinguevano dagli altri, oggi sono una persona incapace di innamorarsi ancora. Credo ancora che una vita senza amore sia una vita senza senso, ma io l'amore l'ho provato, conosciuto e mi ritengo fortunata perché riuscire a trovarlo e riconoscerlo è un grandissimo regalo. Non ho niente da recriminarmi, mi dispiace per chi l'amore non lo ha mai nemmeno sfiorato, perdendosi la meravigliosa sensazione che dona mettere il tuo cuore dentro il petto di qualcun altro e scegliere di lasciarlo li... per sempre!
                    Silvia Nelli
                    Vota il post: Commenta