Post di Raffaella Frese

Poetessa e scrittrice, nato domenica 27 febbraio 1977 a Basilea (Svizzera)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Raffaella Frese
A volte ferma a guardare l'infinito mi chiedo: come fanno le corde di un violino ad emanare tale melodia? Come fa un semplice strumento ad intonare musiche e note meravigliose. Uno strumento così piccolo, con sole quattro corde tese che riesce dove altri si fermano. È meraviglioso. Poi ripenso alla vita, alla mia vita e mi accorgo che io è il violino abbiamo molto in comune. Non è che mi paragono a tale e straordinaria unicità, ma quando sono tesa e sotto pressione, le note della mia quotidianità hanno un altro suono e le cose che faccio risultano migliori. Mi accorgo che mi è più facile affrontare e resistere al peso che incombe... Ed è così anche con il violino, quando è ben incordato, bello teso, la musica che emana è un richiamo alla vita, un qualcosa di soave che resiste, che assiste alla capacità di meravigliarsi. Nonostante tutto.
Raffaella Frese
Composto venerdì 4 luglio 2008
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Raffaella Frese
    Devo ammettere con molta amarezza nel cuore, che chi non ti apprezza non merita di essere apprezzato. Purtroppo è una malsana verità che dev'essere accettata. Anche se non è così, non c'è rispetto senza rispetto, non può esserci amore senza amore. I sensi unici non portano da nessuna parte, anzi non hanno larghe vedute, né lunghe durate. Come tutto, anche il rispetto deve essere reciproco.
    Raffaella Frese
    Composto giovedì 18 maggio 2006
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Raffaella Frese
      Tutti dicono di seguire il cuore. Di seguire quello che potrebbe renderci felice... e se per qualche strana follia o disincanto, seguire il cuore porta tutt'altro che la felicità? Cosa bisogna fare, bisogna seguire la ragione, il nostro istinto, il nostro saper cogliere momenti e significati di piccoli attimi!? Cosa? Non si può rispondere a queste domande, poiché ognuno di noi ha un vissuto complesso, che nel suo insieme deraglia e continua il cammino tra lacrime e dolori. Ognuno affronta e carpisce il senso del suo vissuto, come meglio crede. Ognuno segue lo scorrere del tempo, intonando attimi e parole, nella tela della sua quotidianità, dove solo l'anima sa regalare il bene che ci aspetta.
      Raffaella Frese
      Composto venerdì 19 agosto 2005
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Raffaella Frese
        Solo quando non permetterai agli altri di invadere la tua vita, sporcandola di ipocrisia, presunzione e falsità, solo quando sarai l'alter ego di te stessa, potrai dire: sono padrona di ciò che sono, nulla e nessuno potrà più ferirmi. Nulla potrà infrangere il sentire che provo per la vita. Nulla potrà estirpare l'amore che provo per me stessa e per il futuro.
        Raffaella Frese
        Composto martedì 16 ottobre 2007
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Raffaella Frese
          Certo che ho provato rancore. Certo! A volte anche rabbia e frustrazione. È la normalità della vita, anche se non vuoi certe cose ti deludono, inevitabilmente... e tu sei lì spaesato con sguardo basso che pensi e ripensi al rispetto, all'inadeguatezza, alla dignità, all'orgoglio ferito. Ma a nulla serve, a nulla porta quel bisogno di autodistruggersi, annientandosi con elementi che altro non fanno, che dilaniare ed espandere il male interiore, con lacrime inutili. Ho capito che in certi momenti bisogna respirare profondamente, e se non basta, contare fino a mille. Bisogna curare il cuore, l'anima e la vita con un antidoto naturale chiamato "pazienza". Perché la vita non si chiama perfezione. La vita si chiama semplicemente (esperienze che c'insegnano a vivere). Quindi la pazienza è l'unica arma-medicina, che riesce a portare benefici immediati. Certo, non renderà la tua vita perfetta, ma sicuramente la renderà a dir poco più serena, più vivibile e meno spaventosa.
          Raffaella Frese
          Composto mercoledì 18 aprile 2007
          Vota il post: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di