Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Rosa Ramirez

Nato mercoledì 31 agosto 1966 a Ecuador -Guayaquil (Ecuador)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Rosita Ramirez
Sicuramente sarà una Pasqua diversa per tutto il mondo, ma non per questo dobbiamo perdere la fede in Dio; lui ci sarà sempre con noi..In questi giorni spero che tutti abbiamo imparato che i nostri cari ci mancano, che la solidarietà è molto importante, che restare uniti e l'unico modo per riuscire a riabbracciarci molto presto. .Auguri per una Pasqua serena a tutti.
Rosa Ramirez
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Rosita Ramirez
    Anche oggi siamo qui. Mi ero promessa di non dire più nulla, non ci riesco. Amo la vita, amo il nostro mondo cerchiamo di aiutarlo a rialzarsi se la natura muore moriamo anche noi. Mettiamoci in testa questo! Che per vivere abbiamo bisogno di respirare di mangiare di convivere con gli altri, per cui non continuare a contaminare perché una sigaretta, un pezzo di plastica ci sono tante cose che fa danni al pianeta per sopravvivere abbiamo bisogno di stare insieme perché contribuendo avremmo un mondo meraviglioso.
    Rosa Ramirez
    Composto giovedì 9 aprile 2020
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Rosita Ramirez
      Questo virus ci ha tolto la libertà, i giorni di primavera, la gioia di vedere nostri bambini giocare nel parco, ci ha tolto la pasqua in famiglia, ci ha tolto i sorrisi, ci ha portato i nostri cari... Questo virus è crudele, quanto avrei voluto che invece si avesse portato via l'egoismo, la cattiveria, l'odio, la prepotenza, l'invidia, il rancore. Purtroppo non è così.
      Rosa Ramirez
      Composto giovedì 9 aprile 2020
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Rosita Ramirez
        Mi piace pensare che tutti insieme usciremo di questa sofferenza che lottando avremmo sconfitto questo virus, che nessuno era immune, che tutti eravamo in pericolo, che tutti siamo umani, che tutti abbiamo diritto di vivere, che tutti abbiamo l'obbligo di rispettare le regole. Alla fine mi piace pensare che usciremo anche di questo brutto momento che saremmo finalmente liberi di andare dove vogliamo, di correre, di piangere, di ridere, di abbracciare qualunque, mi piace pensare che ci sarà una rinascere degna di vivere in questo mondo meraviglioso.
        Rosa Ramirez
        Composto mercoledì 1 aprile 2020
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Rosita Ramirez
          Inizia un nuovo giorno e il virus ancora e con noi, cosa è cambiato! Adesso tutti siamo fermi le strade sono vuote, tutto chiuso. Camminando per queste strade vuote sento il sole ad accarezzare il mio viso, l'aria fredda, il cielo blu almeno questo non è cambiato. Abbiamo cambiato abitudine perché le regole ci obliga, vado verso il mio bar preferito a prendere un caffè, ma neanche questo lo posso fare il bar e chiuso, continuo a camminare vedo la gente con le mascherine cosa mai successo, si fa fatica adattarsi, ma lo dobbiamo fare per il nostro bene e degli altri... continuo a camminare sembra che sono in un bruttissimo sogno, ma non è così e la brutta realtà. Continuo a camminare e mi viene in mente quello che ho sentito nella tv siamo in quarantena obbligatoria ora la paura si fa sentire perché non sappiamo quando finirà questo brutto momento. Ma la primavera sta arrivando e questo ci dovrà aiutare a pensare in positivo perché il tempo cambia e tutto passare, tutto tornerà ad essere come prima, torneranno i belli momenti di risate di abbracci di uscire tutti insieme, torneranno le mattinate per prendere un caffè al bar, di passeggiate nel parco, di non utilizzare più le mascherine, torneranno i momenti per dire grazie Dio per darci la forza di non perdere la fede, grazie ai medici di aversi presso cura di noi, grazie anche al farmacista perché ci ha portato le medicine a casa, grazie ai comercianti, anche al vicino di casa per essere stato vicino a noi. E allora si possiamo uscire di casa guardare questo mondo meraviglioso, respirare l'aria senza paura di contagio, perché alla fine noi avremmo vinto questo virus che ci ha portato via i nostri cari, non potrà fare più male, perché noi l'abbiamo sconfitto.
          Rosa Ramirez
          Composto giovedì 12 marzo 2020
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Rosita Ramirez
            Non avrei mai creduto di essere così fragile di non resistere a piangere, oggi ho pianto. Ho pianto perché sento paura non di questo virus che ci sta uccidendo, ma paura di non essere vicina alla mi mamma ai miei figli alla mia famiglia, paura di non farcela, paura di mollare, di non essere più forte. Sto piangendo chiusa in casa perché sono sola e miei pensieri sono troppi perché vorrei essere con miei cari ma purtroppo le circostanze ci obliga a restare in casa. Nel silenzio una voce interiore mi dice che io sono forte che devo combattere, reagire, lottare, questa voce mi dice di affasciarmi alla finestra e urlare, gridare il più che posso perché soltanto così mi riprendo delle mie paure delle mie ansie delle mie tristezze, questa voce interiore mi dice che tutto passerà che torneranno le giornate di gioie e allegria di non avere più paure, che arriveranno le giornate per uscire di casa di respirare l'aria fresca della primavera di guardare il cielo e ringraziare a Dio di averci liberato da questo virus.. Intanto io mi calmo e aspetto a casa il giorno nel quale finirà tutto questo incubo, perché ho la speranza che tutto sarà come prima che tutto andrà bene.
            Rosa Ramirez
            Composto domenica 15 marzo 2020
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: Rosita Ramirez
              Ogni giorno inseguiamo una speranza per aggrapparsi ad essa, più la cerchi più si allontana, ma nella testa risuona quella forza interiore che ci spinge a lottare a credere in noi stessi per attraversare quel muro che incontriamo nel nostro cammino, quel cammino che con fatica la vita ci ha concesso, ma noi l'abbiamo accettato e giorno dopo giorno sapremmo superare.
              Rosa Ramirez
              Composto lunedì 2 marzo 2020
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: Rosita Ramirez
                Ascolta! A volte capisco il tuo silenzio, la tua tristezza, la tua debolezza perché ti comprendo solo tuoi occhi parlano il linguaggio di disperazione. Donna non avere paura ti voglio audace, forte e grintosa, non darti per vinta, lotta, urla solo così sarai meravigliosamente felice.
                Rosa Ramirez
                Composto domenica 1 marzo 2020
                Vota il post: Commenta