Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Silvia Nelli
Chiedo scusa se non so essere sempre educata, raffinata e per benino, ma sapete a me certe cose fanno altamente girare le palle! Non tollero invadenza, falsità, ipocrisia e tutti coloro che vogliono per forza mettersi su un trono che non gli appartiene. Il trono va meritato! Chi distrugge la strada altrui non lo merita! Lo merita chi costruisce nuove strade per se stesso. Al traguardo giungi vincente se ci arrivi con le tue di gambe; perché se ci arrivi trascinato dal fango che hai seminato, annegherai prima del traguardo.
Silvia Nelli
Composto venerdì 29 luglio 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    La felicità non l'ho provata in amori impossibili, in baci tanto desiderati o in sogni irraggiungibili. Io la felicità l'ho trovata in quel poco che avevo di certo. In quelle piccole cose che al sorgere del sole erano ancora la. Io la vera felicità non l'ho trovata nei tuoi occhi quando mi hanno detto che mi amavi per poi ferirmi. Nelle sere a cena a lume di candela che poi si sono spente nel nulla come la serata. Io la felicità l'ho trovata negli occhi di mio figlio che hanno continuato a guardarmi con lo stesso amore. Nei pranzi più umili a casa mia o a casa di amici. Io la felicità l'ho sentita in tutte quelle cose che spesso trascuriamo. Quelle cose che oggi a pensarci bene sono quelle che ricordo con più gioia. Io la felicità l'ho assaporata ridendo con gli amici, ridendo assieme a qualcuno senza una vera ragione. L'ho trovata nelle lacrime di un: "mi dispiace" e nella timidezza di uno "scusami"! Io ho ascoltato la felicità nelle confessioni di un'amica o di un amico e nel loro cuore che si apriva a me donandomi fiducia. Io ho provato la felicità ogni qual volta sono stata scelta da qualcuno che poi ha dimostrato che ero la scelta giusta, quella scelta che avrebbe rifatto altre mille volte e che non avrebbe mai barattato con nulla. È strano, ma la felicità sta proprio nelle cose che abbiamo quotidianamente di fronte e che spesso trascuriamo per cose stupide, per persone che non valgono nemmeno la metà di quel poco che di certo abbiamo.
    Silvia Nelli
    Composto venerdì 29 luglio 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Guarda che sei bellissima. Sei bellissima anche con le tue paure, le tue insicurezze e le tue fragilità. Perché nasconderle e limitarsi nell'essere completamente se stesse. Cavolo! Quella sei tu! Anche la parte più fragile e più sciocca è parte di te. Non gettarla, non negartela perché se sei speciale è anche grazie a quei lati. Devi essere guerriera durante la battaglia, ma puoi essere di vetro in un abbraccio sincero. Puoi essere di ferro durante la difesa, ma puoi crollare come sabbia di fronte a qualcuno da cui non devi difenderti. Sei bellissima così come sei Donna, non cambiare perché chi non ama anche queste tue sfumature... Non ti ama!
      Silvia Nelli
      Composto mercoledì 27 luglio 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Vedo molte cose che non mi piacciono, atteggiamenti, parole, gesti e soprattutto menefreghismo ed egoismo. Ho scelto di guardare oltre a tutto ciò, ma sopratutto ho scelto di non lasciarmi cambiare da tutto questo. Voglio restare quella che sono. Voglio restare buona, anche se non troppo e soprattutto voglio ancora soffrire, perché quando arriva il dolore sai di aver messo in gioco dei sentimenti, sai di essere ancora una persona vera e capace di amare ed è questo che fa la differenza tra me e loro.
        Silvia Nelli
        Composto mercoledì 27 luglio 2016
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          C'è sempre qualcuno che vorresti non incrociare mai più e qualcuno che invece continuerai a cercare con tutte le tue forze. Lo cercherai con la mente, con il pensiero, trai ricordi ormai sbiaditi e magari anche tra la gente. Perché quei maledetti occhi e quell'indomabile sorriso resteranno per sempre quel qualcosa di unico. Forse non lo confesserai mai, ma i tuoi occhi e i tuoi pensieri continueranno a cercarlo nonostante tutto, nonostante tutti e nonostante il tempo che passa.
          Silvia Nelli
          Composto mercoledì 27 luglio 2016
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Silvia Nelli
            A pensarci bene a volte sono stata anche fin troppo educata e comprensiva. Ho lasciato correre e ignorato cose che avrebbero fatto saltare un embolo anche a un santo. Ho dato tempo a chi non aveva capito molto di me credendo che io ne avessi da vendere, quando in realtà a me nessuno me lo regala. Ho sprecato parole dove non sarebbero mai state ascoltate, credetemi i convinti non ascoltano mai. Loro hanno ragione a prescindere e sono certi che tu non sei "nessuno"! Credetemi questa non è sfiga, ma è semplicemente la vita. Una vita ormai fatta di un mare di ipocrisia e cattiveria dove pochissime volte si cavalca l'onda della sincerità e dell'umiltà!
            Silvia Nelli
            Composto mercoledì 27 luglio 2016
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: Silvia Nelli
              Ti prometto che avrò cura di me. Ti prometto che non mi volterò più a guardare il passato e che non vivrò più per ciò che non è stato. Ti prometto che sorriderò e starò bene, non perché è un dovere, ma perché è un mio diritto. Ti prometto che non ci saranno più parole che mi feriranno, azioni che mi fermeranno e cattiveria che mi danneggerà. Ti prometto che saprò riconoscermi ovunque senza perdermi più. Cara me, ti prometto che da oggi saprò amarmi come merito.
              Silvia Nelli
              Composto lunedì 25 luglio 2016
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: Silvia Nelli
                Tutti lo sanno che arriva un momento nella vita in cui dobbiamo mettere le mani avanti e fare un passo indietro. Arriva per tutti quel momento: arriva per chi è andato troppo oltre, per chi non ha capito proseguendo da solo una strada inutile, per chi ha fatto il passo più lungo della gamba e anche per chi ha camminato tanto, ma verso qualcosa che in realtà non c'era e che aveva solo idealizzato. All'apparenza per l'amaro che lascia è un momento triste, ma in realtà quello è il primo passo verso la serenità.
                Silvia Nelli
                Composto domenica 24 luglio 2016
                Vota il post: Commenta