Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritto da: Silvia Nelli
Odio vedere persone piangere sul latte versato. Fin da quando ero piccola a me è stato insegnato ad aver cura delle cose, figuriamoci delle persone. Mi è stato trasmesso il semplice concetto che ciò a cui tengo lo devo tenere stretto e devo averne cura. In caso contrario se il giochino si rompe non avrei dovuto piangere o lamentarmi. Per tanto care persone abbiate cura di tutto ciò che conta davvero altrimenti non lamentatevi. Guardate che colui che ha dichiarato che "ciò che trascuri diventa di qualcun altro" non era poi così stupido.
Silvia Nelli
Composto sabato 1 ottobre 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Esistono persone che sono completamente senza "spina dorsale". Sono quelle persone che non sanno mai prendere una posizione. Incapaci di fare delle scelte anche quando farle è tutelare se stesse. Sono quelle persone "amiche" di tutti, che indossano milioni di abiti e viaggiano con i piedi in miliardi di scarpe. Mi dispiace, ma sono così diversa da loro che non mi vedo a fianco di persone come queste ne come donna, ne come amica e purtroppo nemmeno come presenza passeggera. A me non va bene tutto... farmi andar bene tutto è mancarmi di rispetto... e io mi rispetto!
    Silvia Nelli
    Composto venerdì 30 settembre 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Non ci sono regole per l'essere umano. Ogni "dentro" è differente dall'altro; assorbe, reagisce e si relaziona in modo diverso dal resto del mondo. Spesso diventa impossibile far combaciare i modi pur provandoci fino allo stremo e in rari casi combaciano alla perfezione da far pensare che siano nati solo con lo scopo di incontrarsi e fondersi.
      Silvia Nelli
      Composto giovedì 29 settembre 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Ce l'avete messa tutta per farmi mollare! Mi avete disteso tappeti di fallimenti, di bugie e di subdoli inganni. La mia testa si è abbassata solo un attimo, per rimettere ben dritti e saldi i piedi... Mi sto rialzando! E quando il mio sguardo punterà di nuovo in alto a voi lascerò solo il sapore amaro del vostro fallimento!
        Silvia Nelli
        Composto lunedì 26 settembre 2016
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Tutti arriviamo alla fine di un percorso e parlando con noi stessi cominciamo a dirci che avremmo dovuto capirle prima tante cose, smettere di credere, di dare e andarcene per tempo. Ne ho fatti anch'io di errori così e non pochi, e anch'io alla fine ho rimproverato me stessa fino a darmi della stupida. Però poi ho capito anche una cosa: molto spesso quando restiamo in balia dei venti, tirati in ballo a momenti alterni, costretti su un'altalena emotiva vivente, probabilmente è perché dall'altra parte non c'è chiarezza a sufficienza che ci faccia capire che è arrivato il momento di levarci dalle balle. Ricordate che i "se" i "ma" e gli "aspettami" sono già un chiaro messaggio che è arrivato il momento di salutarci. Soprattutto quando tutti questi problemi questa persone li ha solo con noi, ma con il resto del mondo si diverte alla grande.
          Silvia Nelli
          Composto lunedì 26 settembre 2016
          Vota il post: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di