Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritto da: Silvia Nelli
Quando ascolto "bugie" ho come un fastidioso prurito addosso. Un fastidio che poi cammina frettolosamente insinuandosi dentro ogni poro della pelle. Prosegue il suo percorso dritto e certo verso le mie vene ed entra in circolo... e quando arriva al cuore lo fa pompare di un battito ben scandito che prende il nome di "mavatteneaquelpaese"!
Silvia Nelli
Composto sabato 5 novembre 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Si, anch'io conosco il suono di un cuore che si spezza, che va in frantumi e alza quella maledetta polvere che sa di fallimento, che ti impedisce di vedere ancora la strada. Assieme a lui conosco quanto sia alto il prezzo che comporta ricostruirlo, lasciare che il tempo passi, che il vento porti via quella polvere e che la pioggia lavi bene le ferite. Però proprio grazie a tutto questo conosco quel meraviglioso "tremolio" che senti dentro allo stomaco quando torni poco a poco a vivere. Quando sia che ci sia la pioggia, sia che ci sia il sole il tuo sorriso si riaccende... è si, conosco il sapore della distruzione di un sogno e quello della rinascita della persona che torna a credere.
    Silvia Nelli
    Composto domenica 30 ottobre 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Non ho molte pretese. Divento diversa, cambio e mi allontano quando vedo qualcosa che non mi piace. Quando noto che sotto al bianco in realtà si nasconde un grigio poco naturale. Quando mi si nega l'evidenza. Mi arrabbio in modo molto sentito quando capisco che "le parole" hanno preso giri larghi, ambigui e sono arrivate anche a chi non dovevano arrivare e in posti che per rispetto a me non avrebbero dovuto giungere! Le persone come me diventano pericolose quando la fiducia concessa non viene rispettata.
      Silvia Nelli
      Composto domenica 30 ottobre 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Amami, amami con semplicità. Anche se sono "tua" non ti apparterrò mai al 100% perché io sono e resto una persona a sé. Una persona che ha scelto di condividere con te la sua vita. Anche se sono "tua" certi spazi restano miei, perché avrò sempre bisogno di un angolo solo mio e per i miei pensieri. Anche se sono "tua" le mie idee, i miei modi e il mio essere non deve essere calpestato, deriso o "rinchiuso" in una gabbia per paura che io possa andarmene. Ti amerò se non sarai padrone di me. Ti rispetterò se non soffocherai i miei giorni e tu mi amerai di più perché vedrai come diventa meravigliosa una persona quando ama sentendosi amata e rispettata.
        Silvia Nelli
        Composto venerdì 28 ottobre 2016
        Vota il post: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di