Le migliori frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
La gente che teme il confronto, il dialogo e sostituisce esso con offese e attacchi è gente che dimostra non solo di non avere argomenti con cui controbattere, ma dimostra che per loro conta solo "Il loro punto di vista" il resto del mondo è sempre in difetto... e loro sempre santi nel giusto. A queste persone io regalo il mio dito medio... il mio vaffanculo e dico: "Scendete dal piedistallo"! Perché i piedistalli di "Autolode" durano poco e quando crollano ci si fa male!
Silvia Nelli
Composta mercoledì 2 maggio 2001
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Si riconosce quello che è vero esattamente come si riconosce ciò che non lo è. Troppo spesso ci lasciamo influenzare dai sentimenti, da qualcosa che desideriamo tanto... Trascurando quelle sensazioni e quel sesto senso che la ragione ci procura. Si dovrebbe ascoltare di più alcuni segnali e sensazioni, perché troppo spesso hanno solo come fondo e base una sana verità che se anche evidente facciamo finta di non vedere.
    Silvia Nelli
    Composta sabato 24 maggio 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Fermarsi a pensare ogni tanto fa bene, ma quando la sosta rallenta la vita allora qualcosa non va. Fermarsi ad aspettare gli altri è una tua libera scelta, ma ricorda che la vita non aspetterà te. Fermarsi a pensare a ciò che il mondo pensa, dice e fa contro di te è inutile. Perdi solo l"occasione di fargli vedere che tu sei in grado di camminare anche da solo.
      Silvia Nelli
      Composta giovedì 14 agosto 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Ho ascoltato i suoni più belli e più brutti che la vita ci da. Ho ascoltato il meraviglioso suono di una risata che nasce spontanea. Il dolce suono di un cuore che batte sotto l'eco di un'emozione. Ho percepito i suoni maestosi dei passi di una persona che dopo una grande caduta si rialza e riprende il suo cammino. Ma ho ascoltato anche il suono disperato di un silenzio che grida: "Aiuto"! Il tintinnio di un orologio che scorre lento nelle giornate più vuote e colme solo di solitudine. Ho ascoltato il boato di un cuore che va in pezzi dal dolore. Ognuno di questi suoni, bello o brutto che esso sia è semplicemente vita!
        Silvia Nelli
        Composta venerdì 5 settembre 2014
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Silvia Nelli
          Si dice che il cuore non ascolti la ragione, io invece vi dico che si può arrivare ad ascoltarla, ad essere persone veramente adulte e capaci di guardare in faccia l'evidenza, si può smettere di negarla a se stessi, tanto ciò che è certezza prima o poi spazza via ogni illusione. Quindi perché tacere, fare finta di non capire, di non vedere? Ascoltatela quella maledetta testa che avete, le vostre sensazioni. E seguitele!
          Silvia Nelli
          Composta lunedì 2 febbraio 2015
          Vota la frase: Commenta