Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Antonio Cuomo

Commerciante, nato venerdì 4 febbraio 1966 a Salerno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Antonio Cuomo
Malinconico e inquieto sono adesso senza di te, se solo potessi ritornare ancora tra le tue braccia non mi sentirei più così disorientato e nervoso, tu sei la mia bussola, quella meravigliosa puntina che punta sempre al cuore. La certezza di un cammino, dove non mi perdo mai, perché ovunque io vada con te, mi sento sempre a casa.
Antonio Cuomo
Composto martedì 2 aprile 2019
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Antonio Cuomo
    Ogni uomo, quando entra nel segreto del proprio cuore, sviscerando l'esuberanza dei sentimenti e dei desideri, che spesso creano inquietudine all'animo, trova che un desiderio sovrasta tutti gli altri, il desiderio dell'amore. Mi basta mettermi accanto a lei, accarezzandola, anche pochi istanti sono sufficienti, affinché tutto mi sorrida e ogni cosa torni al suo posto, sei quel favoloso incanto, uno spettacolo meraviglioso che non mi stancherò mai di guardare, perché sei tu, quella felicità senza fine che il mio cuore aspettava da sempre.
    Antonio Cuomo
    Composto martedì 2 aprile 2019
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Antonio Cuomo
      Le prese la testa tra le sue mani, affondando le dita nei suoi meravigliosi capelli, mentre le loro labbra si muovevano in trepida sintonia, confondendo i loro respiri in una famelica veemenza pervasa da quella forte ondata di passione. Quel desiderio di non lasciarsi più, ogni molecola del loro corpo, oramai, rivelava la loro totale vulnerabilità, avevano compreso che non sarebbero più potuti vivere distanti un solo istante.
      Antonio Cuomo
      Composto sabato 30 marzo 2019
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Antonio Cuomo
        Non credo affatto alla vita, credo solo in te. In questo universo che è mio e che si mescola all'infinito, voglio entrarci con te. E fra le tue braccia che voglio esistere. E dentro i tuoi occhi che voglio brillare senza spegnermi mai.
        Il resto, è solo una grande miseria che sogna solo di essere noi. Sono incredibilmente triste e confuso adesso, lontano dal tuo sorriso. Ho abusato troppo di quel calice di euforia e ora vivo nella ebrezza di una malinconia. E ti amo troppo, lo dico con onore, con fede, di sogno in sogno ho camminato il tuo universo, passando attraverso la tua costellazione. Guardati prima di andare a letto, guarda gli occhi che mi incantano, le belle mani fatte di carezze, ascolta i tuoi battiti e capirai il perché di questo amore, comprendo solo il tuo animo, lasciandoti libera di essere la deliziosa Donna che sei, quanta gioia ricavo dalla tua dolcezza, anche se a volte ti vorrei forte ma sempre gentile, fatta di carne e sangue, ti voglio meravigliosamente oltre la plebe, come la mia principessa, sul trono d'amore che il mio cuore ha tenuto in serbo per noi. Ti abbraccio ora che questo buio mi rende cieco, adesso che questa notte non mi lascia vedere i tuoi occhi bagnati dalla stessa tristezza che sta ammazzando anche me.
        Antonio Cuomo
        Composto sabato 30 marzo 2019
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Antonio Cuomo
          Ogni volta che mi racchiudi tra le tue braccia, a me sembra di essere su una nave, cullato da quel dolce beccheggio, navigo le infinite rotte del cuore, su un mare calmo, che apporta tranquillità a un'anima ancora troppo tormentata da questa benedetta vita. Sei la culla dove riposa felice il bambino che è in me.
          Antonio Cuomo
          Composto giovedì 28 marzo 2019
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Antonio Cuomo
            Spesso tante delusioni mutano in collera, come se fossero tanti piccoli affluenti, che insieme sfociano nel fiume della vita. Quel fiume che un giorno riuscirà a raggiungere il mare, dov'io annegherò tutte le mie paure, persino quelle enormemente mostruose. Tu sei l'immensità per chi ha perduto ogni cosa e in te ritrova la sua sposa.
            Antonio Cuomo
            Composto giovedì 28 marzo 2019
            Vota il post: Commenta