Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Silvia Nelli
Un uomo ed una donna da soli possono essere qualcosa di grandissimo, ma insieme possono anche diventare invincibili. Riescono a completarsi, a sostenersi e a distinguersi. Possono isolarsi dalle cattiverie, dalle invidie e vincerle. Possono tutto, ma solo se dentro hanno qualcosa di ancor più grande di ciò che si può vedere al di fuori solo guardandoli... principi, valori, rispetto e amore reciproco!
Silvia Nelli
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Ho vinto quando ho smesso di preoccuparmi di quello che la gente poteva pensare o dire, perché si può dire ciò che si vuole, si può pensare infinitamente male di me, ma io non sarò mai ciò che la gente dice o pensa. Ho vinto quando le parole che provenivano dal "Fango" le ho lasciate sospese tra il niente e l'ignoranza di chi le aveva pronunciate. Ho vinto quando ho chiuso definitivamente alcuni legami "Malati", che da tempo mi rubavano energie, rendendo il mio umore fragile e instabile. Ho vinto quando ho lasciato fuori dalla mia vita quelle mezze presenze degne solo di legami di convenienza, persone prive di concetti sani, ma colme di un'ipocrisia senza limiti. Ho vinto quando non ho più messo al bando la mia amicizia, il mio essere donna, la mia dignità, ma ho preteso rispetto e lealtà dando priorità all'amore per me stessa.
    Se prima di amare... Ti ami... hai vinto!
    Silvia Nelli
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Ti senti Dio e credi che il mondo ti volti le spalle perché invidioso della tua tanta bellezza. Quella bellezza che vedi solo tu probabilmente, derivata dalla luce di un mondo che appartiene solo a te che sei un'anima ormai persa. Credi che il mondo ti voglia divorare perché brilli troppo e per difenderti non posi mai le armi e continui ad avanzare ferendo chiunque incontri in modo prevenuto e gratuito. Provi gioia e sfoderi quel sorriso soddisfatto, perché per te, anima "Assurda" più gli altri affondano e sprofondano... Più tu gioisci; perché sei un'anima che si nutre del dolore altrui, più persone vedi soffrire... Più ti senti viva. Sei un'anima sospesa nell'enorme spazio della tua solitudine, ma chiedere aiuto è da persone piccole e tu ti credi "Grande" in un mondo di piccoli esseri tutti inferiori e insignificanti. Sei un'anima incompresa, ne sei convinta, una di quelle anime a cui tutti vorrebbero assomigliare e non riuscendoci ti vogliono annientare. Sei un'anima padrona, padrona di ogni cosa che ti circonda... Tutto ciò che è bello è tuo, ti appartiene e anche se è tra le mani di qualcun altro sta là solo perché ti è stato strappato con l'inganno. Sei un'anima capace, una di quelle convinte che tutto può, inutile provare ad essere simili a te, tu sei migliore!
      Sei un'anima fedele ai suoi principi e valori che stanno sempre un passo sopra a quelli di chiunque altro, ma in verità la tua poca bontà e umiltà non lascia mai trasparire tali principi e valori. Aggredisci, perché sei un'anima debole. L'aggressione continua e ingiustificata nasconde la fragilità e l'insicurezza di chi, per nasconderlo, attraverso l'urlo si sente forte! Offendi continuamente anima dannata e ferita da chissà quale lama velenosa. Ti muovi nel mondo galleggiando in un mare di provocazioni e spinta da un senso di inadeguatezza fai risuonare fino all'orizzonte le tue grasse risate piene di gusto apparente, che nascondono rabbia e frustrazione. Le fai risuonare forte perché tutto il mondo possa sentire quanto sei felice, ma servono soltanto a coprire il rumore insopportabile che il vuoto che è in te produce costantemente. Ti ritieni un'anima incompresa, ma chissà quale sarà la tua vera storia per essere arrivata a mutare così tanto ed arrivare ad indossare le vesti del maligno. Sei un'anima che il male lo augura perché pensa sia giusto, perché alcune persone sono inutili e non devono esistere. Il male però non arriva quando lo chiedi per gli altri... è molto più facile arrivi a te che lo auguri, perché la vita ha una ruota che prima o poi gira.
      Credi di essere un'anima unica, ma un'anima probabilmente non ce l'hai...
      e se ce l'hai... è sicuramente un'anima malata!
      Silvia Nelli
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        La tua superiorità supera al massimo la suola delle mie scarpe.
        La tua umiltà naviga persa in un mare di opportunismo.
        La tua lealtà è deceduta sfinita mentre cercava di risalire la montagna di balle che racconti.
        La tua sapienza non ha trovato posto quando ha cercato di approdare in un porto pieno di ignoranza.

        L'unica cosa che supera di gran lunga ogni mia aspettativa è la tua cattiveria.
        Silvia Nelli
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Ho scelto di non innamorarmi più perché il modo di amare di oggi non mi rispecchia. Ho scelto di chiudere la porta del mio cuore ad un "Tipo" di amore, ma non all'amore in generale.
          Ho scelto di amarmi e di mischiare il mio sentimento solo con quei pochi che sanno arricchirlo. Ho scelto di non innamorarmi più perché l'ultima volta che l'ho fatto mi è stato strappato il meglio di me. Ora quel poco che ho ritrovato lo divido con pochi eletti. Ho scelto di non innamorarmi più perché ho amato troppo qualcuno che l'amore non lo conosceva affatto.
          Silvia Nelli
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Silvia Nelli
            - Basta -
            Basta guardare quanto siano sbagliati gli altri, calcolare quanta vita di merda abbiano, quante frustrazioni e seghe mentali. Basta giudicare i loro modi e comportamenti per ricamarci sopra intere storie paragonabili all'odissea. Fatemi il favore di cominciare a guardarvi tutti un po' più a fondo perché per come va il mondo nessuno è migliore di nessuno. Abbiamo tutti qualcosa da correggere e qualcosa da migliorare!
            Meno finti santi e più onesti!
            Meno giudici e più consiglieri!
            Meno ipocrisia e più obbiettività!
            Meno "Caxxi" degli altri e più vita propria!
            Per migliorare questo mondo c'è bisogno di smettere di puntare il dito, di aprire la propria mano, portarsela al petto e chiedersi: "Ma io!? Io... come sono"! ?
            Silvia Nelli
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: Silvia Nelli
              Quando ti dicono che non meriti niente, pensa che la prima cosa che non ti meriti è proprio quella di avere vicino persone che invece di tenerti a galla, godrebbero nel vederti affogare. Quando ti dicono che non vali molto, pensa che anche la più semplice risposta, la più breve, sarebbe sprecata perché di fronte hai qualcuno che ha appena dimostrato di valere meno di te. Quando ti dicono che non sei nessuno, ricorda loro che non esistere per certe persone per te è solo un punto di forza. Peccato però, che... Più ti definiscono "Nessuno"... Più ti tengono gli occhi puntati addosso.
              Silvia Nelli
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: Silvia Nelli
                La cattiveria non divide due persone che si vogliono veramente bene. L'invidia non scalfisce il loro legame, perché l'autenticità è indistruttibile. Tutte le voci, i sentito dire e le chiacchiere non tagliano mani che si tengono strette in modo convinto e sentito, Quando un abbraccio parte dal cuore non lascia filtrare niente tra due petti che si toccano, lascia immutato il legame e un passo dietro chi avrebbe voluto distruggerlo. Tutto ciò che smette di essere è perché uno dei due o entrambi, hanno scelto di non essere più autentici.
                Silvia Nelli
                Vota il post: Commenta
                  Scritto da: Silvia Nelli
                  Le persone pericolose non sono quelle che si arrabbiano ed esternano la loro delusione, la loro rabbia dando libero sfogo alle ferite che bruciano in modo disumano. Quelle che per non mostrare le lacrime si vestono di arroganza, no... Quelle sono persone che si difendono, che danno un po' di spazio all'orgoglio e alla propria dignità che magari per troppo tempo hanno messo da parte. Le persone veramente pericolose sono quelle che tacciono e agiscono alle spalle. Quelle che hanno per te una parola buona, una pacca sulla spalla, magari anche un abbraccio, ma nascosto nella tasca hanno un coltello, pronto a conficcarsi nella vostra vostra schiena appena giunge il momento per loro, più conveniente. Le persone pericolose hanno un modo gentile ed educato che ricopre un animo nero e cattivo. Sono persone che vivono nelle "tenebre" per questo non agiscono mai di fronte e alla luce del sole, ma lo fanno sempre in modo subdolo e alle vostre spalle.
                  Silvia Nelli
                  Vota il post: Commenta