Post di Raffaella Frese

Poetessa e scrittrice, nato domenica 27 febbraio 1977 a Basilea (Svizzera)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Raffaella Frese
Ricorda il bene che provi non è come una medaglia da esposizione, lo si nutre in silenzio, non si esibisce, appare nel momento opportuno e si avvale della facoltà di perdonare. Non si spaventa dell'impossibile, non ha paura di perdersi perché conosce il valore di ciò che rappresenta. La parola indifferenza gli è indifferente, sa che tra alti e bassi, ci proverà sempre e lotterà per essere felice.
Raffaella Frese
Composto lunedì 17 luglio 2006
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Raffaella Frese
    Dovunque ci porterà la vita, le persone che amiamo saranno con noi. Nei nostri pensieri, nel nostro cuore. Di notte, di giorno, saranno luce che illumina il nostro cammino. Ci faranno da guida per superare le avversità. Saranno presente, futuro, ma soprattutto passato che non dimenticheremo mai. Ci aiuteranno a crescere, saranno il nostro agire, la nostra ragione per mettere a nudo noi stessi, ed divenire sincerità, rispetto, altruismo ed amore.
    Raffaella Frese
    Composto domenica 4 settembre 2005
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Raffaella Frese
      Le persone ti deluderanno sempre, perché forse le tue aspettative erano leggermente maggiorate rispetto alla realtà. Ma non importa. Fa che il tuo ottimismo sia fonte di rispetto continuo verso gli altri, e se oggi vedi un po' nero, scendi dall'albero dove ti ari arrampicato e riprovaci domani. La scalata verso la vetta è faticosa, ma vale sempre la pena dare fiducia al domani e credere in se stessi.
      Raffaella Frese
      Composto domenica 17 giugno 2007
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Raffaella Frese
        A volte bisognerebbe dare più ascolto alle situazioni che ci circondano, capirle e viverle. Bisognerebbe guardare i gesti e ascoltare la vita con il timpano dell'anima. Bisognerebbe non essere indifferenti al richiamo del cuore, e nel bene o nel male accettarne le conseguenze. Bisognerebbe mettere ordine nel caos totale delle nostre mancanze, riflettere e scegliere! Bisognerebbe allontanare la paura, la paura di perdere, di perdersi negli errori dell'esistenza. Chi poi non commette errori? Allora di cosa abbiamo paura? Meglio rischiare che rimpiangere.
        Raffaella Frese
        Composto giovedì 17 marzo 2005
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Raffaella Frese
          Ce n'è di gente di gente strana in giro, gente povera d'animo, che non san far altro, che annullare gli altri per sentirsi superiori. Contro quella povertà non c'è rimedio alcuno. La povertà d'animo, insita nell'indole e niente e nessuno può cambiare gli schemi che l'ego ha creato a dismisura. È radicata nel narcisismo che svaluta e considera inferiori tutti coloro che per natura hanno un animo nobile, un animo sensibile, un animo buono, dolce, amabile, essa semina nell'ego smisurato della superiorità, una piantagione che non può donare frutti, ma solo erbacce che portano il nome di una peste crudele, distruttiva, invasiva che non dà scampo. Questa peste si chiama; (invidia, disprezzo, egoismo, menefreghismo, denigrazione).
          Raffaella Frese
          Composto venerdì 6 maggio 2005
          Vota il post: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di