Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritto da: Silvia Nelli
Alcune persone hanno un sapore veramente diverso dal resto del mondo. Puoi avvicinarti a loro anche poco, ma di quell'essenza non potrai più farne a meno. Hanno il suono della semplicità, un dolce suono che ti ricorderai per sempre. Quelle sono le persone che meritano di restare nel cuore delle persone, il resto merita di restare dove ha scelto di andare.
Silvia Nelli
Composto sabato 19 marzo 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Odiare le persone che mi giudicano non è da me. Odiare la vita che mi punta contro è lasciar vincere un "destino" che prima o poi invece deve darmi il mio. Odiare i giorni che non girano nel verso giusto è amareggiarsi da rendere "grigi" anche quelli che potrebbero girare meglio. Preferisco il sorriso, un bacio nel vento e la spensieratezza tra le dita. L'anima di chi sogna e continua a crederci non si spegnerà mai.
    Silvia Nelli
    Composto domenica 20 marzo 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Vincono quelle persone che se ne fregano di quella parte di mondo che non le accetta. Di quella parte di sguardi che le osserva e le giudica. Di quelle bocche che di loro sparlano e distruggono verità costruendoci sopra le loro menzogne. Vincono quelle persone che hanno solo un viaggio da intraprendere ed è quello per costruire su se stessi le loro certezze, senza guardare coloro che scaricano sugli altri le loro insicurezze. Quelle sono le persone vincenti, il resto è "massa" che si muove attorno a loro. Una massa a cui loro non daranno mai importanza, tantomeno un senso.
      Silvia Nelli
      Composto venerdì 18 marzo 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        La festa del papà... Il mio papà... Che io chiamo Babbo... Colui che mi ha insegnato a camminare e a vivere. Colui che con tanti calci nel sedere (e non scherzo) mi ha insegnato e imposto i valori che oggi ancora porto con orgoglio e fierezza. Mi ha insegnato il rispetto e la sincerità. Mi ha insegnato che anche se per molti uomini le donne sono tutte "Troie" io non dovevo esserlo. Mi ha difesa a denti stretti e salvata milioni di volte. Questo piccolo grande uomo mi somiglia tanto, non solo il suo volto, ma il suo carattere identico al mio. Due caratteri simili, che ci porta spesso a scannarci, ma il bene che ci unisce è immenso. Lui lo sa, io glielo dico spesso che lo amo e non smetterò mai di dirglielo. Così un giorno, spero lontanissimo, quando non ci sarà più, ricorderò i suoi occhi diventare lucidi ogni volta che lo abbraccio dicendogli: "Il mio babbino"! Auguri Babbo... Perché mi hai dato la vita e mi hai dimostrato in ogni giorno di essa che eri pronto a darmela ancora e ancora... e ancora.
        Silvia Nelli
        Composto venerdì 18 marzo 2016
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Quando nasci come una persona che sceglie di esserci per gli altri, la vita non è mai facile. Vivi ascoltando, capendo e aiutando chi ha bisogno. Rispondi anche la notte solo per tendere una mano. Metti da parte te stessa, i tuoi pensieri, problemi e dolori per aiutare le persone che ami a risolvere i propri. Poi quando proprio qualcuno di loro ti ferisce e vedi che sei stata usata, gettata capendo che se ci fossi tu o un'altra persona differenza non c'era ti senti svuotata. Non sarò mai la donna "giusta" di nessuno e nemmeno la "scelta" certa di qualcuno. Sono sicuramente stata una buona amica per molti, alcuni ancora mi restano accanto mentre altri hanno scelto che non gli convenivo più. Io invece oggi credo che non solo sono fiera della persona che sono, ma so anche che se l'amore è ciò che il mondo mi ha mostrato più volte. Io sono fierissima di non averlo. Vivo in un mondo tutto mio e per il tempo che ancora mi rimane da vivere non intendo cambiare.
          Silvia Nelli
          Composto giovedì 17 marzo 2016
          Vota il post: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di