Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Lina Orlandi

Nato mercoledì 29 marzo 1961 a Bologna (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: L. Orlandi

Fuggevole

Festa d'inizio un boato.

Fredda notte osservi fiori,
cascate, colori, ventagli.

Dal cielo pioggia multicolore,
stelle a brandelli,
semi impazziti cercano il nido,
sfuggono allo sguardo e
ricadono sulla terra,

mostrando un mondo
misterioso ed effimero
che svanisce al
terzo colpo.
Lina Orlandi
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: L. Orlandi

    Ricordi

    È reale, esistiamo più a lungo
    di un tempo, ma in dimenticanza.

    Non c'è consolazione di passato
    narrato dall'anziano,
    cronache affidate all'addormentarsi
    o riti offerti per educazione.

    Ora esistiamo più a lungo
    e più soli.

    La memoria parte e non esponiamo
    ad alcuno al pasto serale,
    avanti d'assopirsi non vivono passati,
    gesti rituali sono ormai stanca usanza.

    I ricordi se ne vanno,
    a chi darò radici?
    Lina Orlandi
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: L. Orlandi

      Bandiere

      Nuvole nere e bianche
      annebbiano la vista,
      sommergono cavalli e cavalieri
      acre odore di polveri, sangue e paure.

      Bandiere vicine
      sino a fondere uniformi
      e stendardi.

      Grida sangue cannone e baionetta
      sulla verde distesa
      si affrontano a mani nude
      per l'arida vittoria.

      Lontano orfani e vedove
      grideranno "Basta!".
      Lina Orlandi
      Vota la poesia: Commenta