Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Silvia Nelli
Amami, amami con semplicità. Anche se sono "tua" non ti apparterrò mai al 100% perché io sono e resto una persona a sé. Una persona che ha scelto di condividere con te la sua vita. Anche se sono "tua" certi spazi restano miei, perché avrò sempre bisogno di un angolo solo mio e per i miei pensieri. Anche se sono "tua" le mie idee, i miei modi e il mio essere non deve essere calpestato, deriso o "rinchiuso" in una gabbia per paura che io possa andarmene. Ti amerò se non sarai padrone di me. Ti rispetterò se non soffocherai i miei giorni e tu mi amerai di più perché vedrai come diventa meravigliosa una persona quando ama sentendosi amata e rispettata.
Silvia Nelli
Composto venerdì 28 ottobre 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Vorrei vedere coerenza nei cammini delle persone, ma attorno a me vedo tante pretese, tanti giudizi e poca chiarezza. Subdola è la persona che sta un po su una sponda e un po sull'altra. Meschina è la persona che trama alle spalle facendo solo i suoi interessi. Soprattutto "marcia dentro" è quella persona che punta il dito sugli errori altrui quando poi sotto, tra le mura più nascoste del suo essere compie fatti ben peggiori.
    Silvia Nelli
    Composto venerdì 28 ottobre 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      La vita segna. Amati così come sei, con i segni che il cammino lascia affiorare. Ama quelle piccole rughe che si sono formate ai lati dei tuoi occhi. Esse sono solo il segno che sei cresciuta, diventata Donna e maturata. Ama le tue occhiaie, anche quando sono eccessive. Esse sono la prova che nella vita nulla è semplice, facile e leggero. Amati così come sei, perché non c'è cosa più bella di una donna che ha la consapevolezza nel cuore, le difficoltà della vita sul volto e negli occhi la luce di averle superate.
      Silvia Nelli
      Composto giovedì 27 ottobre 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Non capisco e non amo stare vicino a quelle persone che si piangono continuamente addosso. Per un amore finito, per una delusione ricevuta, per un appuntamento saltato ecc... la dignità, l'amore per se stessi non deve mai essere eccessivo da farci diventare narcisi o pieni di sé, ma nemmeno di un livello talmente basso da umiliarsi continuamente piangendo dietro a chi non ci vuole più. Amare va bene, distruggersi no. Dimostrare è una cosa perdere la dignità un'altra.
        Silvia Nelli
        Composto giovedì 20 ottobre 2016
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Non portatemi mai al limite... quando l'oltrepasso smetto di parlare e quando vado nel silenzio non è la "fine" mia, ma "l'inizio" della fine vostra. Mentre il mio silenzio vi farà smettere di infierire credendo di aver vinto... in realtà avrò solo cominciato a restituirvi i favori.
          Silvia Nelli
          Composto mercoledì 19 ottobre 2016
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Silvia Nelli
            Non riesco più a fidarmi delle persone con quella serenità che un tempo faceva parte di me. Dare fiducia a qualcuno è un po come riporre la propria vita nelle mani di un'altra persona. È dire: "Mi fido, abbi cura di ciò che ti dono"! Purtroppo troppe persone non capiscono il valore di ciò che viene loro concesso, permettendosi anche di fare gli offesi quando decidi di riprenderti tutto.
            Silvia Nelli
            Composto mercoledì 19 ottobre 2016
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: Silvia Nelli
              Fatevene una ragione:
              - se state male non frega a nessuno, figuriamoci a chi vi ha ferito!
              - racconteranno l'inverosimile su di voi, per apparire migliori.
              - dimenticheranno il bene, l'amore e i perdoni ricevuti.
              - non penseranno alle volte che sono stati scusati senza mai nemmeno chiedere "scusa".
              - che viviate o moriate a queste persone non importerà niente...
              Quindi datemi retta... date loro il valore che hanno, cioè "zero", e lasciateli annegare pian piano in quel brodo di convinzione e bugie che si sono piano piano accuratamente cucinati!
              E se posso darvi un consiglio... quando staranno per annegare regalate loro lo stesso trattamento... andate a sorridere altrove senza voltarvi.
              Silvia Nelli
              Composto sabato 15 ottobre 2016
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: Silvia Nelli
                Ciao "ieri", ti guardo e penso che non fai più male. Hai lasciato un segno netto e profondo sulla mia pelle. È stato difficile far rimarginare quella ferita e anche se in superficie ci sono riuscita, essa nella sua profondità ha lasciato segni ancora più visibili, i segni del cambiamento. Sì, sono cambiata e mi piaccio ancora di più. Finalmente dove è necessario so applicare un sano cinismo e il mio cuore sa usare l'indifferenza al posto dell'amore che troppe volte ho sprecato invano. Caro "ieri", tu non mi hai distrutta, mi hai solo dato tra le mani le carte giuste per ricostruirmi migliore.
                Silvia Nelli
                Composto venerdì 14 ottobre 2016
                Vota il post: Commenta