Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Raffaella Frese

Poetessa e scrittrice, nato domenica 27 febbraio 1977 a Basilea (Svizzera)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Raffaella Frese
Molto spesso percorrendo il viale dell'esistenza, inevitabilmente inciampiamo in quello che noi chiamiamo "forse se", "forse ma". Attendiamo arbitrariamente qualcosa che non arriverà mai. In fondo sappiamo benissimo che ha preso un'altra strada. Ma speriamo, e continuiamo a sperare, attendendo limitiamo la nostra vita, limitiamo le nostre probabilità nell'essere felici e i nostri cuori sprofondano nel vortice dei perché e dei quando. E il vuoto aumenta la pesantezza della nostra esistenza.
Raffaella Frese
Composta giovedì 2 giugno 2005
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Raffaella Frese
    Non importa che la vita sia dura, non importa che ogni tanto la speranza sia vana, l'importante è non perdere mai la fiducia in se stessi. Anche nel buio più profondo la luce della vita può brillare, bisogna credere, bisogna lottare e spezzare le catene della frustrazione, abbandonare l'impulso della disperazione. Tutto può cambiare, dipende dalle considerazioni che abbiamo di noi stessi.
    Raffaella Frese
    Composta giovedì 2 aprile 2009
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Raffaella Frese
      Molti errori si commettono perché il nostro cuore non riesce a trattenere l'amore che è rinchiuso in esso. E nella convinzione che gli altri siano come noi, nella convinzione che gli altri provino ciò che proviamo noi; imbocchiamo strade a senso unico, dove è solo il nostro sentimento a proseguire, spegnendo tristemente la nostra anima, perdendoci in vortici senza uscita.
      Raffaella Frese
      Composta mercoledì 19 aprile 2006
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Raffaella Frese
        Si dice che l'omissione di soccorso sia un reato, perché non lo è anche l'omissione di amore? Far finta o deviare un amore, quale effetto di positività può donare a chi lo pratica?. nulla più è il coraggio che manca e di conseguenza la freddezza prende il sopravvento e dettata da un orgoglio primordiale ed indistinto si avvale dell'indifferenza. E certi gesti restano incastrati nell'insignificante paura di perdere, perdere poi cosa; l'idea di poter essere felici?
        Raffaella Frese
        Composta lunedì 17 ottobre 2005
        Vota la frase: Commenta