Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Silvia Nelli
Ci vuole una forza enorme per guardare avanti. Ci vuole un coraggio bestiale a fare delle scelte! Ma io non sono mai stata tra quelli che hanno paura del dolore... e se fa male non importa. Io amo essere me stessa così tanto, mi amo in modo smisurato e mi stimo così tanto che è giusto che per coerenza e rispetto io lasci gli altri liberi di poter essere se stessi allo stesso identico modo in cui pretendo di esserlo io. Posso condividere o meno atteggiamenti, pensieri e modi, ma se voglio bene davvero a qualcuno lo accetto com'è e diverso non sarebbe lo stesso... Perché non sarebbe lui.
Silvia Nelli
Composto domenica 5 luglio 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Poi ti stanchi di non essere mai "abbastanza". Di sentirti sbagliata, di essere quella che resta in panchina. Ti stanchi di essere quel qualcosa che viene sempre dopo qualcos'altro o quel qualcuno che viene sempre dopo qualcun altro. Cominciamo a pensare che su quella panchina ci dicono o ci portano con atteggiamenti e varie a sederci. Ma siamo noi che decidiamo di farlo. Iniziamo a non farlo, a voltarci e andarcene. A cercare un altro "campo" in questo mondo dove ci venga dato quel posto che meritiamo, dove si gioca una partita ad armi pari, senza aspettare che qualcuno sbagli un rigore, oppure che commetta un fallo e venga espulso così che tu possa entrare "in gioco". Ricordati che se a te è toccata la panchina, anche laddove avrai la possibilità di entrare in gioco sei e resterai sempre "la seconda scelta".
    Silvia Nelli
    Composto domenica 12 luglio 2015
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Libera da tutto ciò che è "ordine" e "precisione". Io che sono solo un grandissimo "casino" che parte da dentro. Io che nella mia confusione so trovare tutto ciò di cui ho bisogno. Io che non perdo mai niente nemmeno quando perdo la parte migliore di me. Io che so sempre dove cercare le emozioni giuste, i gesti giusti e le parole giuste. Perché quando le hai nell'anima e nel cuore non conta quanto in profondità siano. Non conta quanta polvere tu ci abbia fatto scivolare sopra. Nel momento del bisogno loro troveranno te nello stesso modo in cui tu ritroverai loro.
      Silvia Nelli
      Composto lunedì 6 luglio 2015
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Piango come una bambina quando mi arrabbio e rido allo stesso modo quando gioisco. Non sono niente in mezzo alla gente, ma sono l'essenziale quando da sola faccio i conti con me stessa. Sono debole di fronte a dieci uomini, ma sono forte quando mi sento libera di scegliere "chi e cosa" essere. Sono antipatica per quelli che camminano programmando i loro passi, ma sono la complicità piena di chi dei suoi passi ne fa solo un modo per andare avanti a testa alta e con forza.
        Silvia Nelli
        Composto lunedì 6 luglio 2015
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          A tutte quelle donne che non hanno la forza di lasciare, di andarsene, che aspettano invano, donne che innamorate si aggrappano anche alle briciole, ascoltatemi: alzate la testa, vi prego. Non ci sono "sé e ma", non c'è il "non lo so", o si ama o non si ama. Non aspettate. Chi vi ama davvero lotta, trova il modo, non siate mai un qualcosa che a volte è importante e altre non esiste. Chi vuole fa, volere è potere. Una vera donna non si accontenta. Così come il vero uomo, la donna che ama alza il culo e se la va a prendere. In un modo o nell'altro lo fa, ci prova, lotta, smettiamola di credere alle favole, non esistono. La favola esiste in ogni storia, anche quella più semplice se è basata su un sentimento vero. Il finale lo scrivete voi. E se non c'è basi, non abbiate paura di non avere il lieto fine, perché il "the end" in alcuni casi è solo una vittoria.
          Silvia Nelli
          Composto martedì 30 giugno 2015
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Silvia Nelli
            Io sto bene dove sto. Nei miei ideali, nei miei valori... Amo perdermi nei miei pensieri, nei miei sogni e nelle mie debolezze. Io mi amo e non ci posso fare nulla. Per chi mi odia sono un difetto, una perdente, un errore... per chi mi ama sono appoggio, sostegno e esempio. Per me stessa sono e sarò sempre al primo posto!
            Silvia Nelli
            Composto domenica 28 giugno 2015
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: Silvia Nelli
              Io sono quella che in amore il 90% non lo accetta. Io sono quella che prima di accontentarsi, di restare e far finta di non vedere, tanto per avere due miseri contentini, quel 90% lo lascia alle altre esattamente come il restante 10% che già avevano. Chi ti ama non si divide con altre e soprattutto non ti divide con altri. Chi ama davvero non resta a far finta di non vedere, chi ama se ne va cercando altrove l'amore che merita. Le donne complete sanno cosa vogliono, le mezze donne si accontentano.
              Silvia Nelli
              Composto sabato 27 giugno 2015
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: Silvia Nelli
                Arrivi al punto in cui tutto ciò che puoi sentire, vedere e capire non basta più. Arrivi al punto in cui ciò che vuoi quasi lo pretendi! Ecco che ti svegli, che ti ribelli e dai voce a te stesso. Ecco che mandi a quel paese tutto e tutti perché sei stanco e esausto. Ecco che vuoi qualcuno che pensi a te nello stesso modo in cui tu pensi a lui. Vuoi vedere l'euforia nei suoi sorrisi, la dolcezza nei suoi gesti e il desiderio nei suoi occhi. Vuoi sentire che gli appartieni, le sue mani che cercano le tue anche tra milioni di mani e le sue braccia stringerti con la stessa gioia e intensità della prima volta e con la forza di chi lo fa per l'ultima. Ecco che capisci che niente è meritato se non ricambiato. Qualunque sia il motivo. Capisci che non si può continuare ad amare chi si allontana, chi se ne va, chi ci lascia li ad aspettare. Capisci che si deve amare chi ci cerca, chi ci dimostra, chi ci tiene vivi e accesi facendo in modo che noi non ci allontaniamo da loro. Si deve amare chi è felice di amarci e di averci! Ecco che prendersi cura di qualcuno acquista valore perché c'è qualcuno che si prende cura di noi. Ecco che capisci che solo in quei casi l'amore può essere chiamato tale, capisci che solo li può nascere, vivere e difficilmente morire.
                Silvia Nelli
                Composto domenica 28 giugno 2015
                Vota il post: Commenta
                  Scritto da: Silvia Nelli
                  Ho anch'io un benedetto orgoglio. Lo lascio affogare a volte nelle lacrime, in altre occasioni gli do voce per schiacciare chi me lo ha amplificato nel petto. Ho anch'io la mia dignità, la metto in secondo piano solo per mi merita davvero, ma sono quasi sempre uno che la porta in alto come una bandiera. Ho anch'io la rabbia di coloro che si sono rotti le palle di essere merce del giudizio dei finti perbenisti, ma sinceramente ho imparato a sbattermene.
                  Silvia Nelli
                  Composto domenica 28 giugno 2015
                  Vota il post: Commenta
                    Scritto da: Silvia Nelli
                    Della mia vita ne faccio cosa voglio. Giudizio e opinione altrui per me non conta. Vivo per me stessa, seguo il mio istinto e il mio sesto senso. Non sono stupida ne "piccola" da credere ancora a babbo Natale! Sono donna! Una di quelle che sa cosa vuole, una di quelle che cammina dritta e sicura sulle sue gambe anche quando dentro è andata in pezzi! Lascio alle mezze donne le cose scontate e i passatempi momentanei. Io di giocare ho smesso da un pezzo, oggi da donna completa quale sono ho occhi per vedere, orecchie per sentire, testa per ragionare e cuore per amare e dato che tutto mi funziona perfettamente non fatemi passare da fessa, perché ho anche una bocca. Lei sa baciare, consolare, spiegare, sorridere e anche mandare a fanculo chi merita.
                    Silvia Nelli
                    Composto domenica 28 giugno 2015
                    Vota il post: Commenta