Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Ada Roggio

Acconciatrice, nato giovedì 29 giugno 1961 a Floersheim am Main (Germania)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Ada Roggio

Le parole

Alla tua domanda ti rispondo col cuore.
Le parole del nostro cuore e della nostra anima sono imprigionate tra il quotidiano, e il vissuto.
Le parole prima o poi riescono a svincolarsi e cominciano a comporre verità.
Le parole hanno bisogno di stimoli.
Le parole sono infinite, perché infiniti sono le emozioni del cuore.
Le parole non sono altro che le carezze dell'anima.
Scriverle mi porta pace.
Ada Roggio
Composta venerdì 4 dicembre 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Ada Roggio

    Buon Natale 2015

    Buon Natale
    Buon Natale al poveretto.
    Buon Natale al senza tetto.
    Buon Natale a chi a fame.
    Buon Natale a chi non ha pane.
    Buon Natale a chi non ha niente.
    Buon Natale a chi è solo.
    Buon Natale a chi ha tanto oro.
    Buon Natale a chi non ha lavoro.
    Buon Natale a chi ha tanto.
    Buon Natale a chi ha guadagno.
    Buon Natale a chi ha lavoro.
    Buon Natale a chi comanda.
    Buon Natale a chi condanna.
    Buon Natale a chi ha tante pene.
    Buon Natale a chi sta bene.
    Buon Natale a chi è in guerra.
    Buon Natale ai pulcinella.
    Buon Natale ai pinocchi.
    Buon Natale ai paesi dei balocchi.
    Buon Natale al pensionato.
    Buon Natale alle pensioni d'oro.
    Buon Natale a tutta la terra.
    Buon Natale con una raccomandazione: portate promesse vere, pace e amore.
    Ada Roggio
    Composta martedì 22 dicembre 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Ada Roggio

      È giunto il sonno eterno

      È giunto il sonno eterno.
      È giunta per te la pace.
      Le braccia di Dio ti hanno accolta
      come una leggiadra piuma,
      dopo lunghi anni di immensa sofferenza.
      Hai portato un fardello di sofferenza e pene,
      ricco di lacrime, vuoti, silenzi, speranze.
      Hai lottato il male che piano, piano ti portava via,
      hai lottato in nome dell'amore.
      Le braccia di Dio li pronte a coccolarti per l'eternità.
      Buona notte zia Lucia.
      Ada Roggio
      Composta martedì 1 dicembre 2015
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Ada Roggio

        La nostra vita una corsa

        La nostra vita una corsa.
        Dopo tanti sacrifici, tanti affanni,
        ognuno di noi un destino.
        Destino a volte crudele,
        racchiusa la vita tra sofferenze e pene.
        Il finale inaspettato quasi sempre restiamo senza fiato.
        A chi una tocca lunga agonia,
        a chi improvvisamente lascia i propri cari lungo la via.
        A tutti tocca prima o poi,
        è un traguardo che nessuno potrà mai rinunciare.
        Sei stato ricco e fortunato, o povero, squattrinato,
        alla fine della corsa si spegne la luce della vita,
        sotto terra qua o la,
        hai finito di campà.
        Ada Roggio
        Composta martedì 1 dicembre 2015
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Ada Roggio

          Promessa

          Ti prometto.
          Non perderò mai la forza,
          per i miei cari sarò i'universo.
          Non perderò mai la forza.
          Ti prometto,
          devo credere sempre in me stessa.
          Non perderò mai la forza.
          Ti prometto
          anche se sono solo un numero che cammina.
          Non perderò mai la forza.
          Ti prometto.
          La mia anima lì è vicina.
          Non perderò mai la forza.
          Ti prometto.
          Paragonata da te come una nuvola bianca,
          come una pecorella
          grigia come la pioggia,
          e scura come la paura
          perché il mio umore vitale deve accarezzare,
          piangere e fare male
          anche quando non lo voglio.
          Non perderò mai la forza
          ti prometto.
          Ada Roggio
          Composta sabato 7 novembre 2015
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Ada Roggio

            L'amore, che cos'è!

            L'amore,
            è sentirsi nascere ogni giorno.
            È sentire lo stomaco strozzarsi.
            È ascoltare i battiti scalpitanti del proprio cuore,
            e non riuscire manco a parlare.
            L'amore.
            È avere voglia di rincontrarsi anche dopo un minuto.
            L'amore, l'amore,
            il sentimento più forte al mondo
            che lega due vite indissolubilmente.
            L'amore.
            L'amore, che cos'è!
            L'amore è.
            Ada Roggio
            Composta martedì 3 novembre 2015
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Ada Roggio

              L'amore nella famiglia

              Mamma, papà ultra ottantenni.
              Fili d'argento tra i capelli.
              Un amore lungo, intenso, profondo.
              L'amore di una vita,
              condivisa nella gioia e nel dolore,
              nella sofferenza, nella malattia,
              nella perdita di vite molto care,
              che hanno segnato la vita inesorabilmente.
              L'amore che vi unisce indissolubile,
              più passano gli anni più si rafforza.
              Voglio vedervi insieme ricchi d'amore,
              sorridere per moltissimi anni ancora
              per una figlia
              quant'è bello l'amore nella famiglia.
              Ada Roggio
              Composta venerdì 6 novembre 2015
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Ada Roggio

                L'amore alla nostra età

                L'amore alla nostra età, ma che sapore ha.
                È un amore strano, ricco,
                tutto incastonato come un melograno.
                Alla soglia dei sessant'anni, e i capelli bianchi.
                Abbiamo condiviso gioie e dolori,
                sorrisi, errori, rimpianti.
                Ricchi nel cuore, ricchi d'amore,
                invecchieremo insieme,
                tenendoci per mano
                dicendoci ti amo.
                Ada Roggio
                Composta giovedì 5 novembre 2015
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Ada Roggio

                  Quante di te

                  Quante di te.
                  Hai vissuto tante gioie, tanti dispiaceri, tanti dolori.
                  Quante di te.
                  Ti sei fatta una corazza, a nessuno è permesso oltrepassare.
                  Quante di te.
                  Tutto quello che vivi, che ti circonda,
                  la vivi come se guardassi un film con la vita di altri.
                  Quante di te.
                  Distaccata, vivi come se ogni giorno fosse l'ultimo.
                  Quante di te.
                  Guardi questo film, e vorresti scrivere il finale.
                  Quante di te.
                  Vivi tra ansia, panico, e paure.
                  Quante di te.
                  Vivi la vita, è una grande partita.
                  Vivila intensamente.
                  Quante di te,
                  una sola ce né,
                  quella sei te,
                  vivi.
                  Ada Roggio
                  Composta mercoledì 28 ottobre 2015
                  Vota la poesia: Commenta