Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Lina Orlandi

Nato mercoledì 29 marzo 1961 a Bologna (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: L. Orlandi
Mi recai sulla riva
e là incontrai l'angelo più
bello che avessi mai visto.

Due enormi ali bianche
incorniciavano la testa
mi guardava con dolcezza,
si sorreggeva a una stampella
con una sola gamba
a pelo dell'acqua.

Mi disse "Vieni come sei"
Lo seguii, entrai nel mare,
sparimmo tra le onde
un nuovo mondo mi accolse.

Abitava sul fianco del corallo
tra anemoni di mare e
cavallucci marini.

Mi sedetti in poltrona e aspettai.
Lina Orlandi
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: L. Orlandi
    Per me, per il mio tempo
    per il mio bene
    per il respiro più costante
    per il passo carezzevole
    per lo sguardo all'infinito
    per il tocco a quelle foglie
    per sedermi ad ascoltare
    ogni suono qui con me,
    per staccarmi dal rumore
    e provare un po' di gioia
    per vedere le bellezze che
    circondano il mio mondo
    per lasciare che una gialla
    coccinella mi passeggi tra le dita
    finché un alito di vento
    spiegherà le sue macchiette
    e un saluto le darà.
    Lina Orlandi
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: L. Orlandi

      Speranza

      Una pianta minuscola che spunta sull'asfalto
      o tra le nevi genera speranza,
      o un arcobaleno dopo un temporale,
      una coccinella che si appoggia al vetro
      o una candela nel buio.

      Una lacrima di rimpianto,
      un bacio di bambino,
      il sole che sorge dietro il monte
      o il palloncino sfuggito di mano.

      La speranza è libera, la libertà è speranza.
      Non lasciamoci rubare la speranza.
      Lina Orlandi
      Composta sabato 2 gennaio 2016
      Vota la poesia: Commenta