Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Silvia Nelli
C'è chi vive una vita piena di verità e fa di ogni cosa un qualcosa di unico, e c'è chi fa della propria vita un copione e dà la colpa agli altri quando sbaglia una battuta. C'è chi cresce nell'amore e insegna cosa sia a chi incontra, e chi l'amore lo loda, ma forse mai lo ha conosciuto veramente. C'è chi ti aiuta nelle difficoltà e chi ti ci affonda. C'è chi trova forza di migliorarsi nelle disgrazie e chi invece le usa per ottenere consensi e compassione. C'è chi è verità e chi è menzogna. Chi è pieno di valori e chi è solo pieno di sé.
Silvia Nelli
Composto mercoledì 28 gennaio 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    È strano come la vita a volte ti capovolga le emozioni. Ti svegli arrabbiatissimo e poi ecco che qualcosa fa cambiare completamente il tuo stato d'animo. Purtroppo ci sono anche quei casi dove ti svegli in pace con il mondo e puntualmente arriva qualcuno che te le fa nuovamente "girare di brutto".
    Silvia Nelli
    Composto venerdì 23 gennaio 2015
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Non c'è niente di totalmente sbagliato nella vita, nemmeno il dolore, la delusione o gli errori. Ogni sbaglio ci porta a capire che cosa vogliamo o non vogliamo veramente. Ci aiuta a capire che non siamo perfetti nemmeno noi, anche se a volte tentiamo di sembrarlo, e ci aiuta ad essere meno frettolosi. Il dolore non uccide, ma fortifica dice. Io credo che il dolore principalmente ci cambi, ci faccia diventare più forti in apparenza, ma molto più fragili e vulnerabili dentro. Il dolore fa in modo che diventiamo meno stupidi e meno creduloni, ma fa solo in modo che cambi la facciata di noi stessi, dentro in fondo non si cambia, anzi, abbiamo più paura di prima, perché ora cosa sia il dolore lo sappiamo bene. La delusione non è la fine della vita, non è il cessare un cammino, ma solo la "fine" di una sua parte. Una fine che andrà ad aprirne uno nuovo, magari migliore. La vita ferisce, ma se non fosse importante non avremmo quel maledetto istinto di rialzarci sempre e di riprovare. La felicità è qualcosa che spesso rincorriamo tutta la vita, ma poi alla fine del suo percorso ci renderemo conto che ciò che ricorderemo saranno quei momenti di completa serenità, vissuti nella semplicità e vicino alle persone che abbiamo amato. La vera felicità è l'insieme di quei momenti, alternati a qualche caduta e qualche lacrima, perché senza il sereno non si apprezza e non si gode. Per questo oggi mi guardo indietro e penso che tutto ciò che posso aver perso per strada è stato un bene averlo perso esso ha fatto in modo che io voltassi lo sguardo verso altre strade. Penso che le mie lacrime, i miei dolori per quegli amori che non mi hanno capito, apprezzato e corrisposto, siano state giuste, in fondo è grazie a loro se oggi sto vicino a chi davvero mi merita. Penso che tutte quelle delusioni per le prese in giro subite, le offese ricevute, le critiche di basso livello e l'invidia portata dal disprezzo, mi abbiano solo aiutata a capire che c'è una parte di mondo da cui dovrai difenderti sempre e una parte a cui dovrai sempre andare incontro per proteggerlo.
      Silvia Nelli
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Mi sento dire che dobbiamo essere buoni, comprensivi e pazienti. Dobbiamo vivere nell'umiltà e nella verità. Ah belli! Ma siete sicuri che qualcuno abbia imparato questo concetto di vita? Scusate se me lo domando, ma vedo tanta cattiveria e superficialità in giro. Non va di moda aiutarsi, ma ferirsi e calpestarsi. Non si vive per amarsi, ma per deludersi e tradirsi. Sinceramente parlando, ho imparato a dare ciò che ricevo e a non farmi nemmeno venire sensi di colpa. Del resto io le mie ferite, anche quelle non meritate e più profonde, me le sono sempre curata da sola.
        Silvia Nelli
        Composto martedì 20 gennaio 2015
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Posso chiudermi in un silenzio che pochi sono in grado di capire, lo so. In quei momenti una parte di me ha bisogno di qualcosa, anche solo di una carezza, di un sorriso o di un piccolo gesto. Mi rendono più felice le piccole cose costanti, di quelle grandi e rare. Non sono per la platealità, io amo la semplicità.
          Silvia Nelli
          Composto lunedì 19 gennaio 2015
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Silvia Nelli
            Essere stanchi di avere quella pazienza che a volte non hai, quella che solo tu sai la fatica che fai per trovarla. Essere stanchi di sembrare trasparenti e insignificanti, anche quando invece basterebbe un sorriso. Essere stanchi di quel buon senso che a volte dobbiamo avere, quando in realtà l'unica cosa che vorresti è esplodere. L'amore riesce a tirar fuori da te il meglio e il peggio. Chi ama, se riceve dolcezza rilascia dolcezza, se riceve arroganza muore. Non possiamo adattarci al mondo e non possiamo essere diversi per compiacere gli altri. E io non voglio essere diversa da quello che sono, migliorarmi sì, ma se arrivo al punto di sentirmi sbagliata capisco che non sono io ad esserlo, ma le persone che ho scelto di tenermi vicino.
            Silvia Nelli
            Composto giovedì 15 gennaio 2015
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: Silvia Nelli
              Dagli atteggiamenti delle persone capisci molto di loro. Con le persone intelligenti tante parole non servono, loro osserveranno e valuteranno sempre in base ai fatti. Ci sono casi nella vita dove il mio motto è: do valore a ciò che fai, non a ciò che dici e non dimostri.
              Silvia Nelli
              Composto domenica 11 gennaio 2015
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: Silvia Nelli
                Sono i miei sogni ad essere simili ai vostri. È la mia anima e la mia persona ad essere vicina alla vostra. Non sono diversa, non siamo diversi. Siamo simili. Amiamo e odiamo, gioiamo e soffriamo, viviamo e a volte apparentemente moriamo. Siamo fatti di piccoli frammenti di felicità, alterati in oceani di sacrifici e delusioni. Siamo fragili, ma più veniamo feriti, più diventiamo forti. Ci sentiamo anche piccoli a volte, persi e schiacciati da un mondo che spesso non ci appartiene e non ci rispecchia, ma siamo anche grandi quando con tutta la forza e l'orgoglio che abbiamo ci rialziamo tenendo alta la nostra testa in segno di una dignità che non accettiamo di perdere.
                Silvia Nelli
                Composto mercoledì 7 gennaio 2015
                Vota il post: Commenta
                  Scritto da: Silvia Nelli
                  Sono una di quelle persone a cui non devi "rompere". Con me puoi confrontarti, discutere e provare a farmi capire la tua visione della vita, ma non provare mai a farlo calpestandomi o imponendomi i tuoi pensieri. Io sono io. E quello che sono lo scelgo e lo decido io. Decido io se cambiare, quando cambiare, per chi e per cosa farlo.
                  Silvia Nelli
                  Composto mercoledì 7 gennaio 2015
                  Vota il post: Commenta